La Russia colpita da un nuovo round di sanzioni statunitensi mentre Biden denuncia i gravi crimini di guerra

WASHINGTON (Reuters) – Gli Stati Uniti hanno preso di mira le banche e le élite russe mercoledì con un nuovo round di sanzioni che includono l’impedire agli americani di investire in Russia in risposta a quelli che il presidente Joe Biden ha definito “gravi crimini di guerra” delle forze russe. in Ucraina.

Nuove sanzioni colpiscono la russa Sberbank (SBER.MM)che possiede un terzo delle attività bancarie totali della Russia e Alfabank, il quarto istituto finanziario più grande del paese, hanno affermato funzionari statunitensi. Ma hanno detto che le transazioni energetiche sono escluse dalle ultime misure.

Funzionari hanno affermato che gli Stati Uniti stanno anche imponendo sanzioni alle due figlie adulte del presidente russo Vladimir Putin, la moglie e la figlia del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, e membri di alto livello del Consiglio di sicurezza russo.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Niente è meno che gravi crimini di guerra”, ha detto Biden in un discorso ai leader sindacali, riferendosi alla città ucraina di Bucha, che è stata strappata alle forze russe dove sono stati trovati i corpi di civili uccisi.

“I paesi responsabili devono collaborare per ritenere responsabili questi colpevoli”, ha affermato. E con i nostri alleati e partner, continueremo ad aumentare i costi economici e ad aumentare il dolore di Putin.

Le tristi immagini provenienti da Bucha includono una fossa comune e corpi di persone uccise a distanza ravvicinata, alcune legate, portando a richieste di un’azione più dura contro Mosca e un’indagine internazionale. Per saperne di più

La Russia, che afferma di aver lanciato una “operazione militare speciale” in Ucraina il 24 febbraio, nega di aver preso di mira i civili e ha affermato che le foto dei morti erano una “frode grottesca” dell’Occidente.

READ  La Russia dice che sta ritirando alcune truppe dalle aree vicino all'Ucraina, ma continuano le grandi esercitazioni

La Casa Bianca ha affermato che le “sanzioni di embargo completo” di mercoledì congeleranno i beni di Sberbank e Alfabank “che toccano il sistema finanziario americano”.

La Gran Bretagna ha anche congelato i beni di Sberbank e ha affermato che avrebbe vietato le importazioni di carbone russo entro la fine di quest’anno come parte di uno sforzo coordinato degli alleati per “far morire di fame la macchina da guerra di Putin”.

Sberbank e Alphabank hanno affermato che le nuove sanzioni non avrebbero un impatto significativo sulle loro operazioni. Per saperne di più

Sanzionato anche Dmitry Medvedev, ex presidente e primo ministro russo e uno dei più stretti alleati di Putin. Altri includono il primo ministro russo Mikhail Mishustin e il ministro della Giustizia Konstantin Chuchenko.

Più tardi mercoledì, Biden ha firmato un ordine esecutivo che vieta “i nuovi investimenti nella Federazione Russa da parte di un americano, ovunque si trovi”. Ciò include il divieto di capitali di rischio e fusioni, hanno affermato i funzionari.

Anche con l’imposizione di nuove sanzioni, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha criticato alcuni in Occidente e ha detto che non poteva tollerare “nessuna esitazione”.

“L’unica cosa che ci manca è l’approccio di principio di alcuni leader – leader politici e imprenditori – che credono ancora che la guerra ei crimini di guerra non siano orribili quanto le perdite finanziarie”, ha detto ai legislatori irlandesi. Per saperne di più

I diplomatici dell’Unione europea mercoledì non sono riusciti ad accettare nuove sanzioni, hanno affermato le fonti, poiché è necessario affrontare questioni tecniche, incluso se il divieto del carbone influirà sui contratti esistenti.

Standard di vita in stile sovietico

Un alto funzionario dell’amministrazione Biden ha detto che Washington ha preso di mira le figlie di Putin perché credeva che molti dei suoi beni fossero “nascosti con i membri della sua famiglia”.

Katerina Vladimirovna Tikhonova, la figlia di Putin, è un dirigente tecnologico il cui lavoro sostiene il governo russo e la sua industria della difesa, secondo i dettagli diffusi dal Tesoro degli Stati Uniti.

Il Tesoro ha detto che l’altra figlia, Maria Vladimirovna Vorontsova, “guida programmi finanziati dallo stato che hanno ricevuto miliardi di dollari dal Cremlino per la ricerca genetica ed è supervisionata personalmente da Putin”.

Un alto funzionario dell’amministrazione ha detto ai giornalisti che tagliando le più grandi banche russe, gli Stati Uniti “aumentano in modo significativo” lo shock finanziario alla Russia.

“La realtà è che il Paese sta precipitando nell’isolamento economico, finanziario e tecnologico”, ha affermato il funzionario. “Di questo passo, tornerai agli standard di vita in stile sovietico degli anni ’80”.

Il direttore del Consiglio economico della Casa Bianca, Brian Daisy, ha affermato che, secondo le stime, l’economia russa si ridurrà dal 10% al 15% nel 2022 e che l’inflazione in Russia è del 200%.

L’ultimo pacchetto “rende Sberbank sostanzialmente intoccabile”, ha affermato Daniel Fried, l’ex coordinatore del Dipartimento di Stato per la politica delle sanzioni nell’amministrazione Obama. Ma ha aggiunto: “Ciò che ci manca è quello che faremo per quanto riguarda petrolio e gas”, l’esportazione più redditizia della Russia.

READ  Aggiornamenti in tempo reale delle elezioni australiane: gli elettori decidono il destino di Scott Morrison

In base alle recenti sanzioni, speciali licenze del Tesoro USA hanno esentato le transazioni con banche target che implicano acquisti da parte di alleati europei di petrolio e gas russi.

Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen ha affermato che la flessibilità nelle transazioni energetiche russe è essenziale perché molti paesi europei rimangono fortemente dipendenti dal petrolio e dal gas russi “e sono impegnati ad allontanarsi da tale dipendenza il più rapidamente possibile”.

Nell’ultima serie di azioni delle forze dell’ordine contro la Russia, mercoledì il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha accusato l’oligarca russo Konstantin Malofeyev di aver violato le sanzioni imposte a Mosca dopo l’invasione dell’Ucraina, affermando di aver fornito finanziamenti ai russi che promuovevano il separatismo in Crimea. Per saperne di più

Il procuratore generale Merrick Garland ha annunciato che il dipartimento sta collaborando con i pubblici ministeri in Europa per iniziare a raccogliere prove di possibili crimini di guerra russi.

Cercando di aumentare la pressione su Putin, gli Stati Uniti stanno anche imponendo sanzioni paralizzanti in piena regola a quelle che la Casa Bianca ha definito “le principali imprese statali russe”. Tali entità includono United Aircraft e United Shipbuilding, ha affermato Daisy della Casa Bianca.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Rapporto aggiuntivo di Matt Spitalnick, Alex Alber e Nandita Bose); Segnalazione aggiuntiva di Sarah N. Lynch, Doina Chiaco, David Shepherdson e David Lauder; Montaggio di Heather Timmons, Howard Guler e Jonathan Otis

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply