La moglie della leggenda della musica Clarence Avant, Jacqueline Avant, è stata uccisa a colpi di arma da fuoco

Los Angeles – Jacqueline Avant, moglie del dirigente musicale “”Il padrino della musica nera, “È stato ucciso a colpi di arma da fuoco a casa della coppia mercoledì mattina presto.

La polizia di Beverly Hills ha risposto alle chiamate relative alla sparatoria alle 2:23 a casa di Jacqueline e Clarence Avant, secondo un comunicato stampa con l’indirizzo. La vittima è stata portata d’urgenza in un vicino ospedale dai paramedici, ma non è sopravvissuta, ha detto la polizia.

Un portavoce di Netflix ha confermato a NBC News che Jacqueline Avant è stata uccisa. Il co-CEO di Netflix Ted Sarandos è il nipote di Jacqueline.

I sospetti non erano sul posto quando sono arrivati ​​gli agenti. La polizia di Beverly Hills ha dichiarato in un comunicato che sull’incidente è stata avviata un’indagine per omicidio.

Jacqueline Avant, una volta modella all’Ebony Fashion Show, sposò Clarence Avant nel 1967 e la coppia ebbe due figli. La loro figlia Nicole Avant Ha aggiunto orgoglio a sua madre per aver aiutato suo padre a mantenere l’equilibrio Nel documentario del 2019 “Il padrino nero”.

“Beh, sono passati 52 anni da quando si sono sposati, ed è stata mia madre a portare l’amore, la passione e l’importanza dell’arte, della cultura e dello spettacolo a mio padre e alla nostra famiglia”, ha detto Nicole nel 2019. “Quando c’era mio padre, quando tutti gli affari erano finiti, quello che mia madre mi ha dato è stato, per esempio, il mio amore per la narrazione nella mia letteratura, il cinema.

Nella vita di Clarence chiamò sua madre “l’ombrello”.

Clarence Avant, che funge anche da manager, produttore e mentore, è accreditato di aver contribuito a iniziare la carriera dei musicisti neri più importanti di tutti i tempi, incluso Bill Withers.

READ  Stephen Colbert smaschera il noto "bugiardo" Dr. Oz prima della corsa al Senato della Pennsylvania

Clarence Avant è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame quest’anno, con Lionel Richie che ha tenuto un discorso in suo onore durante la cerimonia. Richie lo ha definito un “insegnante” e un “maestro della comunicazione”.

“Ci ha fornito alcune informazioni su ciò che ha fatto per noi, i figli e le figlie della comunità afro-americana, e su cosa sia il business della musica”, ha detto Richie.

Clarence ha definito l’ex presidente Barack Obama uno dei suoi preferiti durante un video tributo trasmesso il mese scorso.

“È un ponte tra Clarence et al., quando in realtà non avevano l’opportunità di aprire le porte”, ha detto Obama. “In politica, negli affari, nelle arti, hanno aperto la strada dicendo: ‘No, dacci spazio.'”

Questa è una storia in crescita, torna a trovarci per gli aggiornamenti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply