SpaceX Dragon si dirige rapidamente verso un’altra Eve in 39 ore dall’atterraggio

Ingrandire / Il veicolo Crew Dragon di SpaceX è pronto per inviare quattro astronauti alla NASA.

Nasa

Lunedì pomeriggio è stata nominata una navicella spaziale Crew Dragon Tentativo Cadde nell’Oceano Atlantico al largo della costa della Florida. Ora, entro due giorni, SpaceX e la NASA si stanno preparando a lanciare un altro Crew Dragon.

L’atterraggio di lunedì ha rimandato indietro un equipaggio di quattro astronauti privati 17 giorni di viaggio nello spazio Sponsorizzato da Axiom Space, una società privata. Dal ritorno del veicolo, Steve Stitch, responsabile del programma Business Team della NASA, ha affermato che l’agenzia spaziale e gli ingegneri di SpaceX hanno “esplorato i dati” sulle prestazioni del drago attraverso l’atmosfera.

“È stato un volo molto pulito nel complesso, davvero niente di grave”, ha detto Stitch durante una conferenza stampa con i giornalisti martedì mattina. “Il team ha esaminato molti dati e hanno avuto l’opportunità di rivedere tutto. Hanno esaminato il sistema di protezione termica. Hanno esaminato molto GNC (guida, navigazione e controllo). I dati dell’aereo. A quanto pare, i paracadute erano molto pulito su questo aereo. Erano quasi identici, questa volta non c’era segno di una battuta d’arresto, è stato bello. “

I funzionari della NASA erano abbastanza fiduciosi nelle prestazioni di Dragon da distruggere la nuova capsula Crew Dragon Crew. Libertà, sarà lanciato dal Kennedy Space Center mercoledì mattina alle 3:52 ET (07:52 UTC). L’equipaggio 4 trasporterà il comandante Gazelle Lindgren, il pilota Bob Hines e la specialista di missione Jessica Watkins, nonché tutti gli astronauti della NASA e la specialista di missione dell’Agenzia spaziale europea Samantha Cristoforetti. Il tempo è bello sia nella rampa di lancio che nelle zone degli appartamenti inferiori.

READ  "Un marito devoto e amorevole, adoratore del padre" - Timeline

Cinque giorni dopo Libertà Al molo con la stazione spaziale, quattro membri della missione Crew-3 lanciata a novembre inizieranno il loro viaggio verso la Terra. Questo passaggio di cinque giorni garantirà la presenza continua degli astronauti della NASA sulla stazione spaziale.

Il ritorno del Crew-3 completerà il sesto volo spaziale umano di SpaceX in due anni. “È davvero significativo perché è tutto causato da epidemie”, ha affermato martedì mattina Jessica Jensen, vicepresidente delle operazioni e dell’integrazione dei clienti presso SpaceX.

SpaceX ora ha quattro veicoli Crew Dragon: Tentativo, Espansione, TolleranzaE Libertà. I funzionari dell’azienda hanno dichiarato di non voler costruire SpaceX Crew Dragons al momento. Lunedì, Benji Reid, direttore dei voli spaziali umani della compagnia, ha affermato di aspettarsi che SpaceX sia in grado di supportare sei voli spaziali umani all’anno al momento. Questa è una possibile suddivisione di tali compiti:

  • Due voli della NASA per la Stazione Spaziale Internazionale (questo numero rimarrà lo stesso fino al lancio dello Starliner di Boeing)
  • Due astronauti privati ​​alla Stazione Spaziale Internazionale, supportati da Axiom Space o da altre compagnie private
  • Due viaggi in volo libero come l’Inspiration 4 e l’aereo Polaris

Secondo Jensen, nonostante la rapida svolta di SpaceX, gli umani sono determinati a continuare a volare in sicurezza nello spazio. “Anche se questo è molto eccitante e impegnativo come tutti parlano, vorrei ribadire che la sicurezza è ancora una priorità assoluta”, ha detto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply