Gli incendi della California bruciano case ed evacuano intere città.

Un incendio portato dal vento vicino a una segheria defunta nel nord della California è esploso in un inferno in rapido movimento venerdì, bruciando case e provocando l’evacuazione di migliaia di persone nella contea rurale di Siskiyou, hanno detto i vigili del fuoco.

Mulino a fuoco – uno Almeno tre incendi in California Accendi negli ultimi tre giorni – è arrivato come a Ondata di caldo massiccia L’Occidente arrostiva, inaridiva il paesaggio. Un avviso di calore elevato è in vigore per la maggior parte dello stato.

Venerdì i vigili del fuoco della contea di Los Angeles stavano combattendo un incendio vicino a Castaic che ha bruciato più di 5.000 acri di carburante e ha chiuso parti dell’Interstate 5 mercoledì. Un altro incendio, a est di San Diego, ha provocato l’evacuazione all’inizio di questa settimana e ha chiuso il porto di Tecate al confine con il Messico. Entrambi sono alquanto contenuti.

John Heggie, un capo del battaglione del Dipartimento di silvicoltura e protezione antincendio della California, ha detto che la prima chiamata è arrivata alle 12:49 venerdì da una proprietà vicina di proprietà di un’azienda di prodotti in legno a Weed. Alcuni vecchi edifici erano in demolizione. Nel giro di due ore, l’incendio è cresciuto fino a circa 900 acri e sono stati emessi ordini di evacuazione per Weed e diverse comunità vicine.

Entro le 19:00, l’incendio era cresciuto fino a 2.580 acri, hanno detto i funzionari di Cal Fire.

Kimberly Green, il sindaco di Weed, ha detto che si trovava in un centro comunitario in ricostruzione dopo gli incendi del 2014 quando la moglie di un collega è corsa dentro e ha visto del fumo in lontananza.

READ  Guerra Russia-Ucraina: live news e aggiornamenti

“Quando siamo usciti, si potevano vedere le fiamme saltare lungo la strada”, ha detto.

L’aria era calda e secca, disse, e il vento “urlava”. È corsa a casa e ha chiuso a chiave l’auto mentre raccoglieva i rapporti dei vigili del fuoco e dei suoi vicini nella città operaia di circa 2.900 persone.

“Abbiamo i nostri articoli da toeletta e i nostri documenti importanti, le nostre pistole sono al sicuro e imballate e il nostro rimorchio è pronto per partire”, ha detto. Ha detto di non aver ancora sentito parlare di vittime, ma ha detto che diverse case sono state distrutte e la velocità dell’incendio la preoccupava.

“È stato così veloce, sono preoccupato che alcune persone potrebbero non essere uscite”, ha detto.

Nel settembre 2014, Weed è stata distrutta dal Balls Fire, un incendio relativamente piccolo ma intenso che ha bruciato 165 case e altri edifici nella piccola comunità.

La città si trova a circa 30 miglia a sud-est McKinney Fire Il più grande incendio della California del 2022 ha ucciso quattro persone e bruciato più di 60.000 acri.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply