Lincoln Riley definisce l’atterraggio del lavoro USC “surreale”, afferma che lasciare l’Oklahoma è difficile ma “la cosa giusta da fare”

Tutto quello che Lincoln doveva fare era ritrasmettere, sì, fare un volo di tre ore, cambiare l’ombra dalla cravatta rossa – da cremisi a cardinale – si trovava improvvisamente all’interno di Los, alla fine di novembre, a 75 gradi sotto il sole. L’Angels Memorial Coliseum è stato presentato lunedì pomeriggio come il 18° allenatore nella storia del football USC.

“Wow, è vero? Incredibile”, ha detto Riley, indicando lo skyline di Los Angeles da un lato e l’Hollywood dall’altro. “Onestamente questo è un momento surreale.”

Noleggiando la staffetta dall’Oklahoma durante la notte, gli echi per tutta la partita hanno portato allo shock dei festeggiamenti di lunedì. Quando la staffetta ha fatto clic su se stessa, i dirigenti della USC e i mediatori di potere sono sprofondati nella gloria di una dichiarazione di affitto.

“Il nostro obiettivo non è cambiare il panorama del football universitario, una delle più grandi mosse nella storia di questo sport”, ha dichiarato il direttore dell’USC Athletics Mike Bone. “Ma l’abbiamo fatto bene.”

La speranza di Bonnie era chiara durante la cerimonia e oltre. Ha chiamato l’USC il “gigante addormentato” quando si è svegliato.

Nelle ultime cinque stagioni in Oklahoma, Riley ha guidato una squadra a tre apparizioni ai playoff di college football, quattro titoli Big-12 e quattro stagioni da 10 vittorie, mentre Baker ha creato due quarterback vincitori dell’Heisman a Mayfield e Kyler Murray. L’USC, nel frattempo, non è riuscito a raggiungere i playoff del college football, vincendo solo un titolo Pack-12 e andando 33-23 in quell’intervallo.

“Abbiamo sentito la pressione”, ha detto Bohn, “mentre l’USC è buono, è buono per il football universitario”, gli dicono spesso i suoi compagni di squadra.

READ  Il Primo Ministro del Regno Unito Johnson dice nel discorso che dovremmo andare tutti nel mondo di Peppa Pig

L’USC è stato collegato a diversi candidati dalla rimozione di Clay Heldon a ottobre. Ma non una volta è venuto fuori il nome della staffetta. Sabato sera, a Riley è stato chiesto del suo nome che appare nelle voci di allenamento della LSU. “Non sarò il prossimo capo allenatore della LSU”, ha detto. USC, tuttavia, è una storia diversa.

Quando gli è stato chiesto dell’Oklahoma, Riley ha detto: “È stato difficile lasciare dove sono andato”. “Ma allo stesso tempo, so che questa è la cosa giusta da fare”. Quando in seguito gli è stato chiesto della sensazione che Riley avesse lasciato l’Oklahoma a causa del loro imminente trasferimento alla SEC, Riley ha detto che aveva “impatto zero” sulla sua decisione.

“Cosa dirà la gente”, ha detto.

Ascolta Brandon Sosna, CEO di Riley, Phone e USC, affermare che il processo di assunzione di Riley ha richiesto mesi di lavoro, con molti consulenti, una dozzina di candidati verificati, circa 400 pagine di dati e 50 USC che mostrano presentazioni di diapositive a influencer chiave come parte del loro processo di ricerca.

Tutto è culminato sabato sera, quando Sosna ha partecipato a un set durante la partita USC-BYU mentre era su uno degli schermi di gioco dello stato dell’Oklahoma-Oklahoma. Quando la fine del gioco è andata avanti, sapevano che poteva cambiare la fine del relè o almeno ritardarlo.

“È venuto insieme rapidamente. Ma ad essere onesti, di questi tempi, nel football universitario, deve essere una specie di”, ha detto Riley. Secondo lui, l’USC ha raggiunto domenica mattina con vero entusiasmo e sono stati in grado di saltare su una chiamata zoom dove hanno fatto la loro ultima partita nella staffetta. In poche ore, la mossa è stata ufficialmente annunciata.

READ  Guida definitiva per acquistare una penna usb nel 2022 - I migliori 40 compilati!

“Tutto mi ha affascinato”, ha detto Riley. “Il luogo, la storia dello spettacolo, le opportunità di reclutamento, la creazione della lista di status del campionato nazionale. L’opportunità per la mia famiglia di vivere in un posto nuovo”.

Lunedì, durante la sua conferenza stampa, Riley ha annunciato che Alex Grinch dell’Oklahoma sarà il nuovo coordinatore difensivo della USC, con Clark Strott, Denise Simmons e Penny Wiley come direttore delle operazioni di calcio e rispettivamente allenatore dei ricevitori e capo allenatore della forza.

“Sono saliti su un aereo con me questa mattina senza contratto”, ha detto Riley.

Ha detto che il telefono si rifiuta di ottenere i dettagli del contratto, ma ha obblighi finanziari che includono “una mentalità competitiva” per abbinare la staffetta. “Comprendiamo la competitività di ciò che sta accadendo sul mercato”, ha detto Bonn. Riley, da parte sua, ha affermato che l’adeguamento e il supporto che ha ricevuto dalla USC gli hanno reso la decisione più facile.

Riley ha detto che lavorerà nell’ombra sul reclutamento in questo momento con il giorno della firma poche settimane prima – se l’USC ha ancora una partita nella sua stagione – la partita posticipata contro i quarti di finale sarà allenata da Donde Williams ad interim. Nella distanza. Diversi accordi a 5 stelle dell’Oklahoma con le relazioni della West Coast sono già stati cancellati da Suners negli ultimi giorni.

“Abbiamo in programma di creare la migliore lista del paese, all’interno di quello spogliatoio, per creare la migliore cultura del paese”, ha detto Riley. “[The Coliseum] Sii completo. Sarà una mecca del football universitario”.

READ  Guida definitiva per acquistare una bilanciere curvo nel 2022 - I migliori 40 compilati!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply