Le azioni salgono nel conto alla rovescia della Fed e oscillano mentre l’euro scende: i mercati chiudono

(Bloomberg) – Il mercato azionario ha faticato a guadagnare slancio poiché la svendita degli asset europei ha pesato sul sentiment dei trader, con gli investitori che si preparano anche alla decisione della Federal Reserve di questa settimana.

I più letti da Bloomberg

Le azioni statunitensi hanno oscillato vicino ai massimi storici e i titoli del Tesoro si sono mostrati contrastati in un contesto di incertezza al di là dell’Atlantico. I titoli azionari europei sono crollati dopo che il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto un voto legislativo a seguito della schiacciante sconfitta alle elezioni parlamentari. I rendimenti del debito pubblico francese a 10 anni hanno raggiunto il livello più alto quest’anno, mentre le banche più grandi del paese sono scese di quasi il 10%. L’euro ha causato perdite nelle valute dei paesi sviluppati.

Fed di New York: “Le aspettative di inflazione a breve termine diminuiscono leggermente”

Il voto rischia di diventare la resa dei conti finale sulle politiche economiche firmate Macron, che hanno ampiamente rassicurato gli investitori e le imprese da quando è entrato in carica nel 2017. In particolare, colmare i buchi di bilancio diventerà più difficile se dovesse perdere il controllo del parlamento e del governo.

“La crescente incertezza in Europa ha spinto i mercati d’oltreoceano al ribasso in modo significativo”, ha affermato Matt Maley di Miller Tabak + Co. “Sebbene sia difficile capire cosa ciò significherà per l’economia globale e i mercati globali nel prossimo futuro. termine.” A lungo termine, solleva dubbi sul lungo termine.

L’S&P 500 si aggira intorno a 5.350. Negoziazione dopo aver diviso le sue azioni per 10 per uno. Sarà presente la conferenza degli sviluppatori di Apple Inc Resta da vedere se il produttore di iPhone potrà diventare un attore importante nel fiorente campo dell’intelligenza artificiale.

I rendimenti dei titoli del Tesoro a 10 anni sono aumentati di tre punti base al 4,46%. Il dollaro è cresciuto dello 0,3%.

Gli investitori si stanno preparando anche alla decisione della Fed di mercoledì.

“Il gioco delle ipotesi sui tassi di interesse continua”, ha affermato Chris Larkin di E*Trade di Morgan Stanley. “Anche dati sull’inflazione più favorevoli probabilmente non spingeranno la Fed ad agire prima di settembre”.

READ  I futures su azioni sono aumentati mentre gli investitori osservavano i risultati di medio termine in attesa dei dati sull'inflazione

Dopo l’ottimo rapporto sull’occupazione di venerdì, gli operatori hanno respinto le aspettative di taglio dei tassi, scontando i primi 25 punti base di allentamento completo a dicembre, anziché a novembre.

Si prevede che la banca centrale, guidata dal presidente Jerome Powell, manterrà costanti i costi di finanziamento per la settima riunione consecutiva, ma vi è meno certezza sulle aspettative dei funzionari sui tassi di interesse.

Una maggioranza del 41% degli economisti si aspetta che la Fed segnali due tagli nel suo attentamente monitorato “grafico a punti”, mentre un numero simile si aspetta che le previsioni mostrino solo un taglio o nessun taglio, secondo la stima mediana di un sondaggio di Bloomberg.

“La pubblicazione di un nuovo ‘grafico a punti’ che delinea le aspettative della Fed per l’andamento dei tassi di interesse sarà l’obiettivo principale”, hanno affermato Jason Pride e Michael Reynolds di Glenmede. “Per gli investitori a reddito fisso, l’approccio più paziente della Fed probabilmente manterrà elevati i rendimenti obbligazionari mentre le pressioni inflazionistiche persistono”.

I principali trading desk di Wall Street, da JPMorgan Chase & Co. a Citigroup, stanno esortando gli investitori a prepararsi ad uno scossone del mercato azionario questa settimana dopo l’ultima edizione sull’inflazione e la decisione sul tasso di interesse della Federal Reserve, entrambe in arrivo mercoledì.

Il mercato delle opzioni scommette che l’S&P 500 si muoverà dall’1,3% all’1,4% in entrambe le direzioni entro venerdì, a seconda del prezzo degli asset in scadenza quel giorno, secondo Andrew Tyler, capo della market intelligence statunitense presso JPMorgan Chase. Banco di negoziazione.

Nel frattempo, gli investitori si stanno preparando per una mossa del mercato azionario del Fed Day che sarà la più grande da marzo 2023, secondo Stuart Kaiser, responsabile della strategia di trading azionario statunitense presso Citigroup.

Gli investitori rimangono molto ottimisti riguardo ai tempi di un taglio dei tassi da parte della Fed, secondo gli strateghi di RBC Capital Markets guidati da Lori Calvasina.

L’indice di riferimento potrebbe scendere a 4.900 punti se la Fed manterrà i tassi di interesse ai livelli attuali, l’inflazione si rivelerà più stabile del previsto e il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni rimarrà al di sotto del 5%, hanno scritto in una nota gli strateghi.

READ  Cosa sai questa settimana?

Se la banca centrale tagliasse i tassi di interesse come previsto, ma gli utili fossero inferiori alle aspettative, l’S&P 500 verrebbe scambiato a circa 5.100 punti – circa il 5% al ​​di sotto dei livelli attuali, ha detto Calvasina. Il terzo scenario, ribassista, prevede un calo dell’indice di circa il 16% nel caso in cui l’inflazione persistente porti ad un aumento dei tassi di interesse da parte della Fed.

“Il mercato azionario ha avuto un anno eccezionale, ma attualmente c’è una pausa nel rally poiché emergono dubbi sulla Fed”, ha affermato David Donabedian, di CIBC Private Wealth US. “C’è una reale possibilità che se l’economia non rallenta non ci saranno tagli dei tassi quest’anno”.

Le caratteristiche più importanti dell’azienda:

  • L’attivista Elliott Investment Management ha chiesto cambiamenti radicali nella leadership di Southwest Airlines per invertire quelli che vede come anni di scarse prestazioni da parte di una delle più grandi compagnie aeree americane.

  • La Corte Suprema degli Stati Uniti ha accettato di prendere in considerazione l’archiviazione di una causa multimiliardaria che accusa Meta Platforms Inc. di… Investitori ingannati sullo scandalo della raccolta di dati che ha coinvolto la società di consulenza politica Cambridge Analytica.

  • Advanced Micro Devices Inc. è stato declassato. da Morgan Stanley, che ha affermato che le aspettative degli investitori per il business dell’intelligenza artificiale del produttore di chip “sembrano molto alte”.

  • KKR & Co. si uniranno e CrowdStrike Holdings Inc. e GoDaddy Inc. all’S&P 500 come parte della sua ultima variazione di peso trimestrale.

  • Noble, il più grande appaltatore mondiale di trivellazioni petrolifere offshore per valore di mercato, ha accettato di acquistare la rivale più piccola Diamond Offshore Drilling in un accordo del valore di 1,6 miliardi di dollari.

Principali eventi di questa settimana:

  • Martedì interverranno François Villeroy de Galhau, Robert Holzman e Philip Lane della Banca Centrale Europea

  • Indice dei prezzi alla produzione in Cina, indice dei prezzi al consumo, mercoledì

  • Indice dei prezzi al consumo tedesco, mercoledì

  • Indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti, decisione sul tasso di interesse federale, mercoledì

  • Vertice dei leader del G7, 13-15 giugno

  • Produzione industriale nell’eurozona, giovedì

  • Indice dei prezzi alla produzione negli Stati Uniti, richieste iniziali di disoccupazione, giovedì

  • Giovedì incontro annuale di Tesla

  • Giovedì il presidente della Fed di New York John Williams modererà una discussione con il segretario al Tesoro Janet Yellen

  • Decisione di politica monetaria della Banca del Giappone, venerdì

  • Venerdì interverranno Christine Lagarde e Philip Lane della Banca Centrale Europea

  • Venerdì il presidente della Fed di Chicago, Austin Goolsbee, parlerà

  • Indice di fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan, venerdì

READ  Dolly Parton riceve un premio di 100 milioni di dollari per il coraggio e la civiltà da Jeff Bezos e Lauren Sanchez

Alcuni movimenti chiave nei mercati:

I negozi

  • L’indice S&P 500 è salito dello 0,1% alle 11:31 ora di New York

  • L’indice Nasdaq 100 sale dello 0,3%

  • Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,1%

  • L’indice Stoxx Europe 600 è sceso dello 0,3%.

  • L’indice MSCI World è rimasto poco cambiato

Valute

  • L’indice Bloomberg Dollar Spot è salito dello 0,2%.

  • L’euro è sceso dello 0,5% a 1,0744 dollari

  • La sterlina britannica ha registrato una variazione minima a 1,2726 dollari

  • Lo yen giapponese è sceso dello 0,1% a 156,96 per dollaro

Valute digitali

  • Bitcoin è salito dello 0,2% a 69.835,16 dollari

  • Ethereum crolla dello 0,3% a 3.687,46 dollari

Obbligazioni

  • Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è aumentato di tre punti base al 4,46%.

  • Il rendimento delle obbligazioni tedesche a 10 anni è aumentato di cinque punti base al 2,67%.

  • Il rendimento dei titoli decennali del Regno Unito è salito di 6 punti base al 4,32%.

Merce

  • Il greggio West Texas Intermediate è salito del 2,1% a 77,08 dollari al barile

  • L’oro spot è aumentato dello 0,5% a 2.304,92 dollari l’oncia

Questa storia è stata prodotta con l’assistenza di Bloomberg Automation.

I più letti da Bloomberg Businessweek

©2024 Bloomberg L.P

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply