Il dirigente della CNN Alison Colest si dimette dopo essere stato ritenuto colpevole di aver violato le politiche aziendali, riferisce la CNN

Alison Colest, chief marketing officer della CNN, si è dimessa martedì ed è stata dichiarata colpevole di aver violato le politiche dell’azienda, ha confermato WarnerMedia. L’annuncio arriva quasi due settimane dopo il presidente della CNN Jeff Zucker Rassegnato Una “relazione consensuale” segreta con un collega, in seguito noto come Gollust.

Un’indagine di terze parti nel fine settimana ha rilevato che Zucker, Gollust e l’ex presentatore di “Cuomo Prime Time” Chris Cuomo hanno violato le politiche dell’azienda, inclusi gli standard e le pratiche delle notizie della CNN, ha detto WarnerMedia a CBS News. La società non ha specificato quali politiche siano state violate dagli ex dipendenti.

Cumò era Rimosso a dicembre Suo fratello, l’ex governatore di New York Andrew Cuomo, per il suo ruolo nell’aiutare a costruire la sua difesa durante lo scandalo delle molestie sessuali. Prima che Gollust si unisse alla CNN, la rete ha riferito di aver lavorato brevemente come direttore delle comunicazioni di Andrew Cuomo.

“Abbiamo i più alti standard di onestà giornalistica sulla CNN e quelle regole si applicano allo stesso modo a tutti”, ha affermato la Warnermedia in una dichiarazione martedì.

Jeff Zucker e Allison Colest
File foto di Jeff Zucker e Alison Colest.

Getty Images


L’indagine, condotta da uno studio legale esterno, iniziata a settembre, include interviste a 40 persone e una revisione di 100.000 testi ed e-mail, secondo WarnerMedia.

In una dichiarazione martedì sera, Colest ha accusato WarnerMedia di ritorsioni, affermando che la dichiarazione della società sulle sue dimissioni era “un tentativo di cambiare la storia dei media sulla devastazione che hanno subito nelle ultime due settimane”.

“Dopo aver mantenuto gli elevati standard di onestà giornalistica della CNN negli ultimi nove anni, è molto deludente che sarò trattato in questo modo quando me ne andrò”, ha detto a CBS News. “Ma lo faccio a testa alta, sapendo di aver dato il mio cuore e la mia anima per lavorare con alcuni dei giornalisti più importanti del mondo”.

In una nota citata dalla CNN, Zucker ha affermato di avere una “relazione consensuale” con un collega quando si è dimesso, cosa che non ha rivelato quando è iniziata. Sebbene Zucker non abbia nominato il suo “collega più vicino”, la CNN Business lo ha dichiarato Gollust. La società ha detto che a quel punto sarebbe stato sulla rete.

“Mi è stato chiesto di una relazione consensuale con uno dei miei colleghi più stretti con cui ho lavorato per più di 20 anni”, ha detto Zucker nella nota. “Riconosco le relazioni che si sono sviluppate negli ultimi anni. Ho dovuto rivelarlo quando è iniziato ma non l’ho fatto. Mi sbagliavo”.

Il 56enne Zucker, che lavora per la CNN dal 2013 ed è uno dei dirigenti più influenti della televisione, ha affermato di volere che il suo mandato in rete “finisca in modo diverso”.

Aimee Picchi ha contribuito alla relazione.

READ  Governo russo: Mosca annuncia un nuovo blocco mentre la crisi del virus corona si intensifica

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply