È morto a 63 anni John Landau, produttore premio Oscar di “Titanic” e “Avatar”

Landau ha vinto un Oscar per la produzione di “Titanic”.

John Landau, il produttore cinematografico premio Oscar per “Titanic” che ha prodotto anche “Avatar” e “Avatar: Water Road”, è morto, lo ha annunciato la sua famiglia.

Lando è morto a Los Angeles il 5 luglio, secondo il suo necrologio. Aveva 63 anni.

“La famiglia Avatar si rammarica della perdita del nostro amico e leader”, ha detto in una dichiarazione James Cameron, regista di “Titanic” e della serie di film “Avatar”, “La sua eredità non riguardava solo i film che ha realizzato, era personale l’esempio che ha dato: indomito, premuroso, inclusivo e imperturbabile”.

“Ha realizzato grandi film, non esercitando l’autorità ma diffondendo il calore e la gioia del cinema. Ha ispirato tutti noi a essere e a fare del nostro meglio ogni giorno”, ha detto Cameron. “Ho perso un caro amico e il più stretto collaboratore di 31 anni . Una parte di me è stata fatta a pezzi.”

I film prodotti da Landau con Cameron sono stati tre dei quattro film di maggior incasso di tutti i tempi, con “Titanic” e “Avatar” che hanno incassato ciascuno più di 2 miliardi di dollari.

“Ha dedicato la sua carriera a portare quel senso di meraviglia al pubblico globale e a tutto ciò che ha toccato. Landau ha sostenuto il cinema, l’importanza dell’esperienza teatrale e il potere della narrazione di unire le persone”, si legge nel suo necrologio.

READ  Netflix querela per diffamazione da Rachel Williams - The Hollywood Reporter

“John era un visionario il cui straordinario talento e passione hanno dato vita ad alcune storie indimenticabili sul grande schermo”, ha affermato Alan Bergman, co-presidente di Disney Entertainment. “Il suo straordinario contributo al cinema ha lasciato un segno indelebile e ci mancherà moltissimo “Un produttore innovativo e di successo, ma era una persona ancora migliore e una vera forza della natura che ispirava tutti quelli che lo circondavano.”

Lando è stato anche un produttore Il terzo film della serie “Avatar”. L’uscita è prevista per il 2025.

“È difficile trovare le parole in questo momento”, ha detto la star di “Avatar” Zoe Saldana. “La tua scomparsa è stata così emozionante. Ci hai lasciato troppo presto. I miei pensieri sono con te e la tua famiglia ora.” Instagram.

“La tua eredità continuerà a ispirarci e guidarci nel nostro viaggio”, ha aggiunto.

Lando è nato a New York City e ha studiato alla School of Cinematic Arts della University of Southern California. È stato vicepresidente esecutivo della produzione cinematografica presso la 20th Century Fox, poi è diventato direttore operativo della Lightstorm Entertainment di Cameron.

Negli anni ’90, Lando ha coprodotto “Baby, I Shrunk the Kids” e “Dick Tracy”. Ha poi prodotto “Solaris” diretto da Steven Soderbergh e “Alita: Battle Angel” diretto da Robert Rodriguez.

Lando lascia la moglie, Julie Lando, con la quale ha vissuto per quasi 40 anni, e i loro due figli, Jimmy Lando e Judy Lando. Lascia anche le sue sorelle Tina Lando e Cathy Lando, suo fratello Les Lando e una grande famiglia allargata.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply