Gordon attacca il Manchester United per aumentare le speranze di sopravvivenza dell’Everton | premier League

Non sarebbe considerato il miglior gol della carriera di Anthony Gordon, ma potrebbe essere il più importante. Boyhood Evertonian ha segnato una preziosa vittoria per la sua squadra nel tentativo sempre più difficile di evitare la retrocessione mentre la squadra del Manchester United ha subito una grave battuta d’arresto.

Il calcio obliquo di Gordon nel primo tempo ha fatto la differenza Everton La squadra che ha dato la vita e la squadra unita che si muove vergognosamente. Hanno goduto di un sacco di possesso palla, ma lo spettacolo senza anima ed emozione ha sottolineato quanto un manager ad interim avrebbe lasciato in eredità al potenziale successore Erik ten Hag.

Frank Lampard deve ancora affrontare il grande compito di mantenere l’Everton nella massima serie, ma è stata la risposta che desiderava ardentemente alle accuse secondo cui ai suoi giocatori mancano il carattere e la qualità per sopravvivere. Ben Godfrey ha messo a segno una prestazione fenomenale al centro della difesa, Fabian Delph e Alex Iwobi instancabilmente a centrocampo, mentre Richarlison e Vitaly Mikolenko hanno fatto di tutto per preservare i tre punti cruciali.

L’ansia aveva perseguitato Goodison dopo le sconfitte devastanti al West Ham e Burnley aveva spinto l’Everton più vicino alla porta magica e acuito i dubbi sul fatto che i loro giocatori venissero colpiti. Lampard ha risposto richiamando Alan e Michael Keane dalla squalifica, abbattendo Abdoulaye Doukuri e passando a provare Delph a centrocampo. Era la settima apparizione del 32enne in un’altra stagione con infortuni, ma era la sua 200esima presenza della stagione premier League Totale.

Delph e Alan hanno fornito un’armatura profonda ma preziosa per la difesa che ha causato i propri problemi data la tendenza di Kane a scendere a compromessi sul possesso a buon mercato.

Cristiano Ronaldo, giocatore del Manchester United, tira contro l'Everton.
Cristiano Ronaldo, giocatore del Manchester United, tira contro l’Everton. Foto: Michael Reagan/Getty Images

È stata una partita di scarsa qualità, come ci si aspetterebbe da una squadra impantanata nei problemi di retrocessione ma non con l’aspirazione a qualificarsi per la Champions League. Lo United è sopravvissuto a un inizio brillante ma breve con l’Everton con il minimo clamore per dominare il possesso palla e costringere i padroni di casa a ripiegare. Jordan Pickford ha parato bene su Marcus Rashford dopo che Delph ha diretto di testa un pericoloso calcio di punizione di Bruno Fernandes verso l’attaccante dello United mentre si nascondeva senza controllo al limite dell’area di rigore.

Il portiere dell’Everton Rashford ha nuovamente bloccato, con un’abile parata in basso alla sua destra, quando Fernandes ha trovato un cross che è saltato tra due difensori.

L’Everton non ha minacciato molto. L’estenuante recupero di Dominic Calvert-Lewin da un infortunio a lungo termine ha messo alla prova la pazienza dei tifosi dei padroni di casa, così come Alan quando è stato espulso da Cristiano Ronaldo a centrocampo. Tuttavia, l’Everton ha trovato un’ancora di salvezza in seguito. Gordon si lanciò in segno di sfida per riprendere il controllo e improvvisamente la sua parte era in cima. Il tentativo di Richarlison di trovare Iwobi all’interno dell’area è stato bloccato da Nemanja Matic, a partire dall’infortunato Scott McTominay, ma il suo tocco ha trovato Gordon da solo fuori dall’area di rigore. Con un tiro in rete, David de Gea la copre, ma lei prende un’enorme deviazione dall’anca di Harry Maguire e naviga dietro il portiere con il piede sbagliato. Sollevare un po’ di peso sull’Everton.

Kane ha colpito di testa un calcio di punizione di Gordon pochi istanti dopo. Richarlison ha quasi segnato con un secondo gol quando Pickford ha messo all’angolo il pallone lungo in modo bello e il suo tiro è rimbalzato su De Gea attraverso il tallone di Victor Lindelof. Il buttafuori ha reagito brillantemente per capovolgere il suo cazzo. Lo stesso non si può dire dei suoi compagni di squadra.

Frank Lampard festeggia con i fan dell'Everton dopo la vittoria per 1-0.
Frank Lampard festeggia con i fan dell’Everton dopo la vittoria per 1-0. Foto: Karl Rissen/Action Images/Reuters

La squadra ospite ha perso Fred per un infortunio nel primo tempo, ma l’introduzione di Paul Pogba non ha fatto nulla per incazzare o creare la loro prestazione. Rangnick ha chiesto una risposta sulla linea laterale e anche Ronaldo ha reso evidente il suo fastidio, poiché ha ricevuto una prenotazione in ritardo per aver calciato un pallone morto tra la folla, ma il prodotto finale non era lì. Quelle poche posizioni promettenti che hanno creato sono state trattenute da Godfrey e Kane, che hanno messo in scena uno spettacolo notevolmente migliorato nella seconda metà.

L’Everton ha cercato di proteggere il vantaggio per la maggior parte del secondo tempo, ma ha ripreso un rigore quando Gordon è caduto in una faida con Alex Telles. Né l’arbitro, né Jonathan Moss, né il VAR sono stati trasferiti.

The Fiver: Iscriviti e ricevi la nostra e-mail quotidiana sul calcio.

C’era ansia nella squadra di casa quando il quarto ufficiale, Martin Atkinson, ha annunciato 5 minuti di recupero. Ronaldo ha avuto una buona occasione quando Maguire si è messo sulla sua strada, ma Pickford ha salvato di nuovo e l’Everton è ripiegato.

Richarlison, Iwobi e Mikolenko sono crollati a terra sfiniti e sollevati al fischio finale. Non sono ancora finiti.

READ  Fonti affermano che la MLB consentirà a lanciatori e pescatori di utilizzare la tecnologia antifurto durante la stagione regolare

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply