Jack Dorsey si dimette da CEO di Twitter

Usando l’hashtag #WeBackJack, Mr. Alcuni membri dello staff si sono riuniti intorno a lui durante un tentativo di sfrattare con la forza Dorsey.

debito…Jim Wilson/The New York Times

A marzo 2020, Elliott Management ha firmato con Silver Lake, Uno dei maggiori investitori della Silicon Valley in società tecnologiche. A Dorsey è stato permesso di rimanere su Twitter. L’accordo mette anche il dirigente di Elliott Jesse Conn, che ha supervisionato la campagna di Twitter, nel team di Twitter. Sig. Cono unito Gruppo di cinque Ha esaminato la pianificazione del successore del CEO di Twitter.

Lo scorso novembre, il panel ha completato la sua revisione, aprendo la strada al cambiamento, secondo un documento normativo che affermava che “l’amministratore delegato ha aggiornato il piano di successione in linea con le migliori pratiche”. Le azioni di Twitter hanno iniziato a salire, a febbraio, Mr. Dorsey ha annunciato un ambizioso piano per raddoppiare le entrate di Twitter entro la fine del 2023. Ha aumentato la sua velocità di produzione, Lancia nuove funzionalità come chat audio, newsletter e mance.

A giugno, Mr. del gruppo Twitter. Cohn si è dimesso.

“La nostra collaborazione con Jack e la società negli ultimi due anni è stata fruttuosa e gratificante”, ha affermato il senior portfolio manager di Elliott. Cohn e Mark Steinberg hanno dichiarato in una dichiarazione congiunta. Il presidente della forza vendita e presidente del gruppo entrante di Twitter, Mr. Hanno anche elogiato Agarwal e Brett Taylor: “Crediamo che siano i leader giusti per Twitter in questo momento cruciale per l’azienda”.

READ  Shell Scraps Combo prevede di creare un giacimento petrolifero nel Mare del Nord, citando l'economia, non il clima

Ma alcuni dei guadagni del mercato azionario di Twitter sono diminuiti negli ultimi mesi e le azioni ora valgono tanto quanto un anno fa. Le entrate di Twitter sono cresciute del 37% nel terzo trimestre rispetto all’anno precedente $ 1,28 miliardi, Ma ha perso $ 537 milioni.

Alcuni legislatori hanno chiesto la riparazione della disinformazione e dell’incitamento all’odio sulla piattaforma Twitter, mentre altri hanno accusato Dorsey di censura e hanno sostenuto che Twitter dovrebbe consentire la pubblicazione di più contenuti online.

Problemi moderati Sig. Causava una costante irritazione a Dorsey. Ha visto Twitter come una piattaforma per la libertà di parola e l’idea di rimuovere contenuti, in particolare da leader mondiali e altri individui degni di notizia.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply