La biblioteca pubblica di New York acquisisce Joan Didion Papers

“Le nostre mascelle erano spalancate”, ha detto Kelly.

Le loro prime visite coincisero con L’asta dell’anno scorso degli effetti personali di Didionche ha venduto sfrenato i prezzi – $ 9.000 per una serie di taccuini vuoti, $ 10.500 per alcune pentole e padelle macchiate – hanno guardato con stupore. (Kelly ha detto che l’asta, che ha raccolto un totale di $ 1,9 milioni per Per motivi di beneficenzanon ha influito sul prezzo pagato per l’archivio, che la biblioteca non rende noto.)

Kelly ha aggiunto che l’asta “ci dice molto sul grande affetto di Joan Didion – non solo il suo lavoro, ma qualcosa sulla sua personalità autoriale che le persone trovano affascinante e cercano di emulare”.

L’archivio, ha detto Golia, riflette la consapevolezza colta di Didion della sua auto-esibizione.

“Con le donne scrittrici, gestiscono i loro talenti letterari e gestiscono anche le loro immagini”, ha detto. “Era straordinariamente talentuosa in entrambi. Sapeva esattamente cosa stava facendo.”

Giulia ha detto che l’archivio non contiene diari personali. Ma fornisce un ricco flusso di corrispondenza personale, comprese sia lettere di famiglia (più di 140 delle quali dagli anni del college e di Vogue) sia corrispondenza con l’ampia cerchia di amici e colleghi della coppia, tra cui Richard Avedon, Helen Gurley-Brown, e Michele. Crichton, Nora Ephron, Allen Ginsburg, Lillian Hellman, Diane Keaton, il giudice Anthony Kennedy, Norman Lear, Jacqueline Onassis, Philip Roth e Charles Schulz.

C’era una corrispondenza “toccante” con John Wayne (su cui Didion scrisse il saggio del 1965 “John Wayne: A Love Song”) e lettere di Tennessee Williams, ha detto Golia, incluso un collage di fiori secchi incisi a lei dal 1973.

READ  Drake Bell rilascia la sua prima intervista dall'uscita dello scandaloso documentario "Quiet On Set"

“Williams è stato qualcuno che ha riconosciuto immediatamente la genialità di Didion, ne è rimasto affascinato e si è avvicinato a lei”, ha detto Kelly.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply