I Boston Celtics hanno battuto i Brooklyn Nets in Gara 1 della serie di playoff del primo turno, con Jason Totten al campanello

Boston – Jason Tottam Ha fatto un giro su un segnale acustico di passaggio Marco Intelligente I Boston Celtics hanno battuto i Brooklyn Nets 115-114 nella prima partita della serie di playoff del primo turno di domenica.

Tatum ha segnato 16 dei suoi 31 punti nel secondo tempo, dopo aver catturato Boston negli ultimi due, frenetici secondi finali. Jaylan Brown Spingendo verso il centro e trasformando la palla in un’uscita intelligente, l’ha tirata in un tot tagliente, che ha fatto girare intorno alla fine del tempo ed è caduto in grembo.

La scorsa stagione, Totem ha giocato quattro partite consecutive da 30 punti nei playoff, eguagliando Larry Bird nella storia dei Celtics nel 1987. Il suo cicalino-Peter è stato il primo nei playoff per i Celtics dopo Paul Pierce contro i Miami Heat nel 2010.

Brown ha aggiunto 23 punti. Al Harford C’erano 20 punti e 15 rimbalzi e Smart ha chiuso con 20 punti, di cui quattro da 3 punti.

Kyrie Irving Il quarto quarto si chiude con 39 punti, di cui 18. Ma l’ultima volta che Brooklyn gli è sfuggito di mano la palla sono stati i Celtics Kevin Durand Ha saltato un jumper con un punto di vantaggio, che è diventato il possesso finale dei Celtics.

Durant ha aggiunto 23 punti, ma ne ha presi solo 24 per 9.

Boston ha preso un vantaggio di 82-69 con 23-8.

I Celtics hanno cambiato il loro approccio alla difesa di Durant a metà campo, fermandosi davanti a lui e mandandolo ad aiutare a controllare la sua capacità di guida.

Durant e Irving hanno ancora trovato il modo di segnare, ma hanno dovuto mettere più energia per uscire dai loro tentativi.

READ  I Dodgers hanno superato i Giants per raggiungere la NLCS

Non è durato.

Con Boston in testa all’inizio del quarto, Irving ha mescolato di nuovo Brooklyn con due 3 punti consecutivi e un giro per ridurre il vantaggio di Boston a 98-97 in 9 minuti. Poi, dopo una trasferta a vuoto a Boston, Brown e Harford hanno scoperto di non essere riusciti a cambiare da una posizione ravvicinata e Durant ha filtrato con calma un 3 dall’altra parte.

Brooklyn ha aumentato la sua presenza a 107-102 quando Durand era lungo con un jumper. Brown ha trovato spazio nel successivo possesso dei Celtics e si è posizionato al 3° posto dall’ala. Nets lo ritirava se un attacco a Durant falliva. Fai scorrere intelligente sotto Irving durante il viaggio costante di Boston e collegalo al laptop.

Il punteggio è stato nuovamente pareggiato a 109 in meno di 2 minuti quando Durant ha ricevuto un rimbalzo amichevole su un ponticello per risvegliare Brooklyn. Il tiro successivo di Harford ha pareggiato di nuovo. Ma la prossima volta di Irving è stata ben sotto terra per dare alle reti un cuscino di 114-111.

Con 38 secondi rimasti, Brown ha fatto uscire la scadenza.

Durante il suo recente viaggio per affrontare i suoi ex compagni di squadra di Boston, Irving ha fatto molto rumore durante i debutti pre-partita.

Anche i fan hanno mostrato un disgusto unito Bruce BrownChi ha fatto notizia la scorsa settimana dopo che i Celtics hanno nominato i grandi uomini Horford Daniele Te Potrebbe essere più facile attaccare all’interno senza farsi male Robert Williams III Disponibile per proteggere il bordo.

Harford ha giocato i primi 12 minuti come se fosse la missione di un uomo distruggere quel pensiero.

READ  Guida definitiva per acquistare una fornetto elettrico per pizza nel 2022 - I migliori 40 compilati!

Boston è entrata nella migliore valutazione difensiva della lega dopo la pausa All-Star e ha esercitato una pressione iniziale su Durant. Ha provato a posizionarsi sul palo nel primo quarto, ma i Celtics gli hanno licenziato le guardie di back assist, rimuovendolo tre volte.

Brooklyn ha chiuso il quarto con sette palle perse, ma questo si è spostato solo su un vantaggio di 29-28 per Boston.

Harford è stato attivo per tutto il tempo, 10 punti, due rimbalzi e un 3 su 4 da un campo stealth.

Dopo che Thees ha commesso il suo terzo errore, Boston ha dovuto fare ammenda all’inizio del secondo quarto. Ma le cose si sono stabilizzate quando Drummond ha fischiato il suo quarto errore a 4:58 in questa stagione.

I Celtics andarono subito 9-2, dopo di che i Nets pareggiarono ancora una volta a 61.

ESPN Statistics & Information e Associated Press hanno contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply