Kate Winslet ricorda il produttore di “Titanic” e “Avatar”

Ricorda Kate Winslet Titanico E Avatar: Via navigabile Dopo la notizia della sua morte all’età di 63 anni, il produttore cinematografico John Landau ha espresso la sua felicità, dicendo: “La sua passione per il cinema è aumentata man mano che invecchiava”.

Winslet ha detto di conoscere Lando “da quando avevo 20 anni”. Attrice britannica, che era prima Titanico Era noto per i suoi film artistici come Sentimento e sensibilità E Creature celestiIl franchise è stato catapultato verso la celebrità dal film Lando di James Cameron del 1997 sullo sfortunato transatlantico, che per un certo periodo è diventato il film con il maggior incasso di tutti i tempi con 2,2 miliardi di dollari (un titolo che avrebbe ceduto a Cameron). immagine simbolo Con 2,92 miliardi di dollari). Titanico Winslet ha ricevuto la sua seconda nomination all’Oscar in carriera / prima nomination come migliore attrice. titanico, Winslet ha interpretato la passeggera di alta classe Rose DeWitt Bukater. Nonostante il suo fidanzamento con il ricco Caledon “Cal” Hockley, Rose si innamora del povero artista, Leonardo DiCaprio, e Jack Dawson, mentre sono sull’aereo.

Winslet tornerà a collaborare con Lando e Cameron nel film del 2022 Avatar: Via navigabile Nel ruolo di Ronal nella seconda parte, che ha incassato 2,3 miliardi di dollari. Nel film, Ronal, un membro del clan del mare Myitkaina, offre rifugio a Jake Sully (Sam Worthington) e alla sua famiglia mentre fuggono dagli invasori umani.

“John Landau era l’uomo più gentile e migliore”, ha detto Winslet a Deadline stasera.

“Era un uomo di grande compassione ed eccezionale nel supportare e coltivare team di persone creative eccezionali”, aggiunge.

READ  Taylor Swift e Travis Kelce mano nella mano durante un viaggio alle Bahamas: foto

“La sua forza nella vita è stata comprendere l’importanza della famiglia, a casa e al lavoro”, ha continuato Winslet.

“Era sempre pieno di sorrisi e gratitudine. Non posso credere di scrivere questo, non posso credere che se ne sia andato.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply