L’assassino dell’aeroporto di Dallas afferma di essere la moglie di Chris Brown

La donna che questa settimana ha aperto il fuoco in un aeroporto del Texas una volta ha affermato di essere una “profeta di Dio” – sposata con il cantante Chris Brown – ed è stata rilasciata più volte dal carcere per una serie di crimini pericolosi dopo essere stata giudicata mentalmente inadatta a sostenere un processo . Una dichiarazione.

Portia Odufua, 37 anni, era in ospedale martedì mattina È stato colpito e ferito dalla polizia Lunedì ha aperto il fuoco all’interno dell’aeroporto di Dallas Love Field, ha detto la polizia.

scioccato I video hanno catturato i passeggeri che urlavano e cercavano riparo Odufua è uscito dal bagno di un aeroporto dove è andato a cambiarsi dopo che sono stati sparati più colpi, ha detto la polizia.

In seguito è emerso che, nonostante la malattia mentale e una lunga storia di gravi crimini tra cui rapina in banca e incendio doloso, Odufua è rimasta libera. Record recensiti dal Dallas Morning News.

Più di una volta, l’ex ragazzaccio di Rihanna ha fornito l’indirizzo di casa di Brown alla polizia: è stata lì per “gestire!” Secondo quanto riferito, il cantante lo chiama il suo “marito”.

Durante il suo arresto, Portia Odufua ha detto alla polizia che il cantante Chris Brown era suo marito e che possedeva il suo indirizzo, afferma il rapporto.
pellicola metallica

Nell’ottobre 2019, Odufua è stato trovato a sorvegliare una casa in fiamme a Mesquite, una posizione di cui aveva detto alla polizia di essere “responsabile”, ha osservato il giornale, citando un mandato di arresto.

“Sono un profeta di Dio … vi sto facendo sapere che sono responsabile di questo incendio”, ha detto alla polizia, secondo i registri.

Il proprietario della casa, già danneggiata in due precedenti incendi, ha voluto perseguire le accuse.

READ  Guida definitiva per acquistare una vaso per fragole nel 2022 - I migliori 40 compilati!
Odufua è stato arrestato dopo la sparatoria all'aeroporto di Dallas.
I passeggeri urlanti durante le riprese di lunedì hanno filmato Odufua che si nascondeva prima che la polizia dicesse di avergli sparato e ferito.

Tuttavia, nonostante le confessioni di Odufua, le accuse non sono state presentate per mancanza di prove scientifiche, ha detto il procuratore distrettuale John Creuzot al Morning News senza approfondire.

All’epoca, ha affermato la rivista, era libero dopo essere stato ritenuto incapace di essere processato per presunta rapina in banca nell’aprile 2019. Il caso è stato archiviato e secondo quanto riferito, Odufua è stato sottoposto a cure ospedaliere e ambulatoriali.

Il caso più recente citato nel rapporto – del giugno dello scorso anno – si è concluso con un esito quasi identico.

Il giudice distrettuale di Dallas Christine Wade ha ritenuto che Odufua fosse incapace di essere processato con l’accusa di reato minore di aver attivato l’allarme antincendio, ma ha ritenuto che non rappresentasse alcun pericolo per il pubblico.

Il caso è stato archiviato e il sospetto travagliato è stato semplicemente indirizzato ai servizi psichiatrici ambulatoriali, afferma il giornale.

Non è chiaro quale diagnosi psichiatrica abbia avuto Odufua che lo abbia portato a essere ritenuto incapace di sostenere un processo, il che potrebbe essere cambiato dal suo ultimo caso, ha detto il Morning News. Non è stato possibile raggiungere il giudice per un commento, ha affermato l’outlet.

Non è chiaro se Odufua avesse un avvocato e una donna che ha aperto la porta di una casa elencata per lui nei registri pubblici ha rifiutato di commentare, ha detto il Morning News. Anche la famiglia di Odufua ha rifiutato di commentare.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply