Elon Musk deve affrontare una causa da parte degli azionisti per il ritardo nella divulgazione della partecipazione su Twitter

Elon Musk Investire in Twitter è ora al centro di una causa.

La mossa di Musk ha fatto arrabbiare gli azionisti, che hanno affermato di aver ritardato illegalmente la rivelazione della sua partecipazione nella società di social media, in modo che potesse acquistare più azioni a prezzi inferiori.

Porta la tua attività FOX in movimento facendo clic qui

La denuncia al tribunale federale di New York accusa Musk di aver violato un termine normativo che a quel punto doveva rivelare di aver raccolto una partecipazione di almeno il 5%.

Un’illustrazione del quartier generale di Elon Musk e Twitter a San Francisco, California. (Foto di Tefun Coskun/Anadolu Agency via Getty Images/Getty Images)

Secondo la denuncia, Musk non ha rivelato la sua identità posizione su twitter Ha persino quasi raddoppiato la sua partecipazione a oltre il 9%.

La causa sostiene che entro il 14 marzo la partecipazione di Musk in Twitter aveva raggiunto il limite del 5%, il che gli richiederebbe di rivelare pubblicamente le sue partecipazioni ai sensi della legge statunitense sui titoli entro il 24 marzo. Non lo ha rivelato fino al 4 aprile.

Elon Musk cancella il municipio con lo staff di Twitter dopo che un posto su Twitter si è ritirato

La causa sostiene che questa strategia ha danneggiato gli investitori meno ricchi che hanno venduto azioni della società di San Francisco nelle circa due settimane prima che Musk ammettesse di aver acquisito una grande partecipazione.

Secondo i documenti normativi, Musk ha acquistato poco più di 620.000 azioni a $ 36,83 per azione il 31 gennaio e poi ha continuato ad accumulare più azioni quasi ogni giorno di negoziazione fino al 1 aprile.

Musk possiede 73,1 milioni di azioni su Twitter a partire da lunedì. Ciò rappresenta una quota del 9,1% in Twitter.

ELON MUSK SIGNALS è attivo su Twitter in un profilo secondario aggiornato

La rivelazione ha fatto salire le azioni Twitter del 27% dal prezzo del 1 aprile vicino a quasi $ 50 entro la fine del 4 aprile, privando gli investitori che hanno venduto azioni prima della divulgazione inappropriatamente tardiva di Musk dell’opportunità di realizzare guadagni significativi, secondo la causa intentata a nome di A proposito di un investitore di nome Mark Payne Russella.

La causa cerca la certificazione come un’azione collettiva rappresentata dagli azionisti di Twitter che hanno venduto azioni tra il 24 marzo e il 4 aprile, un processo che potrebbe richiedere un anno o più.

Un portavoce della SEC ha rifiutato di commentare l’Associated Press.

nastro protezione altro cambiano cambiano %
TWTR Twitter tu. 44.49 -2.51 -5,34%

Musk non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento postata su Twitter, dove condivide spesso opinioni e pensieri. Alex Spiro, l’avvocato di New York che rappresenta Musk nella sua disputa in corso con la Securities and Exchange Commission, non ha risposto immediatamente a una domanda dell’Associated Press.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SU FOX BUSINESS

C’è stato un turbine di titoli da quando Musk ha rivelato l’acquisto. Ha proposto modifiche al modello di business di Twitter, gli è stato offerto un posto nel consiglio di amministrazione della società di social media, cosa che ha rifiutato, e ha condotto un sondaggio chiedendo alle persone su Twitter se avrebbero supportato il pulsante di modifica.

READ  Il senatore Warren "è molto preoccupato" che la "Fed" spingerà questa economia in recessione"

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply