Spider-Man per attraversare e oltre The Spider-Verse nel sequel

Spider-Man: Via il Spider-Verse

Spider-Man nel mondo dei ragni, è il primo film di Spider-Man ad affrontare il multiverso incrinato ed è uno dei migliori film di supereroi dell’era moderna. E il suo seguito è uno dei più attesi, che Rende difficile sopportare la notizia del comprensibile ritardo.

Ma anche se non vedremo presto il film, abbiamo i loro titoli, sì, Tutti e due. Parlando lunedì al CinemaCon di Las Vegas, i registi Phil Lord e Chris Miller hanno annunciato i titoli ufficiali dei due. verso di ragno supplemento: Spider-Man: Via il Spider-Verse E Spider-Man: Oltre il Spider-Verse.

Questo non è tutto. Il film si svolgerà a sei universi E 240 caratteri. Questi personaggi includono Spider-Man, Spider-Gwen, un’aquila ispirata a Da Vinci, Miguel O’Hara alias Spider-Man 2099, Jessica Drew (interpretata da Issa Rae) e quasi 230 altri personaggi. Per fare un confronto, nel 2018 c’erano quasi 40 caratteri verso di ragno.

“Non puoi fare un film basato sul fatto che sia unico e rivoluzionario e poi fare la stessa cosa di nuovo”, ha detto Miller. “Quindi dovevamo, sai, cercare di aprire un nuovo percorso. E quindi era molto più grande, il più grande cast di un film d’animazione di sempre”.

“Esatto”, aggiunse Lord. Abbiamo battuto un record nel primo verso di ragno. Il record originale era di circa cinquecento membri dell’equipaggio. Il primo ragno ha rotto con ottocento. Questo film ha migliaia di persone che ci lavorano”.

Lord e Miller erano a disposizione per condividere il filmato reale del film, e così è stato AV Club Il montatore Todd Gilchrist ha riassunto il filmato per te, caro lettore:

Lord e Miller hanno fornito il filmato indicando che il filmato di Spider-Gwen era “più grafico” e rifletteva il suo mondo. Il filmato non lo ha dimostrato in modo coerente, ma solo perché ciò che è stato mostrato era chiaramente incompleto, dettagli che Lord e Miller hanno confermato molte volte. Tuttavia, Gwen arriva a casa e trova suo padre, George, chino sul lavandino e si scambia tesi convenevoli prima di dichiarare che la polizia potrebbe essere andata a breve distanza per localizzare “Spider Girl”. Il suo walkie-talkie annuncia un crimine in corso al Guggenheim che coinvolge Adrian Toomes, alias The Vulture, e fa una rapida uscita. Apre la grancassa nella sua camera da letto, rivelando la tuta da ragno, prima di partire per combattere l’aquila.

Suo padre è già lì, ma lei lo ha tirato fuori dai guai con un’esplosione di fluido ragnatela che lo ha bloccato nella sua macchina della polizia. All’interno del Guggenheim, il Vulture sembra aver preso vita da uno schizzo della macchina volante di Leonardo da Vinci, completo in italiano fluente. Comincia a combatterlo, ma viene interrotta quando interviene un altro eroe – Spider-Man 2099, anche se non si è dichiarato. Lui e Gwen litigano mentre si scambiano colpi con Vulture finché non “richiede rinforzi” tramite il suo assistente elettronico, che prende gentilmente in giro. Mentre la lotta si intensifica, un portale si apre nel cielo e Jessica Drew vola attraverso, su una moto che all’inizio può essere confusa con una di Akira se non stai prestando attenzione. Drew si presenta a Gwen, annunciando la sua apparente gravidanza di cinque mesi mentre torna di corsa in battaglia. Gwen contribuisce alla lotta, portando Jessica a proporre l’anno 2099, a cui si riferisce solo al suo alter ego Miguel, per invitare la giovane Gwen a unirsi all’equipaggio temporaneo di supereroi. Rifiuta, ma i tre aiutano ad abbattere Vulture, salvando gli spettatori nel processo aggrovigliando le reti per prevenire un incidente in elicottero.

Gwen, tenera per la lotta, non riesce a rendersi conto che suo padre si è liberato da Internet che ha creato e si è infiltrato. Anche se ha ammesso francamente di aver esaurito il fluido della rete, lui l’ha definita “armata” e ha cercato di arrestarla. Si toglie la maschera, rivela la sua vera identità e stordisce suo padre. Non riesce a capire cosa sta succedendo e invece di includerla come suo padre, inizia a leggere i diritti di Miranda su di lei. Prima che possa finire, Jessica e Miguel lo avvolgono in una sorta di rete “digitale”, invitandola a partecipare a quella che sembra essere una sorta di avventura da universo per fermare i criminali solitari che sono stati inghiottiti dai loro mondi.

La scena finale ha coinvolto Miles in ritardo per un incontro con il suo consulente di orientamento. I suoi genitori erano già arrivati ​​e gli stavano cercando delle scuse, ma quando è arrivato, il cancelliere lo ha vestito per la sua assenza (sua madre, Río, è particolarmente sconvolta perché era MIA nelle sue lezioni di spagnolo) e suggerisce che il miglior il modo in cui si prepara per l’ammissione al college si basa principalmente su una narrazione La razza, l’etnia, lo stato economico della sua famiglia – nessuno dei quali descrive con completa accuratezza, ma sostiene che lo aiuterebbe a entrare alla Columbia University, la migliore scuola per esplorare ulteriormente il scienze e matematica in cui Miles eccelle. Sua madre teme che la Columbia sia troppo lontana dalla loro casa a Brooklyn, ma quando inizia il senso di formicolio di Miles Speedy, corre fuori per vedere dove sia il problema e segue rapidamente suo padre al servizio del suo ruolo di agente di polizia.

Originariamente previsto per il rilascio in ottobre, il film è stato ritardato (forse perché conteneva 240 personaggi). Spider-Man: Via il Spider-Verse (spero) uscirà nei cinema l’anno prossimo, con il suo seguito, Oltre il verso del ragno, Per la prima volta nel 2024.

READ  Lynne Hardy, vincitrice di American Idol, arrestata dopo aver spiato una donna | idolo americano

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply