Rapporto: Russia e Corea del Nord potrebbero pianificare una “sorpresa di ottobre” prima delle elezioni

L’amministrazione Biden è sempre più preoccupata che Russia e Corea del Nord stiano pianificando una “sorpresa di ottobre” prima delle elezioni presidenziali americane, afferma un rapporto.

La crescente alleanza militare tra il presidente russo Vladimir Putin e il leader nordcoreano Kim Jong Un potrebbe espandere l’arsenale nucleare di Pyongyang e aumentare le tensioni nella regione Asia-Pacifico. Sei alti funzionari statunitensi hanno detto a NBC News.

Il giornale afferma che Putin e Kim dovrebbero raggiungere un accordo per espandere i trasferimenti di tecnologia militare a Pyongyang quando il primo visiterà la Corea del Nord nelle prossime settimane.

Vladimir Putin stringe la mano a Kim Jong Un durante un incontro al Cosmodromo di Vostochny lo scorso settembre. Tramite Reuters

“Il 2024 non sarà un buon anno. Sarà un po’ come sulle montagne russe”, ha affermato Victor Cha, vicepresidente senior per l’Asia e la Corea presso il Centro per gli studi strategici e internazionali.

Gli Stati Uniti sono anche in massima allerta affinché la Corea del Nord effettui le azioni militari più pericolose dell’ultimo decennio, poco prima delle elezioni presidenziali di novembre, forse con l’approvazione di Putin, hanno aggiunto i funzionari.

Non abbiamo dubbi che quest’anno la Corea del Nord sarà provocatoria. “È solo una questione di quanto aumenterà”, ha detto alla NBC un funzionario dell’intelligence americana.

L’amministrazione Biden è preoccupata per una potenziale “sorpresa di ottobre” da parte della Corea del Nord e della Russia. AP

Il tempismo delle provocazioni potrebbe essere inteso a suscitare disordini all’estero mentre gli elettori americani si preparano a votare per Biden o per l’ex presidente Donald Trump.

Funzionari dell’intelligence americana avevano precedentemente accusato Mosca di interferire nelle elezioni americane per portare Trump alla Casa Bianca.

La NBC ha osservato che anche le relazioni dell’amministrazione Biden con la Russia sono molto tese, soprattutto in seguito all’invasione dell’Ucraina del 2022.

READ  I cani di Kim Jong-un finiscono nello zoo della Corea del Sud dopo una disputa sui costi di cura | Kim Jong Un

Il giornale ha riferito che i funzionari statunitensi ritengono che Putin stia fornendo alla Corea del Nord un sottomarino nucleare e tecnologia missilistica balistica in cambio di munizioni per la guerra in Ucraina.

Si teme anche che la Corea del Nord effettui un altro test nucleare. AP

Dopo due anni di conflitto, la Corea del Nord fornisce alla Russia più munizioni di quelle che l’Europa fornisce all’Ucraina.

In cambio, Pyongyang chiede alla Russia parti di missili balistici, aerei, missili, veicoli blindati e altre tecnologie avanzate, hanno detto i funzionari.

Gli esperti temono anche che la Russia possa aiutare la Corea del Nord a finalizzare i preparativi per lo spiegamento del suo primo sottomarino dotato di armi nucleari.

“L’assistenza tecnica russa di alto livello arriva in forme che sono già molto difficili da monitorare”, ha detto alla NBC un alto funzionario dei presunti scambi.

Il crescente rapporto tra Putin (a destra) e Kim (a sinistra) mette i funzionari americani in massima allerta. AP

Gli Stati Uniti non hanno avuto alcun dialogo significativo con il regime Kim da tre anni, hanno detto funzionari alla NBC.

L’amministrazione Biden ha contattato nuovamente la Corea del Nord quest’anno, ma presumibilmente non ha ricevuto risposta.

La NBC ha spiegato che le preoccupazioni sono anche aggravate dalle indicazioni secondo cui la Corea del Nord ha continuato a fare progressi nel suo programma missilistico, compresi i test di un missile ipersonico.

Funzionari statunitensi hanno avvertito che Mosca potrebbe ora aiutare Pyongyang a fare progressi verso la produzione di un missile balistico a lungo raggio che potrebbe volare per migliaia di miglia e poi tornare nell’atmosfera completamente intatto.

I missili nucleari in grado di rientrare nell’atmosfera rappresenterebbero una grande sfida per i sistemi di difesa statunitensi.

C’è stato anche un leggero picco di attività nel Tunnel 3 presso l’impianto nucleare di Punggye-ri, che potrebbe indicare i preparativi per un altro test.

READ  I caccia americani F-22 arrivano negli Emirati Arabi Uniti dopo gli attacchi Houthi
Kim Jong Un ispeziona il lancio di prova di un missile balistico tattico la scorsa settimana. KCNA tramite KNS/AFP tramite Getty Images

“Sia gli Stati Uniti che la Corea del Sud hanno valutato che la Corea del Nord ha completato tutti i preparativi necessari per condurre un settimo test nucleare da un tunnel”, ha affermato Beyond Parallel, un progetto che studia la penisola coreana presso il Centro per gli studi strategici e internazionali.

“Saremo pronti e preparati [in the event of a nuclear test]Un alto funzionario dell’amministrazione Biden ha detto alla NBC.

Il giornale aggiunge che gli esperti sperano che la Russia esiterà a spingere la Corea del Nord a provocare gli Stati Uniti alla vigilia delle elezioni di novembre a causa degli stretti rapporti di Putin con la Cina. La Cina generalmente rifiuta di creare maggiore instabilità nella regione.

Tuttavia, le tensioni nella regione restano elevate, anche a causa dello scoppio di due guerre in due anni: il conflitto in Ucraina e la guerra tra Israele e Hamas iniziata lo scorso ottobre.

Il campo di Trump ha ripetutamente sostenuto l’idea che entrambe le guerre siano il risultato della leadership di Biden.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply