Dove gli automobilisti incontrano più cervi nel Minnesota?

Ciò non accade sulle strade forestali del nord o nelle curve lunghe e tortuose dove la visibilità è difficile. Non si trova nei pascoli o sulle strade strette che attraversano fattorie e fitti campi di mais. Il posto più probabile in cui un cervo salta improvvisamente davanti a un’auto e provoca un incidente in Minnesota è appena fuori Minneapolis, su una delle strade più trafficate dello stato: l’Interstate 94 tra Maple Grove e St. Cloud.

“Quando esci dalla vera area metropolitana urbana e entri nei sobborghi delle Twin Cities, è lì che ottieni questa confluenza di un’altissima densità di cervi e tanto, tantissimo traffico”, ha detto Ron Moen, un biologo della fauna selvatica presso il Natural Resources Research. Istituto di Duluth.

Gli scienziati dell’istituto e dell’Università del Minnesota stanno lavorando al completamento di un progetto per mappare i luoghi in cui i conducenti hanno maggiori probabilità di scontrarsi con i cervi nello stato. La mappa, non ancora pubblicata, sarà disponibile al pubblico entro la fine dell’estate. La speranza è che i dati aiutino gli ingegneri stradali a trovare le aree più pericolose e a dare priorità alla collocazione di recinzioni per la fauna selvatica o altre protezioni, ha affermato Moen.

Lo studio ha rilevato che circa due terzi degli incidenti stradali tra cervi e veicoli nel Minnesota ogni anno si verificano al di fuori delle Twin Cities, soprattutto nei sobborghi che portano a St. Cloud.

Questo perché sembrano esserci tre fattori principali per le collisioni dei cervi, ha detto Moen: la velocità del veicolo, il numero di auto sulla strada e la quantità di cervi nella zona.

Se si aggiungono le velocità dell’autostrada, le aree suburbane possono diventare luoghi in cui i cervi sono particolarmente difficili da evitare per gli automobilisti.

READ  Il rapporto afferma che un razzo in un ciclo di crash con la Luna non appartiene a SpaceX

Moen ha detto che lui e altri ricercatori hanno iniziato lo studio credendo che la vista potesse svolgere un ruolo molto più importante negli incidenti rispetto a quanto mostrato dai dati. Le strade grandi e tortuose nelle aree boschive avevano meno probabilità del previsto di essere colpite dai cervi.

“Forse è in parte dovuto al fatto che le persone prestano maggiore attenzione alla curva e rallentano un po’”, ha detto.

Lo studio è stato finanziato dall’Environmental Trust Fund statale come parte degli sforzi per rendere le strade più sicure per i conducenti e la fauna selvatica.

Il Dipartimento dei trasporti del Minnesota ha recentemente scoperto che una semplice recinzione in rete vicino alle aree di riproduzione delle tartarughe in via di estinzione riduce significativamente il numero di animali uccisi dalle auto ogni primavera. Per gli animali più grandi come cervi, alci e alci, gli stati occidentali hanno costruito con successo ponti su autostrade trafficate.

Quanti cervi vengono uccisi ogni anno?

È difficile contare il numero di cervi colpiti ogni anno dagli automobilisti del Minnesota.

gravemente 1200 incidenti con cerviSecondo il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Minnesota, gli incidenti stradali causano numerosi decessi, dozzine di ricoveri ospedalieri e una perdita stimata di 20 milioni di dollari in proprietà e vengono denunciati alla polizia ogni anno. Ma questi incidenti rappresentano solo i casi peggiori e di solito coinvolgono motociclette, feriti gravi o automobili distrutte o gravemente danneggiate.

La stragrande maggioranza – più del 90% – delle collisioni con cervi non viene denunciata alla polizia, ha detto Moen.

Compagnia statale di assicurazioni agricole stimato Ogni anno nel Minnesota si scontrano circa 35.000 cervi, causando danni alla proprietà per centinaia di milioni di dollari. Ma la formula messa a punto dall’azienda per raggiungere questa cifra non è resa pubblica.

READ  Come vedere una cometa verde sfrecciare verso di noi per la prima volta in 50.000 anni

Nell’ambito del nuovo studio sulla mappa, Moen ha pattugliato i bordi delle strade contando le carcasse dei cervi per diversi mesi per vedere quale fonte dei numeri fosse più vicina alla verità.

“Non abbiamo elaborato una nuova stima a livello statale, ma la stima di State Farm è più vicina alla verità. 35.000 o 36.000 è il giusto ordine di grandezza”, ha affermato.

Moen ha affermato che le migliori soluzioni in Minnesota potrebbero includere una combinazione di recinzioni e formazione dei conducenti.

I ponti per la fauna selvatica sembrano essere più efficaci negli stati in cui i grandi animali si muovono lungo percorsi migratori prevedibili lungo colline e montagne, ha affermato.

“In Occidente, cervi e altri ungulati vengono effettivamente contrabbandati in determinate aree. Per quanto riguarda i cervi nel nostro paese, sono ovunque e attraversano strade ovunque”, ha detto.

Ma guidare un po’ più lentamente, soprattutto sulle autostrade suburbane, e alcune recinzioni importanti potrebbero impedire ai cervi di passare direttamente davanti alla tua auto, ha detto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply