La guerra tra Israele e Hamas: i resoconti militari e le dichiarazioni dei testimoni differiscono mentre Israele si ritira dall'ospedale Al-Shifa

Gerusalemme (AFP) – Lunedì l'esercito israeliano ha annunciato scontri preleva da Il suo secondo devastante raid contro l’ospedale Al-Shifa, il più grande di Gaza, lo ha lasciato in rovina, con i muri fatti saltare in aria e la struttura annerita.

Nonostante la devastazione, Israele ha affermato che la battaglia è stata una vittoria nella sua battaglia contro i militanti di Hamas – e ha affermato che non ha danneggiato i civili che si erano rifugiati all’interno dell’ospedale.

Ma Testimonianze di osservatori sul campo L’Organizzazione Mondiale della Sanità racconta una storia diversa.

Descrivono un terrificante raid durato due settimane durante il quale più di una dozzina di civili furono uccisi e altri furono brutalmente arrestati e intrappolati all'interno di una struttura con scorte in diminuzione.

Ecco cosa è stato detto del raid.

Sono stati uccisi civili e pazienti?

Israele ha affermato che le sue forze hanno lanciato l’attacco a sorpresa il 18 marzo. Dopo due settimane di battaglie all'interno di Shifa, l'esercito ha ucciso 200 militanti, ha detto lunedì ai giornalisti il ​​suo portavoce Daniel Hagari. Ha sottolineato che nessuno dei civili che si erano rifugiati all'interno dell'ospedale è stato ferito e ha detto che le forze hanno fornito cibo, acqua e medicine ai circa 6.000 palestinesi che si erano rifugiati lì. Ha aggiunto che l’esercito ha schierato squadre mediche e persone di lingua araba per comunicare e assistere le persone all’interno prima che tutti fossero effettivamente evacuati.

Ma il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato domenica che 21 pazienti all’interno dell’ospedale erano morti dall’inizio dell’assedio. Ha aggiunto che 107 pazienti sono rimasti all'interno dell'ospedale, compresi bambini piccoli e adulti in condizioni critiche. Ha detto che mancavano “supporto sanitario, assistenza medica e forniture”.

READ  La missione delle Nazioni Unite afferma che l'ispezione della centrale nucleare ucraina richiederà "alcuni giorni"

“Da ieri è rimasta solo una bottiglia d'acqua ogni 15 persone. Le malattie infettive si diffondono a causa delle condizioni estremamente antigeniche e della mancanza d'acqua”, ha scritto su X.

Il raid ha scatenato giorni di combattimenti per il controllo dei blocchi che circondano Shifa. Testimoni e giornalisti hanno riferito di attacchi aerei e bombardamenti di case e forze dell'ordine Costringere i residenti ad evacuare.

Un residente, Muhammad al-Sheikh, ha detto che gli aerei da combattimento israeliani stavano “bombardando tutto ciò che si muove nell’area”.

Un altro, Basil Al-Helou, ha detto che sette dei suoi parenti sono stati uccisi negli attacchi aerei israeliani.

“Un massacro è avvenuto nella casa di mio zio”, ha detto lunedì mattina, mentre centinaia di persone tornavano per seppellire i morti, ispezionare i danni o cercare i loro cari. “La situazione era indescrivibile.”

L'esercito israeliano non ha commentato alcuna morte di civili vicino o fuori dall'ospedale.

Chi ha arrestato e detenuto Israele?

Israele ha dichiarato di aver arrestato 900 sospetti attivisti. Israele ha affermato di aver confermato che 500 di loro erano militanti, alcuni dei quali erano leader di alto rango e membri dei più alti livelli politici di Hamas.

Ma resoconti del Ministero della Salute di Gaza e di Al Jazeera, una rete mediatica con sede in Qatar, affermano che operatori sanitari e giornalisti erano tra i detenuti brutalizzati dalle forze israeliane.

Una dichiarazione di Al Jazeera afferma che un gruppo di giornalisti è stato ammanettato, bendato e spogliato dei vestiti per 12 ore. L’esercito israeliano non ha risposto alla richiesta di AP di commentare questa accusa.

Cosa è successo una volta terminato il raid?

Il portavoce dell'esercito Hajari ha detto che dopo aver ucciso e arrestato i sospetti all'interno dell'ospedale, le forze israeliane si sono ritirate e hanno lasciato il complesso lunedì. Ha aggiunto che due soldati israeliani sono stati uccisi e otto feriti nei combattimenti.

READ  Blocco di Shanghai: i residenti chiedono il rilascio, alcuni lo ottengono

Le Brigate dei Martiri di Al-Aqsa, un gruppo armato strettamente legato al movimento Fatah del presidente Mahmoud Abbas, hanno affermato che i suoi combattenti hanno preso di mira le forze israeliane con l'artiglieria durante l'operazione e durante il ritiro delle forze.

Hamas ha anche pubblicato video di militanti che preparavano proiettili che, a suo dire, erano diretti contro le forze israeliane nel complesso dell'ospedale.

Hajjari ha ammesso che i combattimenti hanno distrutto il pronto soccorso dell'ospedale Al-Shifa e un complesso ospedaliero principale.

Ha aggiunto: “Insieme al successo c'è la tragedia”. “A causa delle barricate, a causa delle bombe e degli esplosivi che abbiamo utilizzato in quegli edifici. Questa è la tragedia della distruzione dell'ospedale, anche se abbiamo fatto tutto ciò che era in nostro potere per impedirlo”.

Perché Israele ha preso di mira l’ospedale Al-Shifa per la seconda volta?

Da quando i militanti di Hamas hanno invaso il sud di Israele il 7 ottobre, Israele ha fatto di Shifa un luogo L'elemento centrale del suo violento contrattacco contro Gaza.

Israele si trova ad affrontare un attento esame sui suoi due principali attacchi a Shifa. Gli ospedali godono di una protezione speciale ai sensi del diritto internazionale. Israele afferma che l'ospedale di Shifa ha perso quella protezione perché è un centro di comando e controllo centrale per Hamas. Gruppi per i diritti umani e avvocati internazionali affermano che le prove a sostegno di questa affermazione sono sbagliate e insufficienti.

Nella sua giustificazione per il primo raid israeliano, Israele ha affermato che sotto l'ospedale c'era una complessa rete di tunnel, che era un centro di comando centrale di Hamas. Le prove ottenute da quel raid – depositi di armi, un tunnel che conduceva a piccoli quartieri arrugginiti e inutilizzabili e dozzine di militanti – non furono mai trovate. È stato ben al di sotto della richiesta.

READ  Il generale Mark Milley ha detto che 100.000 soldati russi sono stati uccisi e feriti in Ucraina

Lunedì Hajari ha detto che i servizi segreti si sbagliavano e che Israele aveva informato gli attivisti di Hamas a Shifa di aver annunciato i suoi piani di attacco.

“Se ne sono andati perché sapevano che saremmo arrivati”, ha detto. “E questa volta abbiamo fatto qualcos'altro.”

Ha aggiunto che tornando a Shifa a metà marzo, le forze hanno sorpreso i militanti che si erano raggruppati all'interno.

Ha detto che l’esercito ora crede che i militanti operino principalmente dai reparti ospedalieri stessi, piuttosto che dai tunnel sottostanti.

___

Segui la copertura bellica di AP su https://apnews.com/hub/israel-hamas-war

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply