La Siria dice che quattro soldati sono stati uccisi e tre feriti in un attacco aereo israeliano vicino a Damasco

I media statali siriani hanno riferito che quattro soldati siriani sono stati uccisi e tre feriti in un attacco israeliano vicino alla capitale Damasco mercoledì mattina presto.

Questo è il terzo attacco israeliano alla Siria questo mese.

Le trasmissioni statali affermano che la difesa aerea siriana ha risposto all’attacco israeliano. “Le nostre difese aeree hanno affrontato l’occupazione israeliana alla periferia di Damasco”, ha riferito l’agenzia di stampa SANA.

I media statali siriani hanno citato un funzionario militare siriano non identificato che ha affermato che missili terra-superficie erano stati lanciati dal nord di Israele in posizioni militari vicino a Damasco.

Il funzionario ha detto che la maggior parte dei missili israeliani era stata abbattuta e che l’esercito siriano stava ancora osservando le “conseguenze dell’occupazione”.

L’esercito siriano afferma che sta sparando missili in arrivo dopo quasi ogni attacco israeliano, che i funzionari militari israeliani e gli analisti della protezione civile hanno spesso liquidato come vani diritti di vanto.

Sanaa ha rilasciato un video che mostra un missile di difesa aerea che vola nel cielo notturno.

In una dichiarazione successiva, l’emittente ha affermato che quattro soldati erano stati uccisi, tre feriti e si erano verificate “alcune perdite materiali”.

La Siria ha annunciato due attacchi israeliani vicino a Damasco all’inizio di questo mese, incluso un raro attacco aereo diurno.

All’indomani del presunto attacco diurno, i media locali hanno riferito di esplosioni vicino alla città di Masyaf, che si ritiene sia stata utilizzata come base dalle forze iraniane e da militanti filo-iraniani ed è stata più volte presa di mira in presunti attacchi contro Israele negli ultimi anni .

READ  I Paesi Bassi stanno per iniziare una dura serrata natalizia

All’inizio di marzo, gli attacchi israeliani vicino a Damasco hanno ucciso due ufficiali delle guardie rivoluzionarie iraniane. La polizia ha promesso di vendicare le uccisioni e ha attaccato la regione autonoma del Kurdistan dell’Iraq, sostenendo che fosse un “centro strategico” israeliano.

Di norma, l’esercito israeliano non ha commentato attacchi specifici in Siria, ma ha ammesso di aver condotto centinaia di battaglie contro gruppi sostenuti dall’Iran. Dice che sta anche attaccando navi da guerra ritenute legate a quei gruppi.

Anche dopo che Mosca ha iniziato la sua invasione dell’Ucraina, gli attacchi israeliani allo spazio aereo siriano per lo più controllato dalla Russia sono continuati.

Sembra che Israele sia in conflitto con la Russia Sostenuto sempre più l’Ucraina. Tuttavia, il primo ministro Neftali Bennett ha cercato di preservare la libertà di movimento di Israele nei cieli della Siria, senza criticare direttamente la Russia.

Separatamente, un drone militare israeliano Si è schiantato in Siria Martedì. L’esercito israeliano dice che sta indagando sull’incidente. I militari hanno detto che nessuna informazione importante è andata persa nell’incidente e che non c’era il rischio che le informazioni venissero sottratte al dispositivo.

Le agenzie hanno contribuito a questo rapporto.

Raccontiamo una storia critica

Israele è ora un attore più importante sulla scena mondiale delle sue dimensioni. In qualità di corrispondente diplomatico per The Times of Israel, sono ben consapevole che la sicurezza, la strategia e gli interessi nazionali di Israele sono sempre sotto controllo e hanno serie implicazioni.

Ci vuole equilibrio, determinazione e conoscenza per raccontare la storia di Israele in modo accurato e vengo a lavorare ogni giorno con l’obiettivo di completarla.

READ  Notizie sul processo e sul verdetto di Ahmaud Arbery

Assistenza finanziaria da lettori come te Mi permette di viaggiare per vedere sia la guerra (sono tornato da reportage in Ucraina) sia la firma di accordi storici. Serve come destinazione di The Times of Israel per i lettori di tutto il mondo per rivolgersi a notizie accurate sulle relazioni di Israele con il mondo.

Se è importante per voi avere una copertura indipendente e basata sui fatti del ruolo di Israele nel mondo, vi esorto a sostenere la nostra missione. Ti unirai a The Times of Israel oggi?

Grazie,

Lazzaro BermanCorrispondente Diplomatico

Sì, lo farò

Sì, lo farò

sei già un membro? Accedi per interrompere la visione

Sei un lettore dedicato

Ecco perché abbiamo avviato il Times of Israel dieci anni fa, per rendere obbligatorio per i lettori più esigenti come te leggere le notizie su Israele e sul mondo ebraico.

Quindi ora abbiamo una richiesta. Come altre testate giornalistiche, non abbiamo sopportato Pay. Ma poiché il giornale che produciamo è così costoso, invitiamo i lettori che sono diventati importanti per il Times of Israel ad unirsi. La comunità dei tempi di Israele.

Mentre ti godi The Times of Israel, puoi supportare la nostra rivista di qualità per $ 6 al mese Senza pubblicitàOltre che accessibile Contenuti esclusivi Disponibile solo per i membri della comunità Times of Israel.

Grazie,
David Horowitz, editore fondatore di The Times of Israel

Unisciti alla nostra comunità

Unisciti alla nostra comunità

sei già un membro? Accedi per interrompere la visione

READ  Gioco 7 dei playoff della Stanley Cup 2022: domenica i Rangers ospitano Penguins e Flames incontrano le stelle

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply