Il piano di lancio del veicolo spaziale al Kennedy Space Center attira commenti ambientali

Lui gioca

I funzionari di SpaceX sperano di lanciare e far atterrare i suoi enormi razzi Starship-Super Heavy alti 492 piedi fino a 44 volte l’anno presso il Kennedy Space Center della NASA.

Ma Susan Palma, residente a Titusville da 40 anni, teme che ulteriori sviluppi sul Capo possano interrompere ulteriormente il flusso naturale dell’acqua e la salinità della in pericolo Indian River Lagoon. Mercoledì ha partecipato a un incontro ambientale sui potenziali impatti della navicella spaziale, armata di una dichiarazione scritta che metteva in guardia sui pericoli derivanti da materiali pericolosi e animali colpiti negativamente dall’inquinamento atmosferico, luminoso e acustico.

“Mi sono trasferito al fiume nel 2011. Nel giro di tre anni, il mio litorale è passato da salato a morto. Ed è ancora morto. Non c’è erba. Non ci sono piante. Non ci sono più lamantini”, ha detto Palma.

Capo Canaveral: C’è un lancio oggi? Il prossimo programma di lancio di razzi di SpaceX, NASA e ULA in Florida

“È morto. È marrone. È puzzolente. È torbido e fangoso. È così da 10 anni. Sto già pensando di andarmene. Se inizieranno ad espandere il centro spaziale, e non lo faranno per prestare attenzione agli impatti ambientali, probabilmente me ne andrò.” .

Mercoledì, il Radisson Resort at the Harbour a Cape Canaveral ha ospitato un paio di porte aperte sui potenziali impatti ambientali del veicolo spaziale superpesante. La Federal Aviation Administration sta raccogliendo commenti sul piano di SpaceX di portare l’enorme sistema missilistico sul Pad 39A.

READ  La NASA afferma che una piccola roccia spaziale ha colpito il James Webb Space Telescope

Un gruppo di esperti presenti all’evento ha risposto a domande individuali in otto postazioni montate su cartelloni all’interno della sala riunioni. La FAA è l’agenzia principale per la Dichiarazione di Impatto Ambientale. Altre agenzie federali partecipanti: NASA, US Air Force, Coast Guard, US Fish and Wildlife Service e National Park Service.

Giovedì, la FAA raccoglierà commenti durante un incontro pubblico simile per il veicolo Starship-Super Heavy dalle 18:00 alle 20:00 presso la struttura per conferenze Debus presso il Kennedy Space Center Visitor Complex.

Lunedì poi si terrà un incontro virtuale dalle 18:00 alle 20:00. Maggiori dettagli:

  • Ingrandisci URL: https://us06web.zoom.us/j/89402979916
  • ID riunione Zoom: 894 0297 9916
  • Numeri di contatto facoltativi: 833-928-4608, 833-928-4609 o 833-928-4610.

La FAA ha affermato che l’incontro virtuale includerà “una presentazione a porte chiuse con riproduzione automatica che descrive lo scopo delle riunioni di scoping, la tempistica del progetto, le opportunità di coinvolgimento pubblico, una sintesi dell’azione proposta e delle alternative e una sintesi delle risorse ambientali”. la zona.”

Oltre al lancio, SpaceX propone di far atterrare booster super pesanti e astronavi al Pad 39A e su navi droni nell’Oceano Atlantico; – Lanciare booster molto pesanti nell’Oceano Atlantico ad almeno 5 miglia nautiche dalla costa; Spesa dei veicoli spaziali in oceano aperto tra 55 gradi di latitudine sud e 55 gradi di latitudine nord.

I funzionari di SpaceX vogliono costruire una torre di cattura super pesante nel Pad 39A, insieme a strutture in loco per la generazione e lo stoccaggio del carburante, una torre di raffreddamento, un’unità di separazione dell’aria e un sistema di abbattimento, afferma una scheda informativa della FAA.

La valutazione ambientale della NASA del 2019 sulle future operazioni Starship-Super Heavy ha rilevato che i lanci non avrebbero alcun impatto significativo sull’ambiente biologico o fisico al pad 39A.

READ  La mappa stellare più antica del mondo conosciuta è stata trovata nascosta in un manoscritto medievale

I funzionari di SpaceX sperano anche di iniziare a lanciare i razzi Starship-Super Heavy entro il 2026 presso la stazione spaziale di Cape Canaveral. L’Air Force sta preparando una dichiarazione di impatto ambientale per il veicolo spaziale con la NASA, la Federal Aviation Administration e la Guardia Costiera.

La settimana scorsa, gli equipaggi hanno caricato parti della torre di lancio della Starship su una chiatta a Turn Basin presso il Kennedy Space Center della NASA per la spedizione alla base stellare SpaceX a Brownsville, in Texas.

Brad Whitmore, residente a Rockledge, ha partecipato all’open house mercoledì pomeriggio. Vive in una casa storica di 105 anni appena a sud del villaggio di Cocoa, e ha detto che le vibrazioni rimbombanti del lancio di un Falcon 9 di SpaceX sulle traiettorie sud-est potrebbero aver rotto l’intonaco del soffitto e delle pareti della sua casa nell’ultimo anno. Ha detto che altri stanno esprimendo preoccupazioni strutturali simili nel suo quartiere vicino al lago.

“(La frequenza dei lanci) continuerà ad aumentare in modo significativo in futuro. Ciò includerà l’aggiunta del passaggio da quelli che sono principalmente Falcon 9 per includere più Falcon Heavies e razzi più grandi come SLS, Starship e Blue Origin”, ha affermato.

“I Falcon 9 possono passare da” puoi a malapena sentirlo “a” scuotere la mia casa “: le mie finestre tremano e tremano, e le cose sulla mia scrivania tremano e si muovono”, ha detto.

Per le ultime notizie dalla Cape Canaveral Space Force Station e dal Kennedy Space Center della NASA, visita floridatoday.com/space.

Rick Neil È il corrispondente spaziale di Florida Today. Contatta Neal al numero Rneale@floridatoday.com. Twitter/X: @Rick Neal1

Lo spazio è importante per noi, motivo per cui lavoriamo per fornire la massima copertura dell’industria e delle operazioni di lancio in Florida. Questo tipo di giornalismo richiede tempo e risorse. Per favore sostenetelo iscrivendovi qui.

READ  L'innovativo elicottero della NASA scopre i detriti di veicoli spaziali su Marte - Copertina posteriore del cono di perseveranza

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply