Elon Musk afferma che il servizio con codice colore di Twitter inizierà la prossima settimana

(Reuters) – Twitter prevede di lanciare il suo servizio verificato venerdì prossimo con assegni di colore diverso a privati, aziende e governi, dopo che un lancio iniziale fallito ha portato a un’ondata di utenti che impersonano celebrità e marchi sulla piattaforma.

E il CEO Elon Musk venerdì ha assegnato i colori alle categorie: oro per le aziende, grigio per i governi e blu a quadri per gli individui, comprese le celebrità.

“Doloroso, ma necessario”, ha detto, aggiungendo che gli account verificati dovranno essere autenticati manualmente prima che il controllo venga attivato.

Venerdì ha affermato in un altro tweet che il rinnovato servizio da $ 8 al mese consentirà alle persone di avere un logo secondario più piccolo per le loro organizzazioni se vengono verificate da loro. “Prepara una spiegazione la prossima settimana.”

La piattaforma di social media lunedì ha ritardato il suo rilancio per renderlo infallibile poiché il servizio dovrebbe aiutare Twitter ad aumentare le entrate in un momento in cui Musk sta cercando di mantenere gli inserzionisti dopo aver acquistato la società il mese scorso per $ 44 miliardi.

Il servizio di abbonamento, che Musk ha descritto come un “grande compromesso”, è stato sospeso l’11 novembre a causa della proliferazione di account falsi, costringendo l’uomo più ricco del mondo a restituire il badge “ufficiale” ad alcuni utenti.

Ad esempio, un utente che si atteggiava a produttore di farmaci Eli Lilly and Co. ha twittato che l’insulina sarebbe stata gratuita, il che ha fatto precipitare le azioni della società e l’ha costretta a scusarsi.

Le turbolenze hanno guidato diverse società tra cui General Motors (GM.N) e United Airlines (UAL.O) Mettere in pausa o ritirare gli annunci sulla piattaforma. Tuttavia, la crescita degli utenti su Twitter è ai massimi storici, secondo Musk.

READ  Elon Musk invia un terzo avviso a Twitter e alla SEC per chiudere l'accordo

Segnalazione aggiuntiva di Akanksha Khushi e Aditya Soni a Bangalore; Montaggio di Soumyadib Chakrabarti e Arun Koyor

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply