Michael Stuhlbarg è stato aggredito a Central Park prima del debutto di “The Patriot”.

Il giorno dopo essere stato colpito da una roccia in un attacco casuale nell'Upper East Side, l'attore Michael Stuhlbarg è apparso lunedì sera nella première di Broadway della commedia “Patriot”, in cui interpreta un uomo d'affari russo che ha contribuito a facilitare l'operazione Vladimir. Quinto: l'ascesa di Putin.

Stuhlbarg, meglio conosciuto per il suo ruolo di gangster nella serie “Boardwalk Empire”, stava passeggiando a Central Park domenica sera quando un uomo gli ha lanciato un sasso, colpendolo alla nuca, ha detto la polizia.

Stuhlbarg ha inseguito l'uomo, Xavier Israel, 27 anni, fuori dal parco, dove è stato preso in custodia e accusato di aggressione. Il luogo in cui l'uomo è stato arrestato, sulla East 91st Street, è l'indirizzo del consolato russo.

Stuhlbarg ha rifiutato le cure mediche, ha detto la polizia.

Stuhlbarg – che lo show ha detto in un comunicato stampa si sentiva “FINE” — È apparso sul palco lunedì per la prima volta in “The Patriot”. Interpreta Boris Berezovsky, un uomo d'affari russo che governò la Russia post-sovietica e contribuì a insediare Putin come presidente, ma poi cadde in un'aspra disputa con il Cremlino e morì in esilio.

La pièce, scritta da Peter Morgan, creatore del dramma reale britannico “The Crown”, e diretta da Rupert Goold, sarà proiettata il 22 aprile. È stato presentato per la prima volta nel 2022 a Londra, con Tom Hollander nel ruolo di Berezovsky.

Stuhlbarg, 55 anni, ha avuto una performance straordinaria nel film dei fratelli Coen “A Serious Man”, dove è passato a numerosi ruoli sullo schermo, tra cui quello del dottor Richard Sackler, un magnate della prescrizione di oppioidi, nella serie limitata “Dopesick .” , a cui ha partecipato. È stato nominato per un Emmy Award.

READ  Il caos di Ticketmaster Taylor Swift scatena l'udienza antitrust del Senato degli Stati Uniti | Taylor Swift

Un punto fermo della scena teatrale di New York negli anni '90 e all'inizio degli anni 2000, Stuhlbarg è apparso l'ultima volta a Broadway nel 2005, quando ha ottenuto una nomination al Tony per il ruolo principale in The Pillowman di Martin McDonagh.

Alla fine dello spettacolo, il pubblico dell'Ethel Barrymore ha regalato a Stuhlbarg una standing ovation quando è uscito sorridendo per il suo inchino.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply