La finale della Pro Football Hall of Fame include Hester, Ware e Bocelli

De Marcus Ware, Andre Johnson e Devin Hester sono i finalisti del primo anno di qualificazione. Calcio professionistico Classe della Hall of Fame 2022.

Dei 15 giocatori moderni che saranno presi in considerazione dal comitato di selezione il 18 gennaio, i finalisti saranno Tony Bocelli al sesto anno e il difensore Richard Seymour al quarto anno.

Altri finalisti annunciati giovedì sono i difensori in difesa Leroy Butler, i wide receiver Tori Holt e Reggie Wayne, i linebacker Sam Mills e Zach Thomas – finalisti per la terza volta; i difensori Jared Allen e Bryant Young e il cornerback Ronde Barber, due finalisti; E ha sconfitto Willie Anderson e il linebacker Patrick Willis per la prima volta in finale.

Clicca qui per la copertura completa della NFL

Un massimo di cinque giocatori moderni possono essere selezionati per seppellire Canton ad agosto. Ohio, Sala. I vincitori del premio personale per la stagione 2021 saranno annunciati il ​​10 febbraio agli NFL Honors, uno spettacolo televisivo in prima serata condotto dall’Associated Press.

Altri tre – Dick Vermeil nella categoria coaching, Art McNally come collaboratore e Cliff Branch come giocatore senior – sono candidati per la classe 2022. Le votazioni per ciascuno di questi tre si svolgeranno separatamente.

Hester è un raro finalista che ha spesso lasciato il segno nelle squadre speciali. Ha aperto il Super Bowl 2007 Chicago Il ritorno di calcio d’inizio di 92 yarde per un touchdown è stato l’unico nella storia del Super Bowl. All-Pro tre volte, Hester è stato membro della NFL All-Decade Team degli anni 2010 e uno dei due esperti di ritorno della NFL 100 All-Time Team.

Thomas, cinque volte tuttofare, è stato un regolare nella squadra speciale di Miami ed è stato salutato come uno dei migliori linebacker del calcio dal 1996-2008, l’età d’oro del suo mandato.

Bocelli ha fatto parte di una forte squadra di guardalinee offensivi considerati per la Hall of Fame negli ultimi anni. Lo hanno preceduto Kevin Mave, Steve Hutchinson e Alan Fanega giaguari Stella all’interno della sala. Tre volte All-Pro, Bocelli ha formato la squadra di tutti i decenni degli anni ’90 nonostante abbia giocato solo mezzo decennio.

Dick Vermeil, capo allenatore dei St. Louis Rams, presenta lo Staples NFL Coach of the Year 1999 con la sua squadra a Vermeil al Super Bowl XXXIV sito in Georgia, il 25 gennaio 2000, prima del Media Day.  Atlanta.  (immagini Getty)

Dick Vermeil, capo allenatore dei St. Louis Rams, presenta lo Staples NFL Coach of the Year 1999 con la sua squadra a Vermeil al Super Bowl XXXIV sito in Georgia, il 25 gennaio 2000, prima del Media Day. Atlanta. (immagini Getty)

Come Bocelli, Butler ha 16 anni. La squadra quattro volte All-Pro che ha formato la squadra All-Decade negli anni ’90, la difesa vigorosa dei Packers è uno dei difensori più versatili che il gioco abbia mai visto.

Il compianto Mills sta valutando la sua qualificazione per il ventesimo e ultimo anno come candidato dei giorni nostri. All-Pro, Mills, che per primo ha lasciato il segno nella USFL, in seguito ha giocato per i Saints e gli Expansion Panthers, aiutando la seconda stagione di Carolina con la partita del campionato NFC.

Ware, quattro volte All-Pro, ha guidato i Cowboys nei sack per otto stagioni, superando la NFL con 20 sack nel 2008 e 15 1/2 nel 2010 e ha vinto un Super Bowl con Denver nella stagione 2015. Finì con 138 1/2 sack e formò la squadra di tutto il decennio per la NFL degli anni 2000.

READ  Gioco 7 dei playoff della Stanley Cup 2022: domenica i Rangers ospitano Penguins e Flames incontrano le stelle

Johnson, l’altro qualificatosi del primo anno tra i 15 finalisti, ha formato due volte il team All-Pro in un momento forte per i wide receiver. Ha guidato la lega due volte in ricezioni (103 nel 2006 e 115 nel 2008) e due volte (1.575 yard nel 2008 e 1.569 yard nel 2009). Johnson terminò la sua carriera a 14.185 yard con 1.062 ricezioni e 70 touchdown.

Il linebacker dei Denver Broncos De Marquez Ware (94) ride prima della partita di calcio della NFL contro i San Diego Chargers a Denver il 30 ottobre 2016.

Il linebacker dei Denver Broncos De Marquez Ware (94) ride prima della partita di calcio della NFL contro i San Diego Chargers a Denver il 30 ottobre 2016.
(Stampa associata)

In finale anche i suoi contemporanei Holt e Wayne. Holt è stato selezionato per la squadra All-Decade della NFL degli anni 2000 e ha vinto un Super Bowl con i Rams del 1999. Wayne si ritirò come secondo miglior marcatore di tutti i tempi della NFL con 93 prese e vinse un Super Bowl con i Golds.

Anderson è stato considerato uno dei migliori destrimani nel gioco per 13 stagioni pro con Cincinnati e Baltimora, formando tre squadre All-Pro.

Straordinario nel pass-rushing Allen è stato un tuttofare quattro volte, guidando la NFL due volte (2007, 2011) nei sack mentre giocava per Chiefs, Vikings, Pierce e Panthers. Il versatile Seymour, tre volte All-Pro nella squadra NFL All-Decade del 2000, ha giocato quattro Super Bowl per il New England. Young è stato il miglior giocatore in rimonta del 1999 e ha avuto 89 scuse e mezzo in carriera per San Francisco quando è stato eletto per l’All-Decade Group della NFL degli anni ’90.

Clicca qui per scaricare l’app Fox News

L’ultima stagione di Young nel 2007 è stata la sua prima per Willis con 49 giocatori e ha vinto il premio Defensive Rookie of the Year. Era un membro della squadra All-Decade della NFL nel 2010 ed è stato un All-Pro cinque volte.

READ  Guerra Russia-Ucraina: 13 aprile 2022

Barber è stato uno dei cornerback di copertura più amari della lega nelle sue 26 stagioni a Tampa, dove ha anche giocato un po’ di difesa. Una chiave per il programma difensivo Cover-2, Barber è stato tre volte All-Pro e membro della squadra All-Decade della NFL degli anni 2000. Ha guidato la NFL con 10 intercetti nel 2001 e ha vinto un Super Bowl la stagione successiva.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply