Martedì iniziano le discussioni conclusive nel processo del silenzio di Trump. Ecco cosa devi sapere



CNN

Martedì, quando i pubblici ministeri emetteranno il verdetto finale ai giurati di New York sul motivo per cui l’ex presidente Donald Trump dovrebbe essere condannato per crimini economici, dovranno affrontare l’arduo compito di intrecciare settimane. Testimonianza e prova Dimostrano che Trump ha commesso crimini per aiutare la sua campagna presidenziale del 2016.

Le discussioni conclusive nello storico procedimento penale del silenzio di Trump daranno ai pubblici ministeri dell’ufficio del procuratore distrettuale Alvin Bragg la possibilità di spiegare ai 12 giurati che ogni testimone che hanno chiamato e le prove che hanno presentato hanno rafforzato la causa per un verdetto di colpevolezza su 34 capi di imputazione. Falsificazione di documenti aziendali.

Già questo sarebbe un compito complesso Le indagini sono in corso da metà aprile I testimoni vengono spesso presentati entrando nei dettagli aridi delle registrazioni delle imprese e di altre prove banali. Ma dal momento che i giudici sono stati lontani dal caso da martedì, i pubblici ministeri dovranno affrontare ulteriore tensione con un lungo intervallo per portare a termine le discussioni.

“Al processo ottieni una prova o presenti un documento o un altro reperto e la giuria dice: ‘Bene, come si applica questo?’ È inevitabile. Il tuo compito è intrecciare tutto e dargli un senso. Questo è particolarmente vero qui perché è un processo lungo”, ha detto l’analista legale senior della CNN Eli Honig, ex procuratore federale e statale.

“Sarà più un caso finale che un caso tipico”, ha aggiunto.

L’ex procuratore di New York Bernarda Villalona ha affermato che i pubblici ministeri hanno utilizzato le loro argomentazioni conclusive per “raccontare la storia dall’inizio”. A differenza delle dichiarazioni di apertura, che durano circa 40 minuti, le argomentazioni conclusive dei pubblici ministeri nel caso possono durare diverse ore e includere ausili visivi come una presentazione in PowerPoint per aiutare la giuria a ripercorrere alcune delle prove chiave, ha affermato.

READ  Trump subisce lo shock del teleprompter durante una manifestazione in Ohio

“La noia è finita. La parte noiosa è farli sedere ad ascoltare”, ha detto Villalona, ​​riferendosi ai 12 giurati. “È interessante notare che la parte noiosa è in realtà la parte più importante del caso perché la parte noiosa è ciò che ti dà i documenti. Il testimone principale in questo caso sono i documenti, i documenti parlano da soli.

Martedì gli avvocati di Trump presenteranno per primi le loro argomentazioni conclusive, seguite da quelle degli avvocati. Una volta che entrambe le parti avranno terminato le loro argomentazioni, il giudice Juan Mercon darà istruzioni alla giuria sulle accuse da considerare contro l’ex presidente; Poi i giudici inizieranno le loro deliberazioni. Il giudice ha detto che si aspettava che ciò accadesse mercoledì.

Le discussioni conclusive si sono concluse martedì, esattamente una settimana dopo che erano state rilasciate le dichiarazioni di apertura e più di cinque settimane dopo che il primo testimone, l’ex dirigente del tabloid David Becker, aveva preso posizione.

L’accusa ha chiamato in tribunale 20 testimoni nell’arco di 19 giorni, la cui testimonianza è durata complessivamente più di 50 ore. Molti dei loro testimoni non sono nomi familiari, anche se alcuni, tra cui l’ex avvocato di Trump Michael Cohen e l’attrice di film per adulti Stormy Daniels – la cui relazione con Trump è al centro del caso – sono figure di alto profilo la cui testimonianza è fuori dubbio. Le menti dei giudici. (Trump lo ha negato.)

Da parte sua, la squadra di Trump ha chiamato due testimoni: un avvocato che ha inserito i tabulati telefonici come prova e Robert Costello, un avvocato che ha negoziato con Cohen per rappresentarlo nel 2018.

READ  Kyler Murray dei Cardinals ha eliminato i Patriots con un infortunio al ginocchio; Si teme che il legamento crociato anteriore sia strappato

Trump deve affrontare 34 capi di imputazione per falsificazione di documenti aziendali di primo grado per nascondere i pagamenti effettuati a Daniels prima delle elezioni del 2016. Se condannato, Merchan Trump potrebbe affrontare la libertà vigilata o da 1 anno e mezzo a 4 anni di prigione.

I pubblici ministeri sosterranno durante le loro argomentazioni conclusive che ciascuno dei loro testimoni, indipendentemente dal loro status professionale o dalla vicinanza ai crimini, svolge un ruolo importante nel caso. Dovranno respingere le affermazioni della difesa secondo cui Cohen è il testimone chiave dell’accusa. mina il loro caso Per colpa sua Una storia disonestaHonick ha detto.

“Tutte le prove sono confermate e corroborate e la tesi dell’accusa è che non si deve credere solo alla parola di un testimone. Direbbero che è un caso documentario», ha spiegato, dettagliando i vari documenti contabili prodotti durante il processo.

“E diranno: ‘Michael Cohen è qui per guidarti, ma non devi credergli: tutto ciò che dice è confermato'”, attraverso testimonianze e altre testimonianze, ha detto Honig.

Durante il processo, i pubblici ministeri hanno ripetutamente esaminato i giurati attraverso 11 fatture, 12 voucher e 11 assegni: 34 documenti utilizzati per pagare a Cohen 420.000 dollari nel 2017. I pagamenti sono “lordi” per il calcolo delle tasse.

I pubblici ministeri hanno mostrato ai giurati come Cohen inviasse fatture mensili alla Trump Organization per $ 35.000. Controller dell’Organizzazione Trump Quindi i controlli potrebbero essere ridotti. Trump ha firmato nove degli 11 assegni. (Gli altri due assegni sono stati intestati al fondo fiduciario revocabile di Trump e sono stati firmati dall’ex direttore finanziario della Trump Org. Alan Weiselberg e da uno dei figli di Trump.)

Karen Friedman Agnifilo, che per breve tempo ha ricoperto il ruolo di alto procuratore nell’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan, ha detto che si aspetta che l’accusa presenti diversi temi nelle sue argomentazioni conclusive. Chi ti aspetti che sia suo amico?

READ  Conteggio dei voti in tempo reale: monitoraggio dei voti dei parlamentari

“Guarda il tipo di persone che Trump rispetta”, ha detto, mentre gli avvocati sostenevano che l’ex presidente aveva scelto di circondarsi di persone come Cohen e Becker che erano al servizio di Trump prima delle elezioni del 2016.

“Questo è il suo popolo, lui lo ha scelto. E ora non dovrebbe ottenere il beneficio della frase: ‘Non puoi fidarti di loro perché sono imperfetti'”, potrebbero sostenere gli avvocati, ha detto Agnifilo.

“E anche se non ci credi”, dice il terzo tema, “non sei obbligato a farlo, perché tutto è stato corroborato da altri testimoni, documenti o atti o da quelli stessi di Trump”. Parole.'”

Villalona ha affermato che la durata del processo alla fine non sarà una sfida per i giurati perché è stato loro consentito di prendere appunti durante il processo e di richiedere che parti del processo venissero rilette. Essi.

“La cosa bella di New York è che possono chiedere che venga letta loro l’intera udienza, e il giudice lo farà”, ha detto. “Quindi, se dimenticano ciò che ha detto David Becker il primo o il secondo giorno del processo, possono rileggerlo.” Qualsiasi documento messo come prova può essere inviato ai giurati in modo che possano esaminarli più da vicino mentre valutano il verdetto, ha detto.

Tuttavia, le argomentazioni conclusive di ciascuna parte saranno elaborate con cura non solo per ottenere un verdetto a loro favore, ma anche per segnare il posto di ciascun avvocato nello storico processo, ha riflettuto Villalona.

“L’accusa e la difesa daranno l’ultima argomentazione della loro vita”, ha detto.

Jeremy Herb, Cara Scannell e Lauren Del Valle della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply