Tutti e 10 i pattinatori si danno da fare all'inizio della partita Devils-Rangers

NEW YORK (AP) – I New York Rangers e i New Jersey Devils hanno aperto la partita di mercoledì sera con una rissa tra 10 uomini sul ghiaccio nell’ingaggio iniziale.

L'evento principale ha visto l'attaccante dei Rangers Matt Rembe contro Curtis McDermitt del New Jersey, entrambi i quali avevano già avuto una storia quando i Devils visitarono il Madison Square Garden l'11 marzo. Quella notte, Rembe rifiutò l'offerta di MacDermidt di combattere all'inizio della partita. Più tardi nella partita, Rembe ha messo fuori gioco il difensore dei Devils Jonas Seigentaler con un gomito alto ed è stato successivamente sospeso per quattro partite.

Rembe e McDermidt hanno combattuto a lungo mercoledì mentre la loro battaglia continuava al centro del ghiaccio Dopo altri quattro combattimenti era finita Quattro giocatori di ciascuna squadra hanno ricevuto 2 secondi di antigioco.

“È stato fantastico vedere la squadra rispondere in quel modo e sostenersi a vicenda”, ha detto McDermidt, che non ha giocato nelle ultime quattro partite per il New Jersey ma era sul ghiaccio per la prima partita. “Ho molto rispetto per lui (Rembe). È solo un ragazzo che cerca di fare le sue cose. Capisco.”

Insieme a Rembe, i difensori di New York Jacob Truba e K'Andre Miller e l'attaccante Barclay Kudrow furono espulsi dal gioco. Anche i difensori del New Jersey Kevin Ball e John Marino e gli attaccanti Chris Tierney e McDermidt sono partiti presto.

I Rangers hanno vinto 4–3 grazie a un gol in power-play di Chris Kreider.

“Non sapevo che sarebbe successo”, ha detto MacDermid dei cinque incontri contemporaneamente.

Miller ha combattuto contro Marino, Truba ha combattuto contro Tierney, Kudrow ha affrontato Pahl e l'attaccante dei Rangers Jimmy Vesey ha combattuto contro Curtis Lazar del New Jersey. Vesey e Lazar sono rimasti in gioco mentre combattevano per primi e non hanno ricevuto alcuna punizione aggiuntiva.

READ  Il partito di Hong Kong è arrabbiato con una città sotto il controllo del governo

“C'erano molte cose da fare. Cinque combattimenti per iniziare il gioco. L'allenatore ad interim dei Devils Travis Greene ha detto che nessuno se lo aspettava.

Green ha scambiato parole tra le panchine dopo il litigio con l'allenatore dei Rangers Peter Laviolette.

“Non so perché Peter fosse arrabbiato”, ha detto Green. “I loro giocatori si sono messi in fila prima della partita. Sappiamo tutti perché è successo stasera. È successo qualcosa prima della partita.

Tutti e 10 i giocatori hanno ricevuto anche cinque minuti di penalità per il combattimento.

Will Quayle di New York combatte Dawson Mercer del New Jersey dopo che Quayle ha colpito Brendan Smith dei Devils sul tabellone al 4:27 del primo periodo.

“Era solo emozione più di ogni altra cosa”, ha detto Laviolette del suo sfogo. “Penso che i ragazzi abbiano combattuto duramente l'uno per l'altro.”

___

AP NHL: https://www.apnews.com/hub/NHL

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply