L’ex CEO della Disney Bob Iger è stato riconfermato per un ruolo nella decisione sorprendente | La Compagnia Walt Disney

La Disney ha riconfermato Bob Iger come amministratore delegato con una decisione a sorpresa poiché la società di intrattenimento ha estromesso il suo successore prescelto, Bob Chapek, dopo meno di tre anni nella posizione.

Durante l’acclamato regno di 15 anni di Iger, la Disney ha realizzato un gioco Una serie di importanti acquisizionitra cui il franchise cinematografico Marvel, lo studio di animazione Pixar e la serie di film di Star Wars.

lui è Si è ritirato da amministratore delegato nel 2020, dopo aver ritardato più volte la sua uscita per guidare l’azienda nelle prime fasi della pandemia di coronavirus. È stato sostituito da Chapek, che in precedenza gestiva la divisione parchi a tema ma è rimasto amministratore delegato fino alla fine dello scorso anno.

Iger sta tornando al ruolo di CEO con effetto immediato e servirà per due anni, ha dichiarato la Disney in una dichiarazione di domenica scorsa. La società ha evidenziato un aumento di cinque volte della capitalizzazione di mercato sotto la sua guida, aggiungendo che ha un “mandato nel consiglio di amministrazione per stabilire la direzione strategica per una crescita rinnovata” mentre cerca ancora una volta un successore a lungo termine.

Michael Antonelli, uno stratega di mercato di Baird, un asset manager statunitense, ha affermato che il ritorno di Iger è stato “probabilmente la parte più importante delle turbolenze che la società ha visto da allora”. [Steve] Jobs è tornato alla Apple.” La notizia ha fatto salire le azioni Disney di oltre l’8 percento – quasi 14 miliardi di dollari – quando ha aperto lunedì a Wall Street.

READ  Aggiornamenti di notizie in tempo reale: le azioni Coinbase salgono del 31% dopo il collegamento con BlackRock

“Applaudiamo il consiglio di amministrazione della Disney per il coraggio di apportare questo cambiamento”, ha affermato Michael Nathanson, analista senior di Moffett-Nathanson. “Non abbiamo mai nascosto il nostro affetto per il signor Iger e il lavoro che ha svolto per trasformare la Disney nella potenza mondiale che è diventata”.

Il tuo giovane ha supervisionato un periodo difficile per la Disney, con l’interruzione della pandemia – e lui I suoi parchi a tema sono stati costretti a chiudere – seguito da preoccupazioni sulla redditività del servizio di streaming, Disney +. La piattaforma compete in un campo affollato e ha speso miliardi di dollari per creare nuovi contenuti È in concorrenza con i concorrenti Netflix e Amazon Prime Video. Sebbene Disney+ abbia aumentato rapidamente il numero di abbonati, ciò è avvenuto a costo di enormi perdite operative.

La Disney ha anche subito pressioni in Florida, dove si trovano i suoi parchi a tema Walt Disney, per la sua pubblica opposizione alle leggi statali “Don’t Say Gay” che proibiscono la discussione sull’orientamento sessuale e l’identità di genere nelle aule di determinati gradi.

La società si è pubblicamente opposta alle leggi, Molti attivisti ed educatori lo considerano opprimentespingendo il governatore di destra della Florida, Ron DeSantis, a provarci Spoglialo dei suoi privilegi nello stato.

Il valore di mercato dell’azienda è diminuito di oltre il 40% durante il 2022, il che è molto peggiore del calo del 17% dell’indice S&P 500 delle principali società statunitensi.

La notizia del ritorno di Iger ha spinto il rispettato MoffettNathanson ad aggiornare il suo obiettivo di prezzo delle azioni per la Disney a $ 120 – viene scambiato per meno di $ 100 – il suo primo aggiornamento delle azioni dall’inizio del 2020.

READ  La politica di lavoro a distanza di Tesla fa sì che Amazon provi a rubare dipendenti infelici

“Ringraziamo Bob Chapek per il suo servizio alla Disney durante la sua lunga carriera, inclusa la guida dell’azienda attraverso le sfide senza precedenti della pandemia”, ha dichiarato Susan Arnold, Presidente della Disney. “Mentre la Disney si imbarca in un periodo sempre più complesso di trasformazione del settore, Bob Iger è in una posizione unica per guidare l’azienda in questo periodo cruciale”.

“Sono molto ottimista sul futuro di questa grande azienda e sono lieto che il Consiglio di amministrazione mi abbia chiesto di tornare come suo CEO”, ha affermato Iger. La Disney non ha rilasciato una dichiarazione di Chapek.

Il suo ritorno arriva settimane dopo che il prezzo delle azioni Disney ha subito un duro colpo dopo aver riportato una rara perdita di entrate e guadagni, raddoppiando le perdite nel suo business di streaming a $ 1,5 miliardi nel trimestre conclusosi il 1 ottobre.

Finora la Disney ha speso circa 9 miliardi di dollari per Disney+ in perdita e circa 30 miliardi di dollari all’anno in contenuti dai successi di Hollywood e programmi TV ad alto budget alle attività televisive e televisive della NFL, che includono ESPN e ABC.

La società ha affermato che la sua attività di streaming ha raggiunto un “picco in perdita” e che Disney+ rimane sulla buona strada per realizzare un profitto nel suo anno fiscale 2024, a quel punto sarà probabilmente più grande di Netflix, sebbene abbia fissato le aspettative degli abbonati tra 215 e 215. per cento, un milione e 245 milioni. In tutto il mondo.

Per raggiungere questo obiettivo, Disney sta spingendo attraverso aumenti dei prezzi fino al 38% negli Stati Uniti, con regioni come l’Europa che probabilmente vedranno aumenti nel prossimo futuro, e lancerà un livello di abbonamento supportato dalla pubblicità a partire dall’8 dicembre negli Stati Uniti.

Gli analisti si aspettano che Iger effettui tagli in aree tra cui la spesa per contenuti su Disney + e la rete sportiva di pay-TV ESPN.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply