Classifiche dei playoff del college football: Michigan 2° classificato, Cincinnati 4° classificato tra i nuovi primi 25

La quinta e ultima edizione della classifica dei playoff del College Football è stata pubblicata martedì sera, con la Georgia come squadra numero 1. La squadra successiva in classifica era nuova, tuttavia, poiché The Camille ha battuto l’Ohio State per salire al secondo posto in The Camel durante la Reveal Week. Questo sarà il primo viaggio di Wolverine tra i primi quattro nell’ultima parte della stagione 2018; Tuttavia, quell’anno la messaggistica unificata non ha creato il dominio CFP finale.

Alabama e Cincinnati sono entrati nelle partite del campionato della conferenza un fine settimana e sono finiti nelle ultime due. I Beargates sono il primo progetto del Group of Five a entrare tra i primi quattro nella classifica CFP, 12-0 con due vittorie Power Five. Cincinnati è passato alla storia come il miglior progetto del Gruppo Cinque di tutte le stagioni, ma ora ha una legittima possibilità di raggiungere i playoff. Se funzionerà dipenderà dal fatto che i Cook abbiano battuto Houston nella partita del campionato AAC e dalla speranza della Georgia di battere l’Alabama nella partita del campionato SEC.

È probabile che Cincinnati salti tra i primi quattro nello stato dell’Oklahoma. Al di fuori delle attuali prime quattro squadre, solo i Cowboys (nella partita del Big 12 Championship contro il Baylor) e Notre Dame hanno completato tiri realistici all’interno di quelle località, inclusa nessuna partita per il titolo. Lunedì ha perso l’allenatore Brian Kelly contro la LSU. Sabato l’Oklahoma State affronterà un avversario tra i primi 10 e, se entrambe le squadre vinceranno, ci sarà abbastanza velocità per superare Cincinnati.

Nella storia della CFP, nessuna squadra in classifica al di fuori delle prime sette nel round finale di questa stagione è passata al campo a quattro squadre dopo le partite per il titolo della conferenza. La squadra n. 7 è avanzata due volte tra le prime quattro: Oklahoma nel 2017 e Georgia nel 2019. Inoltre, la squadra che ha perso due volte non è passata ai playoff.

READ  L'aumento dei prezzi dei generi alimentari ha riportato l'inflazione nel Regno Unito ai minimi degli ultimi 40 anni

Diamo un’occhiata ai primi 25 dell’intera classifica CFP. Dai un’occhiata all’analisi dell’esperto di bowl Jerry Palmin di seguito.

Classifiche dei playoff del college football, 30 novembre

  1. Georgia (12-0)
  2. Michigan (11-1)
  3. Alabama (11-1)
  4. Cincinnati (12-0)
  5. Stato dell’Oklahoma (11-1)
  6. Nostra Signora (11-1)
  7. Stato dell’Ohio (10-2)
  8. sii signorina (10-2)
  9. Baylor (10-2)
  10. Oregon (10-2)
  11. Stato del Michigan (10-2)
  12. BYU (10-2)
  13. Iowa (10-2)
  14. Oklahoma (10-2)
  15. Pittsburgh (10-2)
  16. Wake Forest (10-2)
  17. Utah (9-3)
  18. Stato NC (9-3)
  19. Stato di San Diego (11-1)
  20. Clemson (9-3)
  21. Houston (11-1)
  22. Arkansas (8-4)
  23. Kentucky (9-3)
  24. Louisiana (11-1)
  25. Texas A&M (8-4)

Analisi dell’esperto di bowl Jerry Pam

Notre Dame, ora senza allenatore, questa settimana è salita al 5° posto della classifica CFP dallo stato dell’Oklahoma, ma il calo di Kelly non è stato un fattore in questa decisione. I Cowboys hanno ottenuto la loro seconda vittoria della stagione contro i primi 10 quando hanno battuto l’Oklahoma. Con la sconfitta del Wisconsin in Minnesota completamente eliminata dalla classifica, Fighting Irish non sarà in grado di battere nessuna squadra attualmente nella top 25. Le loro due migliori vittorie sono arrivate contro i Badgers e Burdock. Probabilmente sono tra i primi 30, ma il gruppo non è classificato al di sopra dei 25.

Questo potrebbe essere stato un problema per le possibilità di Notre Dame di arrivare tra i primi quattro la prossima settimana, ma aveva comunque bisogno di molto aiuto.

Hai bisogno di più football universitario nella tua vita? Ascolta qui sotto e iscriviti al podcast Cover 3, dove offriamo un’analisi istantanea delle classifiche finali dei playoff del college football.

La classifica di questa settimana avrà un impatto maggiore su quali squadre parteciperanno ai Six Cup Games di Capodanno rispetto al CFP. Questo perché ora è stato stabilito un ordine gerarchico per le squadre che non giocano questo fine settimana. Notre Dame è garantito per ottenere un posto nel nuovo anno sei, così come il numero. 7 Stato dell’Ohio e n. 8 vecchia signorina.

READ  Graham ha ordinato a Trump di comparire davanti a un gran giurì di Atlanta

No. 11 Stato del Michigan e n. 12 BYU sono squadre bolla – prendono in prestito una stagione dal basket per svolgersi nel nuovo anno sei. Entrambe le squadre e tre delle quattro alle loro spalle giocheranno questo fine settimana.

Tieni presente che sebbene il nuovo anno richieda dodici squadre per sei partite, non devono essere le prime 12 squadre a causa del CFP e dei turni di qualificazione automatici. No. 15 Pittsburgh e n. Giocando per il 16 Wake Forest ACC Championship, il vincitore si qualifica automaticamente per il New Year’s Six indipendentemente dalla sua classifica finale.

Ed ecco un’altra cosa a cui pensare: se Cincinnati perde, sarà abbastanza in alto in classifica per qualificarsi per un posto come una grande squadra nel New Year’s Six. Nel frattempo, la classifica più alta del Five Conference Champion a Houston si qualifica automaticamente in questa situazione.

Sintonizzati mercoledì per un’analisi dettagliata del percorso verso i playoff del college football per più squadre qualificate in base al loro stato attuale e al potenziale di vincita rimanente.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply