Novembre 27, 2021

Watchitalia.it

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Watch Italia

In Myanmar, il giornalista americano Danny Fenster è stato condannato a 11 anni di carcere

Sig. Fenster rischia fino a cinque anni di carcere per aver violato l’Illegal Association Act e fino a cinque anni di carcere per aver violato la legge sull’immigrazione del Myanmar. La terza accusa, diffusione di informazioni dannose per i militari, prevede una pena massima di tre anni di reclusione.

“Queste accuse non hanno alcuna base per condannare Danny. Il suo team legale ha chiaramente dimostrato in tribunale che si era dimesso da Myanmar Now e che lavorava a Frontier dalla metà dello scorso anno”, ha affermato Thomas Keane, caporedattore di Frontier.

“Tutti al confine sono delusi e frustrati da questa decisione”, ha detto. “Vogliamo che Danny venga rilasciato presto in modo che possa andare dalla sua famiglia”.

L’esercito del Myanmar condivide da anni il potere con un governo civile Prima del golpe del 1 febbraio, Poi ha effettuato una violenta repressione, uccidendo più di 1.250 persone e detenendone più di 7.000. Più di 100 giornalisti sono stati arrestati, 35 dei quali sono ancora in carcere, ha detto il cane da guardia.

READ  Il rigido mercato del lavoro negli Stati Uniti sta innescando scioperi salariali più elevati

L’unico americano detenuto in Myanmar è Mr. Fenster è stato arrestato prigione folle, Noto per il trattamento duro dei prigionieri politici. I suoi familiari affermano che si ritiene che abbia contratto il governo 19 mentre era in prigione. Il suo avvocato ha detto che soffriva di depressione.

L’ex ambasciatore degli Stati Uniti Bill Richardson ha recentemente aiutato a salvare altri prigionieri da paesi autoritari Incontro con il capo del regime militare in Myanmar. Generale anziano E. Ang Hling. Ma quando ha confermato il rilascio di un ex dipendente della sua organizzazione no-profit, ha detto che il sig. Non ha sollevato la possibilità di rilasciare Fenster perché il Dipartimento di Stato gli ha chiesto di non farlo.

Tribunali del Myanmar Hanno iniziato a infliggere punizioni più dure Ai politici di spicco che si sono espressi contro il golpe. In un caso, un leader locale licenziato è stato condannato a 90 anni di carcere con sei accuse di corruzione, e un ex alto funzionario è stato condannato a 75 anni di carcere con cinque accuse simili. Ogni figura è stata condannata a un massimo di quindici anni.