Aegon Targaryen è davvero morto ieri sera nella Casa del Drago?

Nell’emozionante Battaglia della Casa del Drago di ieri sera, probabilmente la migliore Battaglia del Trono dai tempi della Battaglia degli Scoundrels, abbiamo assistito ad alcune importanti perdite, ma con alcune domande ancora aperte. Se hai cercato online, conosci già la vittima principale di cui sto parlando.

Questo era re Aegon Targaryen, ma prima non possiamo dimenticare il sacrificio di Rhaenys, la cui morte è confermata, rispecchiando ciò che è accaduto nel libro. Abbiamo visto Melies morire e Rhaenys morire poco dopoC’è un’intervista completa Ha parlato della sua morte con l’attrice Eve Best. Sì, è morta ed è caduta nella trappola di Cole e Amond. Ma ovviamente c’era quella scappatoia…

ForbesRiassunto e recensione del quarto episodio della seconda stagione della serie “La Casa del Drago”: Il Drago Rosso e d’Oro

Questo era Aegon Targaryen che decideva di ubriacarsi e giocare ai draghi, e di dirigersi a Rockrest dove penso pensasse di poter far saltare in aria il castello con il fuoco di drago e sembrare che stesse facendo qualcosa di utile in guerra. Ma essendo uno sciocco, non si aspettava di incontrare il più esperto dragoniere Rhaenys, né suo fratello Vagar, che approfittò dell’inaspettata opportunità per cercare di usurpare il trono.

Vediamo Aemond bombardare intenzionalmente Aegon con il fuoco del drago durante il suo combattimento con Rhaenys, e il drago e Aegon scendono nella foresta, destino sconosciuto. Una volta arrivati ​​lì, vediamo Sunfire morire ma non morto, ed Egon disteso a terra con la sua armatura. Probabilmente è gravemente ferito e forse morto. Ma è morto? C’è una risposta nel libro, ma prima ecco alcune domande che potresti avere.

I Targaryen non sono immuni al fuoco del drago – Questo è stato stabilito nella storia della serie, anche se questo potere è immune al fuoco normale come abbiamo visto più volte con Daenerys. Ma questo potere ha i suoi limiti e quel limite è il fuoco del drago.

L’acciaio di Valyria non è immune al fuoco del drago – Questo metallo può essere il più duro del paese, ma non è completamente immune al fuoco del drago. Non che Egon ne fosse comunque coperto dalla testa ai piedi, con la testa e il viso scoperti.

I Targaryen non sono immuni ai danni da caduta -Voglio dire, a parte il fuoco, è caduto da mille piedi d’aria. Immagino che potresti dire che Sunfire ha resistito alla sua caduta, ma anche così. In questo episodio non c’è dubbio che il danno derivante dalla caduta sia stato la causa della morte di Rhaenys, considerando che non si è bruciata (come accadeva nel libro).

Ora, Tieni traccia degli eventi del libro.

Egon è vivo? Ma difficilmente. A causa di tutto il fuoco del drago, l’acciaio di Valyria di Aegon si scioglie nel suo corpo e viene gravemente ustionato e lasciato costretto a letto. Ma non è morto, quindi tecnicamente è ancora il re. Questo fa di lui il secondo re inadatto tra tutti i re, ma ovviamente questo crea un’enorme quantità di problemi in futuro. Ne parlerò più tardi.

Sembrava che Emond stesse per giustiziarlo, ma si ricompose quando apparve Kol. Oppure stava cercando di porre fine alle sofferenze del drago? Ma in ogni caso, voleva chiaramente che suo fratello fosse morto e probabilmente non voleva un testimone. Tuttavia, non c’è dubbio che Cole abbia visto cosa stava cercando di fare. Ma Cole è anche un idiota e spesso un traditore, quindi chissà se questo ha importanza.

Episodio assolutamente pazzesco questa settimana. Non vedo l’ora di vedere cosa succederà dopo, una lotta come questa sarà dura da superare.

Seguimi Su Twitter, Youtube, E Instagram.

Prendi i miei romanzi di fantascienza Serie di assassini di eroi E La trilogia dei nati sulla terra.

READ  I creatori di Stranger Things sono furiosi dopo gli eventi della quarta stagione di Monopoly

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply