Il Nasdaq sale dopo il forte rapporto sul PIL, Tesla sale dell’8%

L’indice Nasdaq Composite è salito giovedì mentre i trader si muovevano L’ultimo lotto di utili societari E il prodotto interno lordo del quarto trimestre, che ha superato le aspettative.

Le azioni sono state contrastanti negli scambi mattutini, con l’indice pesantemente tecnologico in rialzo dello 0,5%. Il Dow Jones Industrial Average è rimasto piatto, mentre l’S&P 500 è salito dello 0,2%.

prodotto interno lordo I dati rilasciati giovedì hanno mostrato l’espansione dell’economia ad un tasso annuo di 2,9% nel quarto trimestreha dichiarato il ministero del Commercio. È superiore alla stima del Dow Jones del 2,8%, ma è un leggero rallentamento rispetto alla lettura del terzo trimestre.

“Con il numero del PIL di oggi migliore del previsto, penso che gli investitori stiano pensando che forse possiamo farla franca con una recessione molto lieve e morbida che difficilmente ci manderà in un mercato ribassista più profondo quando tutto sarà detto e fatto”, ha detto. Sam Stovall, capo analista degli investimenti presso CFRA Research.

Nel frattempo, la stagione degli utili è proseguita forte Risultati da Tesla Dai Nasdaq e Impulso delle scorte di veicoli elettrici. Tesla È balzato dell’8% dopo la pubblicazione Ottime entrate e registrazione dei profitti. Anche le negoziazioni dei giganti tecnologici in difficoltà Microsoft, Apple, Amazon e Alphabet sono leggermente aumentate.

Sono stati aggiunti anche i guadagni delle compagnie aeree, con Southwest è sceso del 5% su una base maggiore del previsto Perdita Alimentato dal crollo delle vacanze. Aviolinee Americane È caduto vincendo il quarto quarto. In calo anche United e Delta.

READ  L'Unione Europea si sta avvicinando al prezzo massimo del petrolio russo di 60 dollari al barile

in un altro luogo, chevron Aggiunto il 3% dopo l’annuncio di a Programma di riacquisto di azioni da 75 miliardi di dollari.

Tutte le principali medie tendono a guadagni settimanali e mensili. Il Dow Jones e lo Standard & Poor’s sono saliti rispettivamente dello 0,9% e dell’1,2% finora questa settimana. Il Nasdaq è salito dell’1,9% questa settimana ed è sulla buona strada per il suo mese migliore da luglio.

L’attenzione si sposta ora sulla politica della Fed la prossima settimana, quando si prevede che la banca centrale annuncerà un aumento di 25 punti base per combattere l’inflazione elevata. Gli investitori cercheranno un’idea di quanto la Fed intende aumentare prima di tagliare i tassi di interesse.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply