Novembre 27, 2021

Watchitalia.it

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Watch Italia

Governo russo: Mosca annuncia un nuovo blocco mentre la crisi del virus corona si intensifica

“Nei prossimi giorni raggiungeremo un picco storico nei casi Kovit”, ha scritto Sergei Sofian sul suo blog, annunciando le rigide restrizioni dal 28 ottobre al 7 novembre.

“Durante questo periodo, il lavoro di tutte le aziende e organizzazioni alla periferia di Mosca dovrebbe essere interrotto”, ha detto, prima di descrivere alcune limitate eccezioni.

All’inizio di questa settimana, la città ha ordinato ai residenti non vaccinati e alle persone non vaccinate di età superiore ai 60 anni che “soffrivano di malattie croniche” di rimanere a casa per quattro mesi fino alla fine di febbraio.

Ha riportato un numero elevato di casi giornalieri e decessi più volte negli ultimi giorni e mercoledì ha registrato 1.028 decessi ufficiali.

Martedì, durante una riunione del gruppo di lavoro del governo 19, il primo ministro Mikhail Michustin ha affermato che l’onere per le istituzioni mediche stava crescendo drasticamente, mentre Andrei Klichkov, il governatore della regione di Oriole, ha recentemente affermato che la regione non ha la capacità di ricoverare più virus corona . Pazienti.

“Il numero più allarmante è che avevamo preparato 1.854 letti e oggi non ci sono letti liberi. Naturalmente, rilasceremo quanti più letti possibile, ma attualmente stiamo cercando delle opzioni.

Gli esperti danno la colpa al lento movimento di vaccinazione, al sistema sanitario sovraffollato e alla diffusa sfiducia del governo.

Gli sforzi della Russia per ridurre la diffusione sono stati gravemente ostacolati dal lento programma di vaccinazione. In un paese in cui sono disponibili quattro vaccini nazionali, circa il 30% della popolazione è completamente vaccinato.

Martedì, quando il Paese ha raggiunto un altro ambito record di decessi, il Cremlino ha riconosciuto la sua parziale responsabilità per i bassi tassi di vaccinazione. “Naturalmente, non è stato fatto tutto per spiegare e spiegare l’inevitabilità e l’importanza del vaccino”, ha detto ai giornalisti il ​​portavoce del presidente Vladimir Putin Dmitry Peskov.

READ  Gli armadietti sono scesi sotto .500 al ritorno di LeBron James dall'infortunio

“Ma allo stesso tempo, i cittadini del nostro Paese devono assumere una posizione molto responsabile e farsi vaccinare”, ha aggiunto.