Kaitlyn Clark e Indiana Fever hanno battuto Angel Reese e Chicago Sky ottenendo la loro prima vittoria in casa, 71-70.

INDIANAPOLIS (AP) – Kaitlyn Clark, debuttante di Indiana Fever, ha lanciato la palla in aria mentre il tempo scadeva sabato. La guardia veterana Kelsey Mitchell ha appena iniziato ad applaudire.

Alla fine, dopo quattro sconfitte casalinghe consecutive, i Fever festeggiano.

Nell’ultima partita tra i rivali universitari Clark e Angel Reese, e in un solo giorno, l’ex stella della Carolina del Sud Camila Cardoso ha fatto il suo debutto nella stagione regolare davanti a un altro pubblico al Gainbridge Fieldhouse, Clark ha concluso con 11 punti. Otto rimbalzi e sei assist nella vittoria per 71-70 sul Chicago Sky nel Pride Day.

“È stato fantastico e penso che sia arrivato in un momento davvero fantastico”, ha detto Clark dopo aver vinto la gara di apertura della Commissioner’s Cup. “I nostri tifosi sono stati fantastici. Erano pieni di energia. Sai che non abbiamo mai tirato bene la palla collettivamente come squadra, e sai che a volte è dura per i tifosi, è quello che vedono. Ma penso che stasera abbiano davvero apprezzato la nostra grande difesa. “

Clark ha ricevuto molto aiuto dai suoi compagni di squadra anche prima che Dana Evans sbagliasse i primi due tiri liberi di Sky con 6,6 secondi rimasti per rendere la partita da un punto prima del layup di Clark.

Mitchell ha segnato 18 punti. Nalyssa Smith ha segnato 17 punti e nove rimbalzi, mentre Christy Wallace e Aliyah Boston hanno segnato 10 punti ciascuna. Anche Boston, ex compagno di squadra di Cardoso nella Carolina del Sud, ha ottenuto otto rimbalzi mentre i Fever (2-8) hanno ottenuto tre sconfitte consecutive.

Tuttavia, questa competizione era molto più che semplici punteggi o statistiche.

READ  "Ci meritiamo un colpo giusto."

Presentava tre delle prime sette scelte del draft di quest’anno – tre giocatori in una classe rookie generazionale che potrebbero diventare tutti i nuovi volti della WNBA – e una settimana in cui i fan di Fever hanno potuto vedere sia le loro prime quattro scelte al draft che cinque dei primi sette.

Questa volta, Clark ha avuto il sopravvento su due delle donne che le hanno impedito di vincere il campionato NCAA Anche quando si è presa una pallottola alla spalla da Chindi Carter Prima che gli ingressi passino durante il terzo quarto. Gli arbitri lo descrissero come un fallo senza palla.

Carter ha detto che non avrebbe accettato alcuna domanda su Clark.

“Non me lo aspettavo”, ha detto Clark all’inizio. “È quello che è. È un gioco fisico. Vai a fare il tiro libero ed esegui l’attacco, e sento che è quello che abbiamo fatto”.

Tuttavia, la rivincita contrappone Clark, due volte Giocatrice dell’anno NCAA e due volte seconda classificata nazionale della Divisione I, contro Cardoso, che ha vinto il suo secondo titolo con i Gamecocks a marzo, e soprattutto Reese, che ha guidato la LSU alla vittoria. campionato. Titolo nazionale 2023, affascina i tifosi.

Rees non ha risposto alle domande dei giornalisti dopo la partita.

Prima della partita, l’allenatore di Fever Christy Sides ha cercato di innescare una rivalità tra le due squadre del Midwest, ma sono stati i forti applausi per Clark prima della partita e alcuni fischi che sono stati rapidamente soffocati dagli applausi per Reese durante le presentazioni pre-partita a stabilire la resa dei conti. a parte.

Reese ha concluso con otto punti e 13 rimbalzi nella sua ultima partita contro Clark Cardozo ha giocato per la prima volta Da quando si è infortunata alla spalla destra in una partita di preseason il 3 maggio. Cardoso ha segnato 11 punti e sei rimbalzi in 18 minuti, ma è stato fischiato per un fallo che ha portato Boston a un gioco da tre punti con 1:19 rimasto, il che ha fatto la differenza.

READ  Juan Soto ha "pompato" per unirsi alla squadra accatastata dei San Diego Padres, che ha sconfitto i Colorado Rockies al loro debutto con Slugger

“Ho giocato bene anche nella prima partita”, ha detto Carter, che ha totalizzato 19 punti e sei assist per guidare lo Sky (3-4). “Non era in questa posizione, per chiudere il gioco, quindi diamole un po’ di tempo.”

Marina Mabrey ha segnato 15 punti e nove rimbalzi per Chicago.

Cardoso entra per la prima volta a metà del primo quarto e non perde tempo a lasciare il segno. Ha segnato sei punti e quattro rimbalzi in sei minuti per lo Sky che ha cancellato un deficit di 22-16, è andata in vantaggio e ha mantenuto lo slancio completando uno scatto di 15-4 dopo che Cardoso ha lasciato a metà del secondo quarto.

Clark ha contribuito a innescare la risposta dell’Indiana, un parziale di 9-0 prima dell’intervallo, dando ai Fever un vantaggio di 35-31.

Chicago è tornata a pareggiare il punteggio a 37 all’inizio del secondo tempo, ma Indiana ha risposto con sei punti consecutivi e ha concluso il terzo quarto con un vantaggio di 54-49. Lo Sky si è ripreso tardi dopo essere caduto in deficit di 68-58 e ha chiuso con un parziale di 12-3, ma non è riuscito a recuperare del tutto.

“Pensavo all’inizio di questa stagione che se avessimo tirato in quel modo, non avremmo vinto la partita perché non avremmo avuto quella flessibilità e avremmo lasciato che influenzasse il nostro gioco difensivo”, ha detto Clark. “Così orgoglioso di noi, pensavo che fossimo davvero coraggiosi.”

il prossimo

Sky: fai una breve pausa prima di ospitare il New York Liberty martedì.

Febbre: visita New York per la seconda volta in questa stagione domenica.

READ  Il campione di battuta dei Mets Jeff McNeil ha un patrimonio netto di $ 50 milioni

___

Questa storia è stata corretta per mostrare che NaLyssa Smith ha ricevuto 17 punti, non 18, per la febbre.

___

AP WNBA: https://apnews.com/hub/wnba-basketball

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply