Kaitlyn Clark ha ottenuto la prima vittoria in carriera nella WNBA dopo un inizio 0-5

Caitlin Clark è passata dal lavoro venerdì alla Caitlin Clark che tutti si aspettavano. Il risultato: la sua prima vittoria in carriera nella WNBA.

La scelta numero 1 in assoluto al draft si è scrollata di dosso un inizio lento realizzando una tripla nella vittoria per 78-73 degli Indiana Fever sui Los Angeles Sparks, ottenendo una serie di cinque sconfitte consecutive di apertura della stagione. Clark aveva solo cinque punti ed era a 0 su 7 dall’andare in profondità negli ultimi minuti della partita, il che chiaramente non ha influenzato il suo processo decisionale.

Innanzitutto, Clark è risalito dal profondo per estendere il vantaggio della sua squadra a sei punti a due minuti e mezzo dalla fine.

24 maggio 2024;  Los Angeles, California, Stati Uniti;  La guardia della febbre dell'Indiana Kaitlin Clark (22) supera la guardia delle scintille di Los Angeles Lexi Brown (4) durante la prima metà alla Crypto.com Arena.  Credito obbligatorio: Jayne Kamin-Oncea-USA TODAY Sports

Caitlin Clark ha ottenuto la sua prima vittoria nella WNBA, grazie alla sua prima boxe WNBA. (Jane Kamin-ONCIA-USA TODAY Sport)

Poi ha sferrato un vero pugno, facendo un profondo rinvio per mettere via LA con 40 secondi rimasti.

Se giudichi Clark dai numeri che ha messo in campo in Iowa, nel complesso non ha fatto una grande partita. Ha ottenuto 11 punti inefficienti su 4 su 14 tiri (2 su 9 dalla profondità), ma 10 rimbalzi, otto assist e quattro palle recuperate da record per la squadra.

Naturalmente, se stai valutando una matricola che ha immediatamente assunto il ruolo primario di maneggiatore di palla in una squadra che è andata 13-27 l’anno scorso entro due mesi dopo aver giocato un’intera stagione universitaria, potresti definirlo un passo incoraggiante. Un giocatore che ha ancora il potenziale per cambiare il campionato.

I Fever (1-5) erano sotto di 11 punti all’intervallo, ma sono rapidamente riusciti a risalire grazie a una prestazione sciatta degli Sparks, che hanno commesso 19 palle perse. La senior Kelsey Mitchell ha guidato i Fever con 18 punti, 13 dei quali sono arrivati ​​​​nel quarto quarto della vittoria. Aaliyah Boston, l’ex scelta numero 1 dell’Indiana, è stata forte con 17 punti e sei rimbalzi.

READ  Quando Elon Musk cambia idea sulla bacheca di Twitter, frusta lo staff il giorno delle vacanze

Per gli Sparks, il numero 2 Cameron Brink ha ottenuto la migliore prestazione della sua giovane carriera con 15 punti, nove rimbalzi, due assist, due palle recuperate e due stoppate al tiro 5 su 9. Dearica Hamby ha disputato una grande partita con 18 punti, 12 rimbalzi e sette assist.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply