Il tag “PS5 Pro Enhanced” potrebbe significare una velocità stabile di 60 fotogrammi al secondo e ray tracing

Sony utilizzerà la nuova etichetta “PS5 Pro Enhanced” per dire ai giocatori quali giochi sfruttano le nuove funzionalità della console, secondo Documenti che ho visualizzato Giochi al coperto Ieri. Il punto vendita scrive che per ottenere l'adesivo, il gioco deve offrire la modalità grafica PS5 Pro, che include PSSR per l'upscaling 4K, un frame rate stabile a 60 fps e ray tracing aggiunto o migliorato.. Si dice anche che indichi una risoluzione più elevata sia per i giochi con frequenza di aggiornamento fissa che variabile.

Il sito afferma che il marchio “Trinity Enhanced” denominato internamente sarà simile al marchio “PS4 Pro Enhanced” della PlayStation di ultima generazione (o al marchio “X|S” che denota giochi con miglioramenti come tempi di caricamento migliori o frame rate più elevati) . Indica inoltre ai giocatori quando al gioco verranno forniti aggiornamenti grafici specifici per il nuovo sistema, ma non necessariamente quale sia il mix di miglioramenti.

Le voci suggeriscono che la PS5 Pro verrà lanciata alla fine del 2024, il che significa circa un anno dopo il lancio della PS5 più piccola lo scorso novembre. Rispetto alla PS5 standard, può offrire prestazioni di ray tracing fino a 4 volte superiori, una copia superiore del 10% della CPU originale della console, una memoria più veloce del 28% e un miglioramento fino al 45% nelle prestazioni di rendering.

READ  Perché Jony Ive ha lasciato Apple ai "Contabili"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply