Super Nintendo World Mario Kart Ride ha limiti di vita rigorosi

I limiti di altezza sono sempre stati una sfida per alcuni ospiti dei parchi di divertimento, poiché le caratteristiche di sicurezza sulle giostre da brivido non sono progettate per accogliere tutti i motociclisti. Ma i fan di Mario si stanno riversando agli Universal Studios di Hollywood questo mese per l’inaugurazione Mondo SuperNintendo Potrebbero trovarsi incapaci di godersi le attrazioni più emozionanti del parco, questa volta a causa del girovita.

secondo L’ultimo rapporto in giornale di Wall Streetgli Universal Studios di Hollywood hanno avvertito che alcuni ospiti potrebbero non essere autorizzati a guidare Mario Kart: Sfida Kart, che consente agli ospiti di salire a bordo del go-kart e sperimentare il popolare gioco di corse di Nintendo nella vita reale attraverso effetti di realtà aumentata e personaggi animati, “se hanno una circonferenza della vita di 40 pollici o più”. Con un girovita medio nei maschi In America ora oltre 40 pollici, questa limitazione probabilmente lascerà molti ospiti molto frustrati dopo aver sopportato quelle che probabilmente saranno file molto lunghe alla nuova attrazione.

Negli ultimi anni, i parchi di divertimento in tutto il paese sono diventati più severi riguardo alla sicurezza e alle restrizioni sui veicoli da corsa, e non sono solo le attrazioni ad alta velocità come le montagne russe che possono portare i motociclisti attraverso anelli invertiti e curve strette. Man mano che le corse indoor sono diventate più sofisticate e ora offrono ai motociclisti esperienze altamente coinvolgenti, anche la tecnologia che utilizzano è diventata più sofisticata… e più pericolosa.

Le auto che non sono sulla strada ora si intrecciano abilmente attraverso attrazioni come Bordo Galassia L’ascesa della resistenza Con maggiore velocità e agilità rispetto ai veicoli da corsa utilizzati nelle attrazioni classiche come pirati dei Caraibi. Di conseguenza, mentre hacker non limitare i ciclisti, Mario Kart: Sfida Kart volontà, laddove vi sia un grave rischio di lesioni se il passeggero esce dal veicolo prima di aver terminato la corsa. Inoltre, ora c’è maggiore enfasi sull’assicurare i bambini piccoli in sicurezza negli stessi posti dei passeggeri adulti, il che contribuisce a maggiori restrizioni per gli ospiti più grandi.

READ  Apple estende la riparazione self-service ai laptop Mac

Jeff Polk, vicepresidente senior delle operazioni del resort presso l’Universal Orlando Resort, disse il giornale di Wall Street Il fatto che molte delle attrazioni nei suoi parchi offrano banchi di prova situati al di fuori dei giochi è il risultato, consentendo agli ospiti di testare le restrizioni e la capacità in anticipo per evitare di ritrovarsi fuori dopo ore di attesa in fila. Ma allo stesso tempo, hanno detto anche alcuni visitatori del parco giornale di Wall Street I sedili pre-test possono essere scomodi e imbarazzanti e non sono sempre indicativi del design e del design effettivi della corsa.

Alcune delle attrazioni, come Universal’s Islands of Adventure’s L’incredibile Hulk Coaster In Florida, ora offre alcuni posti progettati appositamente per gli ospiti più grandi. Ma mentre i residenti stanchi della pandemia riabbracciano i viaggi e le vacanze, i parchi a tema sono brulicanti di code lunghe ore e c’è semplicemente meno incentivo per i parchi a offrire giostre con posti che potrebbero non essere in grado di riempire ogni volta che le giostre corrono.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply