Kyle Schwarber perde contro Angel Hernandez dopo un ko

Kyle Schwarber ha fatto quello che molti altri giocatori della MLB pensavano avesse fatto nel corso degli anni domenica sera.

La stella di Velez è stata bersagliata dall’arbitro di casa base Angel Hernandez dopo una chiamata discutibile nella nona partita di una partita che ne aveva diversi, da un arbitro con una storia di chiamate sbagliate.

Schwarber ha preso un 3-2 dei pesi massimi dal più vicino Brewers Josh Hader che pensava di essere fuori dall’angolo esterno. Ma Hernandez lo ha definito il secondo colpo del secondo tempo in una partita che i padroni di casa del Velez hanno perso 1-0.

Il giocatore sinistro di Philadelphia è stato quindi espulso dopo aver lanciato violentemente una mazza e un elmetto disgustato ed essere corso dritto in faccia a Hernandez. Ha quindi indicato Hernandez, che non è tornato da lui, per indicare che aveva perso, dentro e fuori e chiamate alte e basse durante la partita prima di tornare in panchina. È venuto di nuovo per dire ancora una volta a Hernandez quanto sta male con l’allenatore del Velez Joe Girardi, che ha anche difeso il suo caso sulla zona di strike irregolare.

“Tutti hanno visto cosa stava succedendo”, ha detto Schwarber. “Non sono qui per seppellire nessuno, ma non è stato molto bello. Vorresti, non so come dirlo davvero, non è stato molto bello.”

Sebbene quel particolare stadio fosse un po’ fuori luogo, secondo il tracker dello stadio, gli annunciatori di “Sunday Night Baseball” di ESPN hanno compreso appieno la frustrazione di Schwarber dopo aver visto Hernandez correre tutta la notte al Citizens Bank Park.

“Schwarber sta parlando a nome di entrambe le squadre stasera”, ha detto Carl Ravish, giocatore in gioco. Abbiamo visto molte di quelle dimostrazioni, niente del genere. Li abbiamo visti mentre i giocatori tornavano in panchina”.

Kyle Schwarber litiga con Angel Hernandez dopo essere uscito al nono inning.
AP
Kyle Schwarber risponde dopo aver colpito.
Kyle Schwarber risponde dopo aver colpito.
AP

L’analista David Kohn ha aggiunto: “Sono stupito che ci sia voluto così tanto tempo prima che qualcuno provasse questo tipo di rabbia”.

Il gioco prevedeva 26 colpi combinati ed è durato solo 2 ore e 49 minuti.

Il veterano di Milwaukee Andrew McCutcheon ha suscitato polemiche quando è stato convocato dal 60enne Hernandez sul campo nel terzo inning che è stato ben al di fuori della zona di strike, lasciandolo incredulo. Il secondo uomo d’affari principale di Velez, Jean Segura, si è chiesto come fosse lo strike call all’interno durante il quinto inning, con ESPN che lo ha mostrato sullo schermo all’inizio come una singola palla.

Kyle Schwarber lancia la sua racchetta dopo averlo colpito.
Kyle Schwarber lancia la sua racchetta dopo averlo colpito.
AP

“Non direi che era buono, perché non lo era”, ha detto ai giornalisti il ​​cacciatore di Milwaukee Omar Narvaez. “Almeno è stato coerente per entrambe le squadre. A volte bisogna adattarsi e non lasciare la decisione al giudice”.

READ  Giocatori disponibili dei migliori New York Giants del Draft NFL: Andrew Booth, Nakobi Dean

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply