Giocatori disponibili dei migliori New York Giants del Draft NFL: Andrew Booth, Nakobi Dean

Il giganti Ha fatto un paio di tiri nel primo round di Progetto NFL Giovedì – Edge Oregon rusher Kefon Tebodo Al numero 5 e al contrasto offensivo dell’Alabama Evan Neal Al n. 7. Queste scelte rispondevano a due grandi esigenze, ma il direttore generale Joe Shuen ha ancora molto lavoro da fare.

Il giganti Hai altre sette scelte, di cui tre il venerdì sera: una scelta del secondo round (n. 36) e due scelte del terzo round (n. 67 e 81). Hanno quattro scelte aggiuntive sabato.

Ecco alcuni dei potenziali obiettivi in ​​ogni scelta:

Secondo Piano (n. 36)

1. Andrew Booth Jr, CB, Clemson: I Giants avrebbero dovuto prendere di mira due delle loro tre posizioni nel primo round: contrasto offensivo, vantaggio di stimolazione e linebacker. Sono andati con l’accelerazione e il vantaggio di interferenza, lasciando l’angolo posteriore come un grande buco da riempire il secondo giorno. Cab ha abilità di copertura dell’uomo che si adattano al sistema del coordinatore difensivo, Don “Wink” Martindale. Keeler Gordon di Washington è un altro potenziale obiettivo da tornare nell’angolo nel secondo round.

2. Nakobi Dean, LB, Georgia: Linebacker è un bisogno sottovalutato per i Giants, come hanno fatto loro Blake Martinez Nell’ultimo anno di contratto è uscito da uno strappo del legamento crociato anteriore e da un gruppo di arti NFL Giocatori. C’è un gruppo di linebacker che possono soddisfare questa esigenza nel secondo round, con l’abilità di regia di Dean che lo rende una soluzione solida. Anche Christian Harris dell’Alabama potrebbe essere un obiettivo del secondo round.

3. Logan Hall, DL, Houston: I Giants hanno catturato Tebodo al primo round, ma il loro scatto di passaggio aveva ancora bisogno di aiuto. La sala multiuso aiuterà in questo reparto. Il 6 piedi-6, 283 libbre può allinearsi in una varietà di posizioni, una caratteristica che Martindale desiderava.

READ  Ryan Day riceve l'estensione del contratto fino al 2028 con un aumento di stipendio a $ 9,5 milioni all'anno

4. Skyy Moore, WR, Michigan occidentale: Si sussurrava che i Giants potessero prendere un ricevitore largo al primo round. Questo ovviamente non è successo, ma non sarebbe uno shock se affrontassero la situazione all’inizio del secondo giorno. Moore è esploso con 95 catture per 1.292 yard e 10 touchdown la scorsa stagione.

5. David Ogabo, Edge, Michigan: Questa potrebbe essere una scelta selvaggia, ma vale la pena considerare. Ogabu è stato visto come un talento al primo turno prima di strapparsi l’Achille nel Michigan Pro Day. Anche se Ojabo salta la stagione da junior, i Giants devono considerare il valore di aggiungere un talento d’élite in una posizione di vertice a questo punto del draft.

C’è una wild card potenziale ancora più grande: il centrocampista. Kenny Pickett di Pete è stato l’unico giocatore selezionato nel primo round. Sarebbe una sorpresa se i Giants arruolassero un quarterback, ma un surplus al centro potrebbe rendere la 36a scelta più appetibile nello scambio.


Il ritiro in Georgia di James Cook potrebbe essere un’opzione per la seconda giornata dei Giants. (David Rosenblum/Icon Sportswire tramite Getty Images)

Terzo Piano (n. 67, 81)

1. Gilani Woods, TE, Virginia: I giganti rinnovano completamente la loro stretta stanza in fondo. Hanno alcune soluzioni temporanee veterane, ma hanno bisogno di una soluzione a lungo termine. Woods a 6-7, 253 libbre sarebbe l’ideale.

2. Alec Pierce, WR, Cincinnati: I giganti sono destinati ad aggiungere un ricevitore wide ad un certo punto la bozza. I round centrali possono essere il posto perfetto se non ne hai preso uno prima, e un potenziale cliente come il Pierce da 6-3, 211 libbre potrebbe essere un’opzione per iniziare se la ricezione si scuote.

3. James Cook, RB, Georgia: Il Fatture Hanno fatto la loro apparizione nel terzo round di draft back-to-back quando Schwinn era il loro assistente di GM. Questa tendenza può continuare con i giganti che si preparano per la vita in seguito Sarò Barclay. L’abilità di regia dinamica di Cook corrisponde alla ricerca dell’allenatore Brian Daboll di correre dietro.

4. Nick Cross, S., Maryland: I Giants hanno solo due sicure nella lista, quindi devono essere aggiunte nella bozza. Kroos ha un talento per giocare in diverse aree al liceo e può diventare un potente complemento per Xavier McKinney.

5. Luke Fortner, C/G, Kentucky: Anche dopo aver portato Nell al primo round, i Giants devono rafforzare l’interno della loro serie di vittorie. Fortner potrebbe spingere per un lavoro da ranger junior come junior con un piano per svilupparsi in una posizione di partenza a lungo termine.

Quarto Piano (n. 112)

1. Charlie Kollar, TE, Iowa: Se i Giants non fanno un tight end nel secondo giorno, sembra un blocco che punteranno già dal terzo giorno. .

2. Khalil Shakir, WR, Stato di Boise: I Bills usavano spesso il Day Three su ricevitori larghi durante il mandato di Schoen a Buffalo. Schoen sperava di diventare il prossimo Shaker Gabriele DavisQuarto round nel 2020 con un grande potenziale.

3. Isaiah Spiller, RB, Texas A&M: Come per il tight end, il personaggio dei Giants torna il terzo giorno se non l’ha catturato prima. Hanno bisogno di aumentare la loro profondità in questa stagione con uno sguardo al futuro. Spiller ha tratti che possono evolvere in una tripla rimonta.

4. John Ridgway, DT, Arkansas: Allenamento dei giganti Destro LorenzoL’opzione del quinto anno per il 2023, mentre Leonard Williams Potrebbe essere una vittima del cappello fuori la prossima stagione. Anche se questi due giocatori vengono mantenuti, i Giants devono rafforzare la loro linea di difesa. Il Ridgeway da 6-5, 321 libbre può trasformarsi in un trattamento nasale a lungo termine.

5. JoJo Domann, LB, Nebraska: Doman ha la sportività che Martindale agognava come terzino. Un 6-1, 228 libbre libbra può completare il corpo martini al chiuso.

Quinto giro (n. 147, 173) e sesto (n. 182)

1. Jaylen Watson, CB, Stato di Washington: Non ci sono quote perfette in questa parte del draft, quindi le squadre sono alla ricerca di giocatori con attributi che possono essere sviluppati o un set di abilità che si traduca nella NFL. A 6-2, 197 libbre, Watson ha una dimensione e un’altezza per adattarsi alle classifiche di Martindale.

2. Zach Thom, C/T, Wake Forest: La figura gigante tiene le freccette in primo piano per aumentare la profondità. Il Thom da 6-4, 304 libbre ha la versatilità di servire come placcaggio di riserva mentre potenzialmente si sviluppa in un centro di partenza.

3 – Percy Butler, Sicurezza, Louisiana: Il maggiordomo da 6 piedi e 194 libbre ha corso una corsa di 40 yard che è durata 4,34 secondi al momento del raccolto. Questa velocità dovrebbe renderlo un contributore immediato a squadre speciali con tratti che possono essere sviluppati in sicurezza.

4. Pierre Strong, RB, Dakota del Sud: Il set di abilità di Strong si adatta perfettamente alla tabella di gioco dell’area esterna, che dovrebbe essere pubblicata da Daboll. Il forte può essere un dorso rotante con la possibilità di crescere fino a un terzo giro indietro.

5. Chigoziem Okonkwo, TE, Maryland: Lo scatto di 40 yarde di 4,52 secondi di Okonkw è stato il più veloce tra le estremità strette della mietitrebbia. Un 6-3 da 238 libbre può ricoprire il ruolo di difensore H nell’attacco di Daboll.

(Immagine in alto di Andrew Booth Jr.: Jacob Kupferman/Getty Images)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply