Sophia Boeing 747SP con base per sempre • Il record

Anche come la NASA posta foto Per dimostrare i progressi nel funzionamento del telescopio spaziale James Webb, sono in corso i preparativi per istituire lo Stratospheric Observatory for Infrared Astronomy basato sul Boeing 747 (Sofia) per sempre.

La fine delle operazioni è stata annunciata il 28 aprile, confermando che non ci sarebbero state ulteriori estensioni della missione al Boeing 747 SP modificato e al suo telescopio. Le operazioni cesseranno “entro il 30 settembre 2022” una volta scaduta l’attuale estensione della missione.

Sophia, un progetto congiunto della NASA e dei partner dell’Agenzia spaziale tedesca presso il Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt (DLR), era in prestito. Lo sviluppo è iniziato nel 1996, la prima luce è stata vista nel 2010 e la piattaforma è stata annunciata per funzionare a pieno regime nel 2014.

La sua missione quinquennale principale è stata completata nel 2019 e la sua estensione triennale si concluderà quest’anno.

“Come parte della sua revisione dello stato attuale della ricerca astronomica, il Decadal Survey of Astronomy and Astrophysics 2020 delle National Academies ha valutato Sophia”, ha affermato la NASA.

Il rapporto rileva che Sophia non giustificava i costi operativi e le sue capacità non “si sovrapponevano in modo significativo” alle priorità individuate nell’indagine.

Il telescopio SOFIA si affaccia da una grande porta nella fusoliera, vicino alla coda. Le osservazioni vengono effettuate mentre l’aereo vola tra 38.000 e 45.000 piedi, che è più del 99 percento dell’atmosfera terrestre che blocca la radiazione infrarossa, Secondo la NASA.

Gli strumenti del telescopio operano nelle lunghezze d’onda dell’infrarosso vicino, medio e lontano e, grazie al fatto che il Boeing 747 atterra dopo ogni volo, gli ingegneri hanno anche l’opportunità di riparare e aggiornare il carico utile.

READ  I dati del telescopio Hubble indicano che una "cosa strana" sta accadendo nell'universo

Tuttavia, tutte le cose belle devono finire. Valore del telescopio volante interrogato a lungosoprattutto se confrontato con le citazioni generate da artisti del calibro del telescopio spaziale Hubble.

Lo stesso Boeing 747SP risale al 1977, passando per le mani di Pan Am e United Airlines prima di iniziare i lavori di adattamento dell’aereo per missioni di sorveglianza (compreso il taglio di quel grande portello nella fusoliera).

Le scoperte della spedizione includevano scoperte Acqua sulla superficie illuminata dal sole della luna nel 2020. Sono stati pianificati altri voli per l’osservatorio prima della fine della missione, incluso un breve viaggio in Nuova Zelanda.

Tuttavia, senza nulla nel budget della NASA per l’osservatorio e un cenno del DLR, sembra che la fine di Sophia sia in vista. ®

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply