Megalopolis Productions vede le troupe ritirarsi e i budget si gonfiano

Francis Ford Coppola
immagine: Emma Mc Intyre (Immagini Getty)

I cineasti sono saltati di gioia quando Francis Ford Coppola ha annunciato la sua intenzione di vendere un’azienda vinicola multimilionaria per finanziare il suo progetto di passione di lunga data, Megalopoli. Ma, sfortunatamente, arriva un momento in ogni produzione di Francis Ford Coppola in cui questa risulta essere ancora una produzione di Francis Ford Coppola. Molto simile Fine del mondo adessoE Circolo del CotoneE uno dal cuoreE Dracula di Bram StokerL’ambizione di Coppola si scontra con la realtà del cinema con altre persone vive e che respirano.

hsempre attraverso la produzione, Megalopoli Attualmente in fermento, ai primi di dicembre, giornalista hollywoodiano. Secondo quanto riferito, Coppola ha licenziato la maggior parte del team degli effetti visivi e il resto si è licenziato poco dopo. Se ciò non bastasse per un film girato con la stessa tecnologia high-tech dello schermo verde utilizzata Il Mandalorianoe anche la scenografa Beth Mickle e il direttore artistico supervisore David Scott hanno prenotato i biglietti per la partenza Megalopoli. hanno detto le fonti giornalista hollywoodiano che “essere sul set è pazzesco”.

A quanto pare, questo Mandaloriano Il palcoscenico in scala è molto costoso, il che rende un film già costoso ben oltre il budget. Coppola ha speso 120 milioni di dollari dei suoi soldi per questa cosa, quindi il resto della troupe sta esaminando le tecniche tradizionali dello schermo verde per finire il film. “Non c’è una buona risposta qui”, ha detto un dirigente di produzione. giornalista hollywoodiano. “[Coppola] Spenderà più soldi di quanto intendesse. Puoi immaginare quanto ha già investito. Sarà una pillola molto amara se non la finiamo”.

Tuttavia, nessuno di questi problemi è sorprendente. Coppola è stato licenziato dal supervisore degli effetti visivi Dracula di Bram StokerE giornalista hollywoodiano Appunti. Tuttavia, gli effetti ci sono Dracula È tra gli elementi più interessanti e impressionanti del film. Coppola era anche famoso per aver inviato la sua squadra in Heart of Darkness sul set Fine del mondo adesso. Le riprese, che si sono svolte nelle Filippine, hanno avuto una serie di problemi, tra cui condizioni meteorologiche avverse, ladri di tombe che hanno portato veri cadaveri e Martin Sheen che ha subito un infarto quasi fatale. La moglie di Coppola, Eleanor, ha catturato tutto nel documentario Hearts of Darkness: l’apocalisse di un registache spiega tutto ciò che c’è da sapere sulla lotta di tre anni per portarlo sullo schermo.

Resta da vedere se Coppola realizzerà un altro capolavoro. Non pubblica un lungometraggio dal 2011 twixtma sarebbe deludente se il suo ultimo e ultimo film andasse in pezzi a metà strada.

READ  Disney aumenta i prezzi dei biglietti, taglia le linee Genie Plus

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply