“Abbiamo perso il coinvolgimento, abbiamo perso lo slancio. Pensiamo che quest’anno si stia stabilizzando”.

Il CEO di Intel Pat Gelsinger spera che Chipzilla riguadagnerà quote di mercato perse a favore di AMD quest’anno, ma Wall Street non ne è ancora sicuro.

Intel spera di riconquistare quote di mercato da AMD quest’anno, ma gli osservatori del mercato non ne sono così sicuri

Intel ha riferito ultimi guadagni, che sono tra i più disastrosi che abbiano pubblicato da anni, mostrano che l’azienda tornerà sulla buona strada nel 2023 e sulla buona strada per la leadership di mercato entro il 2025 e oltre. noi Ha dettagliato l’intero portafoglio di prodotti previsto per i prossimi anni Gestirà sia AMD che Apple nei segmenti server, laptop e desktop.

Durante la chiamata agli utili, il CEO di Intel Pat Gelsinger ha ammesso di aver perso terreno e anche lo slancio che avevano prima, ma ora sta cambiando e la società può aspettarsi di stabilizzarsi nell’anno in corso.

“Abbiamo perso quota, abbiamo perso slancio. Pensiamo che quest’anno si stia stabilizzando”, ha detto il CEO Pat Gelsinger agli investitori in una teleconferenza.

tramite Reuters

Mentre Pat pensa che Intel sia in buone mani, gli analisti di Wall Street e il mercato stesso non sono davvero sicuri di come Intel si aspetti stabilità così presto. I fattori sono l’enorme stock di $ 13,2 miliardi o 151 giorni che esiste ancora insieme alla scarsa ricezione delle CPU Sapphire Rapids Xeon recentemente lanciate da Intel per affrontare il portafoglio EPYC di AMD.

AMD sta iniziando a conquistare Intel nella quota di mercato. (Crediti immagine: Reuters)

La squadra azzurra se lo aspetta Le CPU Sapphire Rapids Xeon continueranno ad alimentare molti client cloud e data center Compresi artisti del calibro di Amazon, Microsoft, META e altri. Anche il mercato delle DRAM spera che ciò avvenga, ma altri analisti hanno previsto che le CPU EPYC di AMD continueranno a guadagnare quote di mercato dei server e forse solo Raggiungi o fallisci il 30% entro la fine di quest’anno Con più prodotti che verranno presto lanciati nella formazione attuale come Genoa-X, Bergamo e Siena.

“Non credo che Intel sia ancora in grado di iniziare a riconquistare quote. Passare dall’1% al 13% è significativo. Ti dice che ora c’è un secondo concorrente valido nel mercato dei processori per server, che sta avendo slancio e sta guadagnando slancio”, ha detto Rao.

“Intel nutriva grandi speranze che Sapphire Rapids avrebbe consentito loro di combattere contro AMD”, ha affermato Lucas K, analista di semiconduttori presso Third Bridge. “Tuttavia, i nostri esperti affermano che finora è stato deludente a causa della continua incoerenza nella consegna di Intel”.

“L’inversione di tendenza di Intel sta richiedendo del tempo, esacerbato dall’economia, ma penso che il suo piano stia funzionando”, ha affermato Glenn O’Donnell, analista di Forrester Research. “Sta introducendo nuovi prodotti e aumentando la sua produzione con accordi di altri produttori di chip per utilizzare la capacità produttiva di Intel”.

tramite Reuters

Ma ci sono anche alcuni analisti che si aspettano che i piani attuati dal CEO Pat Gelsinger e dal suo team di Intel stiano andando bene, e se continua così, possiamo aspettarci un buon esito anche per Intel.

READ  Supera le aspettative, riduce l'esposizione alla Russia

Condividi questa storia

Facebook

Cinguettio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply