Cindy Williams, attrice di ‘Laverne & Shirley’, è morta a 75 anni

LOS ANGELES (AP) – Cindy Williams, che interpretava Shirley accanto a Laverne di Penny Marshall nella popolare sitcom “Laverne e Shirley”, è morta, ha detto la sua famiglia lunedì.

La Williams è morta mercoledì a Los Angeles all’età di 75 anni dopo una breve malattia, hanno detto i suoi figli, Zack ed Emily Hudson, in una dichiarazione rilasciata dalla portavoce della famiglia Lisa Kranes.

“La scomparsa della nostra esilarante buona madre, Cindy Williams, ci ha portato un dolore indomabile che non potrà mai essere veramente espresso”, afferma la dichiarazione. “Conoscerci e amarci è stata la nostra gioia e il nostro privilegio. Era così unica, bella, generosa e aveva un meraviglioso senso dell’umorismo e uno spirito frizzante che tutti amavano”.

Williams ha anche recitato in “American Graffiti” di George Lucas nel 1973 e in “The Conversation” di Francis Ford Coppola nel 1974.

Ma è meglio conosciuta per “Laverne & Shirley”, lo spin-off di “Happy Days” trasmesso dalla ABC dal 1976 al 1983 e che è stato uno degli spettacoli più popolari in televisione.

Williams ha interpretato Shirley Strait al Laverne più libero di Marshall nello spettacolo su una coppia di coinquilini che lavorano in un impianto di imbottigliamento di Milwaukee negli anni ’50 e ’60.

Marshall, il cui fratello Garry Marshall ha coprodotto la serie, è morto nel 2018.

“Laverne & Shirley” è noto quasi tanto per il suo tema di apertura quanto per lo spettacolo stesso. Il canto di Williams e Marshall di “schlemiel, schlimazel” mentre saltavano insieme divenne un fenomeno culturale e un pezzo di nostalgia.

READ  "The Crown": Dame Judi Dench vuole che la quinta stagione di "Cruel Injustice" arrivi con un disclaimer

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply