Il prestatore di criptovaluta Genesis si sta preparando a presentare istanza di fallimento, riporta Bloomberg News

Genesis Global Capital prevede di presentare istanza di fallimento già questa settimana, ha riferito mercoledì Bloomberg News, citando persone che hanno familiarità con la situazione.

Ci si aspettava che dichiarasse bancarotta da settimane, dopo che la società aveva congelato i rimborsi ai clienti il ​​16 novembre in seguito al crollo del principale exchange di criptovalute FTX.

Il crollo di novembre di FTX ha provocato diverse vittime, tra cui il prestatore di criptovalute BlockFi e Core Scientific Inc, una delle più grandi società di mining di criptovalute quotate in borsa negli Stati Uniti, che nei mesi successivi hanno presentato istanza di fallimento.

Genesis, il suo gruppo principale di criptovaluta, e i creditori si sono scambiati numerose proposte, ma finora non sono riusciti a raggiungere un accordo, riferisce Bloomberg. Rapporto aggiungendo che Kirkland, Ellis e Proskauer Rose consigliano gruppi di creditori.

Genesis non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento di Reuters.

Genesis è anche entrata in conflitto con Gemini, che è stata fondata dai crittografi gemelli identici Cameron e Tyler Winklevoss.

Gemini ha offerto un prodotto di prestito crittografico chiamato Earn in collaborazione con Genesis, e ora dice che Genesis gli deve $ 900 milioni in relazione a quel prodotto.

La scorsa settimana la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha dichiarato di aver accusato Genesis e Gemini di aver venduto illegalmente titoli a centinaia di migliaia di investitori attraverso il suo programma di prestito di criptovalute.

Segnalazioni aggiuntive di Nikit Nishant e Mehnaz Yasmin a Bengaluru; A cura di Sriraj Kalluvila

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  I futures azionari scendono dopo il rally di mercato di mercoledì

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply