Jason Kidd dice che i Mavericks hanno bisogno di due giocatori insieme a Luka Doncic per avanzare con Dallas su una buca per 2-0 contro i Phoenix Suns.

Phoenix — L’allenatore dei Dallas Mavericks Jason Kidd ha inviato un messaggio simile dopo entrambe le partite finora nelle semifinali della Western Conference: Luca Doncic Ha bisogno di più aiuto contro la testa di serie Phoenix Suns.

Dallas ha sprecato un’altra impressionante prestazione offensiva di Doncic in gara due mercoledì, quando ha segnato 35 punti su 13 su 22 in una sconfitta per 129-109 mentre i Suns hanno strappato un vantaggio di 2-0. I Suns hanno ripetutamente preso di mira Doncic sulla difensiva mentre i Maves hanno sparato per 71 punti nel secondo tempo.

“Ha fatto una grande partita, ma nessun altro si è presentato”, ha detto Kidd. “Dobbiamo convincere gli altri giocatori a tirare meglio. Non possiamo vincere da soli segnando 30 punti a notte, non in questo periodo dell’anno. E stiamo giocando con la migliore squadra del campionato, quindi dobbiamo ottenere il altri ragazzi ad andare”.

Kidd ha menzionato specificamente che i Mav hanno bisogno di più produzione da parte delle guardie Galeno Bronson E Spencer Dinwiddy, che ha segnato solo 41 punti su una sparatoria del 32,6% in due sconfitte nell’impronta centrale. È un contrasto particolarmente netto con la serie precedente per Bronson, che ha recitato in una vittoria al primo turno sugli Utah Jazz, con una media di 27,8 punti in una serie di sei partite.

Chris Paolo E Devin BookerLa guardia stellare dei Suns, in parte dominata mercoledì sera inseguendo senza sosta Doncic. Questo è stato particolarmente vero nel secondo tempo, quando Booker ha segnato 21 punti su 30 e Paul ha segnato 20 su 28.

READ  Mondiali in diretta: Serbia vs Svizzera e Brasile vs Camerun

“È un gioco difficile da proteggere, ma dovrà fare un po’ di guardia”, ha detto Booker di Doncic.

Secondo il monitoraggio del secondo spettro, Doncic è stato il difensore a contare su 19 schermi sulla palla nel secondo tempo, il terzo in più in qualsiasi metà della sua carriera. Suns ha segnato una media di 1,81 punti per possibilità su quella proprietà. Questa è la massima efficienza consentita da un singolo difensore che ha effettuato almeno 15 selezioni dirette nelle ultime tre stagioni.

“Devo giocare meglio in difesa”, ha detto Doncic. “Questo è.”

I Suns hanno aperto la partita nei primi cinque minuti del quarto quarto, portando il loro vantaggio da sei a 15, quando Paul ha preso il controllo della partita, segnando 14 punti e due assist durante quel periodo. Paul Doncic ha toccato i tasti per un paio di passaggi facili e salti a scomparsa, oltre a trovare Cameron Johnson Per Pointer 3, durante il round decisivo 21-7.

“Dobbiamo fare un lavoro migliore per aiutarlo”, ha detto Kidd di prendere di mira Doncic. “Lo stanno portando a tutto. Sapevamo del suo ingresso nella serie. Lo sapevamo nell’ultima serie. Abbiamo fatto un lavoro migliore proteggendoci a vicenda, non solo Luca. Dobbiamo tornare a proteggere uno dei nostri ‘ le 3 partite degli altri in casa”.

È stata una prestazione offensiva storicamente efficace di Booker, Paul and the Suns. Phoenix ha stabilito un record nei playoff tirando il 64,5% da terra, di cui l’84,2% nel quarto trimestre. I Suns avevano una percentuale di veri tiratori del 75,7%. Secondo le statistiche ESPN e la ricerca sulle informazioni, questo è al secondo posto di tutti i tempi in un playoff, dietro solo ai Los Angeles Clippers del 77,8% in una vittoria in Gara 5 sui Mavericks nel primo round del 2020.

READ  Jacques del Rio, coordinatore dei leader, descrive la ribellione del 6 gennaio come "polvere"

Paul, che ha avuto anche otto assist, è stato particolarmente brillante. È andato 11 su 16 da terra, di cui 9 su 10 nel secondo tempo. Booker è andato 11 su 19 da terra e 5 su 8 da un range di 3 punti, con tutti i 3 arrivati ​​dopo l’intervallo.

“Quando guardi CP e Book, si alternano”, ha detto Kidd. “Uno ha preso il terzo quarto, il successivo ha preso il quarto e non abbiamo avuto risposte… Hanno ottenuto i tiri che volevano. CP è entrato nelle sue posizioni e ha preso i calci e ha fatto dei tiri in sospensione. Il libro ha fatto 3 secondi. Sono davvero bravi. Capiscono la situazione. Hanno visto tutto. Dobbiamo solo essere migliori”.

I Mavs, che giocheranno al secondo turno per la prima volta dal campionato di franchigia del 2011, cercheranno soluzioni mentre torneranno a Dallas giovedì.

“Molti giocatori, questa è la prima volta in questa situazione”, ha detto Doncic. “Pensiamo, amico. Dovrebbero vincere di quattro, quindi non è ancora finita.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply