Disney aumenta i prezzi dei biglietti, taglia le linee Genie Plus

Quando la Disney ha lanciato il suo nuovo strumento che consente ai visitatori di evitare lunghe code per le corse l’anno scorso, i fan hanno capito che dovevano pagare per una funzione che avevano gratuitamente.

Ora, la maggior parte dei visitatori dovrà pagare di più per questo privilegio. Cue un nuovo giro di lamentele in merito “sarchiare soldi” E il Nichel e Oscuramento.

“Ogni volta che ciò accade, i fan si collegano online promettendo che non torneranno mai più alla Disney”, Robert Niles, editore parco coperto, in una e-mail. “E potrebbero non farlo, ma molti altri visitatori continuano a venire nei parchi, il che consente alla Disney di continuare a generare entrate sempre maggiori. Mi aspetto che questo aumento dei prezzi porti allo stesso risultato”.

I parchi Disney in Florida e California hanno lanciato martedì nuove tariffe per il loro servizio Genie Plus, che consente agli ospiti di evitare lunghi tempi di attesa. Quanto aumenterà il costo? Dipende da dove stai andando, dal giorno in cui visiti – e in California – quando acquisti il ​​componente aggiuntivo.

Disney Star Wars $ 5.000 hotel e commissione di vendita: alcuni fan dicono “La magia è finita”

Al Walt Disney World in Florida, il parco a tema più frequentato del mondo, il prezzo era di $ 15 indipendentemente dalla giornata. Per ottobre, il costo varierà da $ 15 a $ 22, a seconda di quanto sono affollati i quattro parchi in un determinato giorno. Dopo questo mese? Nessuno dice.

L’ammissione si basa sulla domanda da diversi anni, con giorni più lenti al prezzo di $ 109 al giorno e un biglietto singolo per il parco e date più trafficate che salgono a $ 159; Questi prezzi sono invariati in Florida. Ciò significa che una famiglia che acquista i biglietti per visitare la bassa stagione a fine agosto può aspettarsi di pagare molto meno di qualcuno che visita durante la popolare pausa invernale.

READ  Pink Floyd: cancellati gli spettacoli di Roger Waters in Polonia

L’azienda incoraggia gli ospiti a controllare l’app My Disney Experience il giorno della loro visita, che è l’unico momento in cui gli ospiti della Florida possono acquistare Genie Plus. Ciò significa che i frequentatori del parco non sapranno quanto dovranno spendere per essere in vacanza, anche se un ingresso ripido nei giorni di punta potrebbe suggerire che il servizio sarà anche alla fine della giornata.

Disney addebita un accesso più rapido a una selezione delle sue giostre più popolari separatamente da Genie Plus; I singoli corridoi fulminei hanno già un prezzo in una variante. Limite menzionato La fascia di prezzo per saltare le code per alcune di queste attrazioni si estenderà a tariffe più elevate nei giorni più affollati.

Walt Disney World ha affermato che il cambiamento mira a “continuare a gestire la forte domanda”.

Al Disneyland Resort in California, Genie Plus ora parte da $ 25, secondo lei sito web. Sono più di $ 20. Los Angeles Times menzionato Il prezzo sarà di $ 25 se acquistato con un biglietto o un pacchetto in anticipo, ma è variabile se acquistato dopo essere entrati nel parco.

Disneyland ha anche aumentato il prezzo di ingresso nel suo giorno più trafficato a $ 179. Il Los Angeles Times ha affermato che il prezzo più alto in precedenza era di $ 164. la carta menzionato Un biglietto di due giorni che prima costava $ 255 ora è $ 285.

READ  BTS condivide i suoi pensieri in vista del concerto del Busan World Expo 2030

“Non sono sorpreso da questi aumenti di prezzo”, ha affermato Lynne Testa, responsabile del sito di pianificazione del tour del parco a tema. piani di tournée Coautore di Guide non ufficiali a il mondo di Walt Disney E il Disneyland, in una e-mail. “I commenti del CEO della Disney Bob Chuckle sull’ultima chiamata sugli utili e sui successivi incontri con gli investitori sono stati chiarissimi: aumenteranno i prezzi fino a quando la domanda non scenderà”.

I parchi, le esperienze e i prodotti Disney hanno registrato un fatturato di 7,4 miliardi di dollari per il trimestre conclusosi il 2 luglio, con un miglioramento del 70% rispetto all’anno precedente. Era $ 7,2 miliardi nel primo trimestre fiscale, quando Chapek Egli ha detto I parchi e i resort locali dell’azienda “hanno ottenuto record di ricavi e proventi operativi di tutti i tempi nonostante il boom degli omicron”.

In occasione chiamata guadagni Ad agosto, Chuck ha detto che circa la metà delle persone che visitano i parchi ha “acquistato” il prodotto. E il mese scorso, Josh Damaro, presidente di Disney Parks, Experiences & Products, Egli ha detto A una conferenza Genie Plus “stava andando molto bene” e vendeva più di quanto i dirigenti si aspettassero.

La Disney è cara. I fan di Super 7 hanno dato i migliori consigli per risparmiare.

Ha affermato che nei sondaggi tra gli ospiti che hanno acquistato il prodotto, così come quelli che hanno bombardato l’opzione di saltare una fila separata per la corsa più richiesta, il 70 percento ha affermato che avrebbe acquistato di nuovo.

“Quindi sappiamo che siamo diretti verso qualcosa con questo”, ha detto. “È stato un cambio di sistema. Quindi ci sarà un contraccolpo, che ci aspettiamo. Ma sappiamo che quando un ospite lo acquista, ottiene ciò per cui ha pagato e si sente bene”.

READ  Will Smith deve riportare Oscar per ripristinare la "coscienza nazionale", afferma Harry Lennox

Ma Leslie Harvey, fondatrice del sito Viaggi con Tikes Alcuni fan sono frustrati dal fatto che debbano spendere di più per un’esperienza che ritengono non valga il prezzo più alto, ha affermato il co-fondatore del gruppo Disneyland con Kids Facebook. Durante la sua ultima corsa, ha detto che “non ha visto molto hardware animatronic bloccato durante la corsa”.

“Le persone si arrabbiano sempre ogni volta che c’è un aumento dei prezzi di Disneyland”, ha detto.

“Alcune persone sentono davvero che il prezzo è troppo costoso”, ha aggiunto.

Testa ha detto che gli osservatori della Disney hanno notato anni fa che la società aveva “fondamentalmente abbandonato la classe media”, prendendo di mira invece l’1% di reddito più alto al 20% delle famiglie americane.

“Penso che la preoccupazione più grande che la Disney avrà in seguito sarà che a questi prezzi premium, i consumatori si aspettano un’esperienza premium”, ha affermato nella sua e-mail. E abbiamo iniziato a vedere famiglie che dicevano cose del tipo: ‘Per il tipo di prezzo che la Disney addebita per vedere una replica di Piazza San Marco all’EPCOT, posso portare tutta la mia famiglia nella vera Italia per una settimana. “Quindi penso che questa sia la nuova preoccupazione per loro.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply