Ballo presidenziale francese diretto: Emmanuel Macron affronta Marine Le Pen

credito…James Hill per il New York Times

HARDECOURT-AUX-BOIS, FRANCIA – Marine Le Pen Ha trascorso gli ultimi due giorni della sua campagna nelle regioni economicamente in difficoltà della Francia settentrionale che costituiscono le sue roccaforti insieme alla distesa del Mediterraneo a sud.

Invitando i suoi principali sostenitori a votare domenica, Le Pen ha organizzato eventi nella provincia della Somme, sede di città e villaggi in cui i suoi attacchi contro il suo rivale, Emmanuel Macron, come presidente “arrogante” sono pieni di fervore di “disprezzo” per la gente comune.

“Per me, Emmanuel Macron è il presidente che ha reso i ricchi più ricchi”, ha detto Gaetin Francois, 40 anni, operatore di trattori edili e membro del consiglio del villaggio, fuori dal municipio di Hardecourt-aux-Bois. “Marine Le Pen è l’unica a difendere i lavoratori”.

A Hardecourt-aux-Bois, un villaggio di 85 persone sulla Somme, solo tre persone hanno votato per Macron al primo turno all’inizio di questo mese. La signora Le Pen ha ricevuto il 78% dei voti, il suo punteggio più alto a livello nazionale.

Il villaggio, come il resto dell’area, si è spostato a destra nell’ultimo decennio.

Maurice Kleiman, 82 anni, camionista in pensione, ha detto di aver votato per i socialisti per gran parte della sua vita. Nel 2017 ha votato per la signora Le Pen al primo turno, ma per Macron al ballottaggio perché preoccupato per l’estrema destra.

Questa volta, non aveva tali paure. Ha affermato che le politiche di Macron hanno precipitato la Francia in un “fosso”, citando il debito pubblico record che si è accumulato durante la sua presidenza. Era furioso per la proposta del signor Macron di aumentare l’età pensionabile a 65 anni da 62 come parte dei suoi piani per riformare il sistema pensionistico. Per coloro che hanno svolto un duro lavoro manuale per tutta la vita, ha detto, andare in pensione a 65 anni è stato come andare in pensione con le “stampelle”.

READ  Zelensky afferma che tutti coloro che hanno partecipato all'attacco di Kramatorsk saranno ritenuti responsabili

La signora Le Pen, ha detto, “è l’unica opzione”.

A circa 24 miglia di distanza, anche Hamm, una cittadina di circa 5.000 persone, si è spostata a destra negli ultimi anni. Nelle elezioni presidenziali del 2012, il popolo di Hamm ha votato come il resto della nazione scegliendo François Hollande, candidato del Partito socialista, su Nicolas Sarkozy del centrodestra.

Ma nel 2017, Hamm ha scelto la signora Le Pen al posto del signor Macron. La signora Le Pen ha ottenuto il 56% dei voti ad Hamm, rispetto a solo il 34% a livello nazionale.

Domenica, Le Pen avrebbe dovuto battere di nuovo facilmente il signor Macron ad Hamm. Nel primo turno di votazioni di due settimane fa, ha ricevuto il 41% dei voti, mentre Macron ha ricevuto solo il 24%.

Lungi dall’attenzione della Le Pen sulla classe operaia, i suoi discorsi severi su criminalità e immigrazione attirano da tempo elettori come Hubert Beckert, 68 anni, un ottico in pensione.

“Sono stanco di usare i soldi dei contribuenti per ospitare i terroristi in prigione”, ha detto, aggiungendo che rivuole la pena di morte. Marine Le Pen è l’unica che diventa dura con il crimine.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply