Porsche presenta una nuova 911 ibrida mentre sempre più consumatori abbracciano le auto ibride invece delle auto elettriche

Porsche

Porsche 911 Carrera GTS Cabriolet, modello 2025.



CNN

Porsche ha presentato martedì la prima versione ibrida della sua auto sportiva più iconica, la 911, una mossa che potrebbe aiutare i motori elettrici a diventare più accettati anche nelle auto ad alte prestazioni.

La mossa rappresenta anche un passo importante nell’evoluzione di una delle auto più iconiche del mondo. Grazie alla loro efficienza complessiva nei consumi senza sacrificare la potenza, gli ibridi sono diventati popolari in molti tipi di veicoli. Sono diventati sempre più popolari negli Stati Uniti anche se le vendite dei modelli puramente elettrici iniziano a rallentare.

La casa automobilistica tedesca Porsche, una divisione di Volkswagen AG, vende già modelli ibridi plug-in come il SUV Cayenne e-Hybrid e la Panamera e-Hybrid a quattro porte, ma l’ibrido plug-in 911 è un’altra questione.

Inizialmente, la potenza ibrida sarà disponibile solo in una versione dell’auto, la 911 Carrera GTS ad alte prestazioni. Con un motore elettrico integrato nella trasmissione a otto velocità per assistere il motore a gas V6 dell’auto, la nuova 911 produrrà fino a 532 CV, 59 CV in più rispetto all’attuale Carrera GTS.

Poche auto sono definite da un motore a benzina come la 911, e poche case automobilistiche sono definite da un singolo modello tanto quanto Porsche lo è dalla 911. E mentre Porsche vende molti più SUV che auto sportive al giorno d’oggi, la 911 rimane il punto di riferimento. costruttore di automobili. . Modello base. Anche i SUV Porsche Macan e Cayenne, con i loro bordi arrotondati e i cofani spioventi, fanno riferimento alla 911 nel loro design.

Un altro grande cambiamento per Porsche è che questa vettura non sarà ibrida, come lo sono stati altri modelli Porsche ibridi. La Porsche Cayenne e-Hybrid e la Panamera e-Hybrid sono veicoli ibridi dotati di batterie che possono essere caricate sia dal caricabatterie dell’auto elettrica che dal motore stesso del veicolo. Questi modelli possono percorrere una certa distanza anche con l’energia elettrica solo dopo che la batteria è completamente carica. La 911 Carrera GTS sarà un’auto ibrida completamente autonoma, caricata solo dall’energia del motore e dei freni. Non sarà in grado di percorrere lunghe distanze utilizzando solo l’energia elettrica.

READ  Nasdaq sovraperforma il 3%, Dow balza di 400 punti in rally dopo le pesanti perdite di inizio settimana

Oltre alle ibride, Porsche vende anche auto completamente elettriche, come la Taycan e il nuovo SUV elettrico Macan. Ma i dirigenti hanno detto La 911 sarà l’ultima Porsche ad essere completamente elettrica

Perché la sua architettura è così unica ed essenziale per il suo marchio. Eliminando il motore posteriore, che ha conferito all’auto la sua forma distintiva e la sensazione di trazione posteriore, cosa la rende una 911? Questo nuovo modello ibrido, che ha ancora il motore a gas montato nella parte posteriore, sarà quanto di più vicino Porsche potrà ottenere ad una 911 elettrica senza sollevare questo tipo di domande.

Nonostante le vendite di veicoli elettrici negli Stati Uniti continuino ad aumentare, Il tasso di crescita ha subito un forte rallentamento negli ultimi mesi. Nel frattempo, le vendite di auto ibride crescono più rapidamente. Il rallentamento delle vendite di veicoli elettrici è stato attribuito ai prezzi relativamente alti dei modelli attualmente in vendita e alla mancanza di caricabatterie pubblici affidabili per veicoli elettrici. Le auto ibride sono generalmente più economiche e non richiedono un caricabatterie.

Tuttavia, questo particolare ibrido non sarà economico. I prezzi per la Porsche 911 Carrera GTS del 2025 partiranno da circa $ 165.000.

Un collaudatore Porsche ha guidato l’ibrido sul famoso circuito tedesco del Nürburgring Nordschleife in 7 minuti e 17 secondi, ovvero 8,7 secondi più veloce della 911 Cara GTS dell’attuale generazione comparabile. Il Nürburgring è un tracciato tortuoso e impegnativo, quindi il tempo più veloce indica anche che la manovrabilità della vettura non è ostacolata dal peso aggiunto delle batterie e dei motori elettrici.

La presentazione della nuova versione ibrida avviene circa 60 anni dopo il lancio della 911 da parte di Porsche. La prima 911 fu presentata nel 1963, ma entrò in produzione solo nel 1964. Era un’aggiunta più grande e potente al modello originale Porsche: la 356.

READ  Le azioni di GameStop aumentano di oltre il 70% mentre il revival di "Roaring Kitty" innesca il boom delle azioni dei meme

Entrambi i modelli, prodotti insieme solo per pochi anni, avevano sedili posteriori piccoli e motori montati dietro le ruote posteriori. Il layout era simile a Maggiolino Volkswagenun’auto progettata da Ferdinand Porsche Sr., padre di Ferdinand “Ferry” Porsche, che creò la 356. Il figlio di Ferry, Ferdinand “Pozzi” Porsche, lavorò al design della 911, che fu modellata sulla 356 a forma di lacrima. La sua forma, compresi i sedili posteriori sempre più stretti, è rimasta sostanzialmente la stessa del modello originale.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply