Matt Ryan: Se i Falcons non avessero inseguito Deshaun Watson, “buone possibilità” sarei ancora lì

USA Today Sport

Quando è iniziata la bassa stagione, sembrava così Matt Ryan Era pronto a rimanere nel quarterback dei Falcons almeno per il 2022, se non di più.

Ma poi Atlanta ha scelto di continuare Deshaun Watson.

Questo ha cambiato le cose per Ryan con l’organizzazione, come ha spiegato in dettaglio nell’ultimo episodio di Podcast di Ryan Rossello. E mentre le cose sembravano le stesse alla fine della stagione regolare, a marzo le cose sono cambiate. Fu allora che Ryan, nelle sue parole, chiese la possibilità di considerare le sue opzioni.

“Quando la libera agenzia inizia a scegliere e iniziano a guardare a cosa vogliono fare, sono stato risucchiato dall’episodio in cui avrebbero esaminato Deshaun Watson”, ha detto Ryan. “Poi a quel punto, ho detto, OK, ho capito. Ma ho anche bisogno di guardare cosa devo guardare. E se questo non va giù, vedi se è ancora ciò che è meglio per me”.

“E mentre quella settimana passava e ho cercato, da parte mia, quale potrebbe essere il miglior posto possibile in cui atterrare, o cosa sarebbe stato meglio per me e la mia famiglia in futuro, e abbiamo anche fatto questa ricerca, per me, un punto. Tuttavia, non si sa mai in questo. Il caso è se quel punto sembra o meno lo stesso per te. E per me, fortunatamente, lo hanno fatto. E hanno fiducia in me e in quello che posso dare a questa squadra. E in quel senso, Penso che abbia funzionato perfettamente sulla mia parte. “

Ovviamente, Watson non ha scelto i falchi. Ma Ryan è comunque finito alla Colt. Quindi Rossello ha chiesto a Ryan se pensava che sarebbe stato ancora un falco se l’organizzazione non avesse inseguito in modo aggressivo Watson.

READ  Sondaggio dei 25 migliori allenatori: Alabama e Clemson tornano tra i primi 10 nelle ultime classifiche di football del college

“Non è successo niente di tutto questo? Probabilmente un’opportunità… un’ottima occasione”, ha detto Ryan. “Ma lo ha fatto, sai? Quindi quando succede, quando le situazioni cambiano e le circostanze cambiano… Sai, ho sempre pensato, come tutti, quando vieni arruolato lì e giochi lì, è lì che farò tutta la mia carriera . Per 14 anni, ogni singolo giorno in cui mi sono alzato è stato per cercare di aiutare gli Hawks a vincere un campionato. L’altra estremità mi è stata ricambiata. E quando questo è cambiato, ho dovuto esaminarlo.

“Sicuramente è stato un grande cambiamento. Ma buono. E quindi, è difficile da dire. Ma penso onestamente, è più che probabile che sarei stato lì se le circostanze fossero state diverse. Ma sono entusiasta di dove Sono a.”

Ryan ora ha la possibilità di aiutare a guidare i Colts al titolo dell’Asia meridionale nel 2022, che sarà il primo dal 2014.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply