Il telescopio spaziale James Webb della NASA è stato lanciato il giorno di Natale

La NASA e i suoi alleati internazionali stanno lanciando lo studio scientifico più costoso mai realizzato Telescopio da 10 miliardi di dollari Progettato per catturare la luce delle stelle dalle prime galassie nate in La mezzaluna infuocata del Big Bang.

Con un budget di miliardi e molti anni di ritardo, il telescopio spaziale James Webb è stato sollevato dal razzo Ariane 5 alle 7:20 EST di sabato mattina dal sito di lancio dell’Agenzia spaziale europea Kourou, nella Guyana francese.

Dotato di due booster a combustibile solido, il razzo da lavoro ha spinto il suo calore verso est al largo della costa nord-orientale del Sud America, sollevando il telescopio e rilasciandolo automaticamente circa 27 minuti dopo.

Ariane 5 con James Web Space Telescope Freelaunch
Il razzo Ariane 5 con il telescopio spaziale James Webb della NASA si trova sulla rampa di lancio il 23 dicembre 2021 a Crowe, nella Guyana francese.

Chris Gunn / NASA via Getty Images


Il muso dell’Ariane 5 è ancora piegato per adattarsi all’interno del cono e l’unico pannello solare del laboratorio, importante per ricaricare le batterie della navicella spaziale, dovrebbe emergere sei minuti dopo lo smontaggio, il primo di una serie di importanti traguardi.

Webb impiega un mese per raggiungere il suo parcheggio previsto – noto come Lagrange Point 2 – nell’orbita della luna a un milione di miglia dalla Terra – dove può orbitare attorno al sole per gravità, fornendo l’ambiente fresco e buio necessario. Per il successo della missione.

Questo telescopio è ottimizzato per catturare immagini delle prime stelle e galassie che hanno iniziato a brillare dopo il Big Bang, poiché la luce è stata estesa alla regione infrarossa dello spettro dall’espansione dello spazio negli ultimi 13,8 miliardi di anni.

Quella luce non può essere vista dal bambino Telescopio Spaziale Hubble, che è progettato per studiare le lunghezze d’onda della luce visibile. Tuttavia, Hubble ha rilevato galassie entro mezzo miliardo di anni dal Big Bang.

Ma il web può rilevare la luce che si spegne quando l’universo ha solo 200 milioni di anni o più e spingerlo oltre diverse centinaia di milioni di anni. Era l’era in cui l’universo emerse per la prima volta dalla nebbia di idrogeno della nascita e iniziò a viaggiare liberamente nello spazio stellare.

Telescopio spaziale James Webb
La combinazione di queste immagini mostra il telescopio spaziale Hubble in orbita attorno alla Terra (a sinistra) e il grafico del telescopio spaziale James Webb, progettato per essere 100 volte più potente.

NASA tramite AP


Vicino a casa, il Web studierà le atmosfere dei pianeti in orbita attorno alle stelle vicine e classificherà il loro habitat, fornendo una visione regolare e ravvicinata di pianeti, lune, asteroidi e comete nel sistema solare terrestre da Marte.

Ma prima, il telescopio deve distribuire una protezione solare a cinque strati delle dimensioni di un campo da tennis, con il suo specchio principale staccato largo 21,3 piedi disteso su un treppiede che rivela il suo vetro secondario.

Quella Ordinare o rompere, Il più complesso che non sia stato ancora tentato per uno studio scientifico, sarà effettuato nelle prime due settimane della missione.

Se tutto va bene, ingegneri e astronomi saranno in grado di regolare il sistema ottico del telescopio per i prossimi cinque mesi e misurare i suoi quattro strumenti scientifici. I primi film di fantascienza sono attesi tra circa sei mesi.

Scopri di più sulla missione nel video qui sotto.


Il nuovo telescopio della NASA affronta una missione da mordere…

03:56

READ  Baltimore Ravens QB Tyler Huntley confermato domenica con infezione Govt-19

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply