L’aereo che trasportava il vicepresidente del Malawi è scomparso e le ricerche sono ancora in corso

Blantyre, Malawi – Il presidente Lazarus Chakwera ha detto che i soldati stavano perlustrando colline e foreste vicino a una città nel nord del Malawi dopo che un aereo militare che trasportava il vicepresidente del paese è scomparso lunedì nella zona.

L’aereo che trasportava il vicepresidente Saulos Chilima, 51 anni, e altre nove persone ha lasciato la capitale della nazione dell’Africa meridionale, Lilongwe, alle 9.17 e avrebbe dovuto atterrare 45 minuti dopo all’aeroporto internazionale di Mzuzu, a circa 370 chilometri (230 miglia) a nord. . Chakwera ha detto in un discorso trasmesso sul canale televisivo ufficiale MBC che il controllo del traffico aereo le ha chiesto di tornare a causa delle cattive condizioni meteorologiche e della scarsa visibilità. Ha aggiunto che l’aereo è scomparso dagli schermi radar poco tempo dopo.

“So che questa è una situazione straziante. So che siamo tutti spaventati e preoccupati. Anch’io sono preoccupato”, ha detto Chakwera. “Ma voglio assicurarvi che non sto risparmiando alcuna risorsa disponibile per trovare quell’aereo. “Conservo ogni briciolo di speranza che troveremo dei sopravvissuti.”

Mzuzu è la terza città più grande del Malawi e la capitale della regione settentrionale. Si trova in un’area forestale montuosa dominata dalla catena montuosa Viphya, che comprende estese piantagioni di pini.

Il presidente ha promesso che le ricerche continueranno tutta la notte.

“Ho dato ordini severi che l’operazione continui fino al ritrovamento dell’aereo”, ha detto Chakwera.

Chakwera ha detto che gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Norvegia e Israele si sono offerti di assistere nella ricerca.

Chilima è vicepresidente dal 2020.

Era un candidato alle elezioni presidenziali del Malawi del 2019 e si è classificato al terzo posto. Questo voto è stato vinto dall’attuale presidente Peter Mutharika, ma la Corte Costituzionale del Malawi lo ha invalidato a causa di irregolarità. Chakwera finì secondo in quelle elezioni.

READ  Centinaia di manifestanti assaltano il parlamento iracheno a sostegno del religioso Muqtada al-Sadr | Iraq

Chilima si è poi unito alla campagna di Chakwera come suo compagno di corsa Una rielezione storica Nel 2020, quando Chakwera è stato eletto presidente. È stata la prima volta in Africa che il risultato di un’elezione annullata da un tribunale ha portato alla sconfitta del presidente in carica.

Il vicepresidente era accusato di corruzione per aver ricevuto denaro in cambio di aver influenzato l’assegnazione di contratti governativi, ma i pubblici ministeri hanno ritirato le accuse il mese scorso. Ciò ha portato a criticare il fatto che l’amministrazione Chakwera non avesse preso una posizione abbastanza dura contro la corruzione.

Chilima è stata arrestata alla fine del 2022 ed è apparsa più volte in tribunale, ma il processo non è ancora iniziato. Ha negato tutte le accuse.

___

Imray ha riferito da Cape Town, Sud Africa.

___

IP Africa Notizie: https://apnews.com/hub/africa

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply